Famoso portiere di calcio coinvolto in un incidente in moto

Con la sua moto è finito contro un’auto a Londra. Smentita la notizia di «danni permanenti»

Questa mattina stavo leggendo come di consueto il “Corriere.it” e mi sono imbattutto in questa news.

Nulla di strano visto che di incidenti ne accadono a migliaia tutti i giorni. Tuttavia questa è la riprova che gli incidenti possono accadere a tutti, anche a personaggi ricchi e famosi.

Pertanto quando salite in moto ficcatevi bene in testa che non siete soli sulla strada e che bisogna sempre avere rispetto di sé stessi e degl’altri. Sono certo che…

leggendo attentamente i consigli presenti su questo Blog imparerete a guidare meglio…

Ah, mettersi le mani sulle balle non serve a molto sai? :)

LONDRA – Brutto incidente in moto per Carlo Cudicini, portiere del Tottenham. «Si è fratturato entrambi i polsi e ha riportato un infortunio al bacino dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale giovedì mattina», si legge in un comunicato della squadra. «È stato ricoverato in ospedale e sottoposto ad accertamenti dopo essere stato visitato dallo staff medico del club. La società aggiornerà i fan non appena ci saranno novità».

INCIDENTE – In un primo momento subito dopo l’incidente alcune fonti avevano addirittura parlato di «possibili danni permanenti», ipotesi poi smentita. La polizia londinese era stata allertata alle 11,30 per uno scontro tra una moto Bmw e una Ford Fiesta, nei pressi dello stadio del Tottenham. La donna che era al volante della Ford colpita dalla Bmw del 36enne portiere italiano, una seconda donna e il bambino che erano a bordo dell’auto non hanno avuto bisogno di cure. Cudicini ha giocato nel Chelsea per dieci anni, è passato al Tottenham a parametro zero lo scorso gennaio.

via Cudicini si schianta in moto: frattura del bacino e dei polsi – Corriere della Sera.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *