Sella troppo alta: come risolvere? La sella troppo alta può diventare un problema? Qui trovate trucchi e soluzioni per avere la sella delle moto alla giusta altezza La sella troppo alta può a volte essere un problema, per le persone non altissime, ma esistono molteplici soluzioni per raggirare il problema. Ovviamente se siamo particolarmente piccoli di statura, non possiamo pretendere di toccare con entrambi...

Leggi tutto

Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S.Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S. L'azienda francese In&Motion sta sviluppando un innovativo sistema airbag che protegge il pilota e, in caso di necessità, avvisa i soccorsi via smartphone Il motoairbag è una realtà tecnologica che le case produttrici stentano ad imporre al grande pubblico, anche a causa dei costi elevati. Il mercato però si muove e piccoli, aggressivi, produttori stanno presentando dispositivi...

Leggi tutto

Frecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettareFrecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettare Le frecce LED sono tra i componenti più sostituiti nelle moto, per un fattore puramente estetico ma anche per rimediare ai danni di una banale caduta Ci sono però delle regole da seguire con attenzione in caso si volesse effettuare questa modifica alla moto. Le Normative in materia, ad esempio, ne regolamentano la sostituzione e dobbiamo rispettarle per non correre il rischio...

Leggi tutto

Honda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrioHonda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrio La Casa di Tokyo presenta a saloni di Las Vegas un concept con tecnologia di auto balancing,  senza l'ausilio di giroscopi A Las Vegas, in occasione del CES, la kermesse dedicata all'elettronica di consumo, Honda da sempre attenta agli sviluppi della tecnologia in campo automotive, ha presentato le sue novità. Tra queste spicca un concept nato dalla base di una NC750S, che...

Leggi tutto

Viaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello CarucciViaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello Carucci Come ci si prepara ad un lungo viaggio in moto? A cosa prestare attenzione mentre si guida per molti chilometri? Lo abbiamo chiesto ad un esperto viaggiatore I numeri del mercato moto parlano chiaro: oggi le moto più vendute sono le enduro stradali, o le cosiddette crossover. Mezzi votati ai lunghi viaggi sul nastro d'asfalto, ma adatte anche ad una capatina nei tratti off-road...

Leggi tutto

KTM richiama le 690 Duke e Duke RKTM richiama le 690 Duke e Duke R KTM annuncia una campagna di richiamo sui modelli dal 2012 al 2016 per verificare il corretto montaggio di un cablaggio dell’impianto ABS A seguito di recenti segnalazioni pervenute al Customer Service KTM, sono state riscontrate irregolarità nel processo di montaggio dell’impianto elettrico dei modelli 690 Duke e Duke R prodotte dal 2012 al 2016 e in casi sporadici potrebbe...

Leggi tutto

Honda SH 125/150: si viaggia verso il milioneHonda SH 125/150: si viaggia verso il milione Ad Atessa (CH) si raggiungerà a inizio 2017 il traguardo di 1 milione di scooter SH usciti dalle sue linee di produzione A marzo del 2015 Honda annunciava che in Europa erano stati venduti più di un milione di scooter SH, in tutte le cilindrate. L’eclatante risultato era il frutto di una storia trentennale, cominciata nel 1984 con il 50cc a 2 tempi e arrivata fino ai giorni...

Leggi tutto

Motodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbaniMotodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbani Una nuova area 2Wheels2Work sarà dedicata al commuting su due ruote, vera ancora di salvezza dal caos cittadino La prossima edizione di Motodays - in programma dal 9 al 12 marzo 2017 - vedrà tra i temi principali un focus sul commuting su due ruote: 2Wheels2Work, che avrà un ruolo di primo piano al Salone della Moto organizzato da Fiera Roma. Spazio quindi al trasferimento...

Leggi tutto

ACI multata per commissioni illegittime sui pagamentiACI multata per commissioni illegittime sui pagamenti A seguito della segnalazione di Altroconsumo l'Antitrust ha multato l'ACI per 3 milioni di Euro Secondo l'articolo 62 del Codice del Consumo, in vigore dal 13 giugno 2014, non si possono imporre ai consumatori spese per l'uso di strumenti di pagamento. Questo deve essere "sfuggito" ai responsabili dell'Automobile Club Italia che, da quanto segnalato da Altrocosumo e denunciato...

Leggi tutto

Bollo moto storiche: la Cassazione toglie le deroghe regionaliBollo moto storiche: la Cassazione toglie le deroghe regionali Ogni Regione che ha applicato esenzioni o pagamenti ridotti dovrà attenersi alle disposizioni del Governo. Si teme il caos La norma sul pagamento del pieno importo per moto di interesse storico - quindi con periodo di immatricolazione tra i 20 ed i 29 anni- è ormai Giurisprudenza. La corte di Cassazione ha eliminato con una sentenza le varie deroghe regionali, con le quali, ogni...

Leggi tutto

La sicurezza dei motociclisti compie un anno, auguri SicurMOTO!

Categoria : Blog

A circa un anno di distanza dal primo intervento pubblicato su SicurMOTO.it, mi sento di scrivere quattro righe per ringraziare un gruppo di “pazzi visionari” che hanno pensato di poter influenzare positivamente la Sicurezza Stradale per i motociclisti; non sappiamo se ci sono riusciti ma almeno ci hanno provato.

Hanno pensato di poter contribuire ad abbandonare l’approvazione di una legge troppo costrittiva e incompleta. Hanno immaginato di poter spingere l’insegnamento alla sicurezza motociclistica obbligatoria sin dalle scuole materne. Sono sempre stati convinti che più che il numero di scritti, contassero la qualità e i contenuti originali. Hanno creduto fermamente nelle omologazioni e nelle certificazioni, ma non si fidavano ciecamente e contribuirono a sollevare un polverone sulla genuinità dei controlli e sulle strategie commerciali di alcuni.

Sono “persone comuni”, Motociclisti e scooteristi e automobilisti. Gente che lavora, ma trova il tempo di criticare, gioire, urlare e filosofeggiare attorno al meraviglioso mondo della moto. I personaggi più diversi tra loro: futuri giornalisti, opinionisti, ex-militari integerrimi e anarchici insurrezionalisti idealisti, polentoni e terroni che scrivono nello stesso spazio web (nello stesso articolo, talvolta). Roba da matti.

Con l’occasione volevo ringraziare chi mi risponde al telefono alle 2 del mattino per insegnarmi la grammatica, chi mi corregge le bozze nottetempo facendomi notare quanti nemici mi faccio, chi invia le segnalazioni e anche chi ci ha accusato di plagio. Si è capito poi che la fonte era la stessa, ma per studiare e scrivere certe cose si fa fatica, veramente. Il dubbio sarebbe venuto anche a me.

Un ringraziamento anche a chi ha copiato da noi. Perché a volte non conta da dove parte l’idea; conta che arrivi a destinazione. Un solo braccio, una gamba, una vita salvata è importante. Non dimenticate – però – di citarci la prossima volta, per mantenere viva la fonte. Non si diventa eroi con il lavoro degli altri.

Ringrazio anche chi ci ha snobbato. Perché se non sei attivo da 10 anni e non ti prostituisci un po’ con sponsor vari.. non conti niente. Forse non hanno fatto caso che questo blog è figlio di SicurAUTO.it, che di anni ne ha proprio 10 (anche se non si prostituisce con nessuno).

A volte è difficile pubblicare una buona idea tecnologica e doversi trovare poi a dire che “non funziona”. Però è proprio questa la grande forza dell’indipendenza. La stessa forza che ci fa apparire fuori dal coro quando accadono cose tremende e vengono affrontate in modo tremendamente ipocrita. Grazie anche agli amici di Facebook, social network dalla dubbia moralità che permette però una maggiore diffusione delle informazioni. A questo proposito mi sento di ringraziare anche i ragazzini che mi chiedevano perché non bisogna indossare i sandali per viaggiare in scooter. Spero di avervi insegnato qualcosa. Io da voi ho imparato a non dar nulla per scontato e che non è sempre colpa  vostra quando sbagliate.

In questo anno che è passato ci siamo occupati di scrivere un manuale di guida difensiva nel quale potete trovare altri argomenti interessanti: come viaggiare carichi, come trasportare un passeggero, come trasportare i bambini in moto, controlli essenziali per la sicurezza della vostra moto, le insidie dell’autostrada e tanto altro. Siamo diventati fornitori di notizie per Google News e in occasione del nuovo codice della strada siamo stati persino nella home.

A questo link trovate anche il manuale dedicato ai passeggeri e ai loro dubbi. Un esperimento in cui invece di fornire solo risposte si permette di inviare anche direttamente le domande (e ne abbiamo ricevute tante). In SicurMOTO.it trovate 167 articoli suddivisi in 16 categorie e coronati da centinaia di commenti. In un anno abbiamo parlato di: statistiche degli incidenti, modifiche al codice della strada; abbiamo tradotto i crash test di ADAC (e continueremo a farlo), abbiamo affrontato lo scandalo dei caschi omologati con troppa facilità e le vicende più importanti sulla sicurezza della MotoGP.

Un grazie speciale a Claudio Cangialosi. Uomo dalle mille sfaccettature, direttore della struttura che non si vergogna di fare il lavoro sporco quando serve. Uomo che non delega le cose importanti, ma che sa fidarsi quando è opportuno. Una persona capace di non fermarsi e di non dormire fino a quando il lavoro non è come vuole lui, fino a quando non è perfetto. In questo siamo molto simili e spesso appare come una tortura per gli altri: le fidanzate, le amanti, le suocere, gli amici, etc. In fondo però lo facciamo proprio per voi. I nomi -quasi tutti- li trovate nei Tag in alto.

Nota del Direttorissimo (oramai è un termine talmente abusato che voglio usarlo pure io :p ). Il vero ed unico ringraziamento va alla squadra senza la quale nessun progetto, bello o brutto che sia, si potrebbe mai realizzare. Quella di SicurMOTO.it è ancora piccola ma come si dice “meglio pochi ma buoni”. A tal proposito ci tengo a ringraziare vivamente l’autore di questo articolo che, nonostante i millemila impegni, è riuscito a prendere in mano questo progetto e a farlo diventare suo. Senza di lui SicurMOTO.it non sarebbe ciò che è diventato. Io ho solo creato lo strumento, lui lo ha reso arma d’informazione. Proprio quello che volevo. A lui va il merito di essere stato, quando è servito, Direttore de facto e proprio per questo lo promuovo sul campo quale vice-Direttore.

Caro Bruce dal nome misterioso, hai voluto la bicicletta… ehm la moto…. e adesso…!

Viva SicurMOTO.it e viva la libera informazione!

Commenti (5)

Ogni tanto Condivido i vostri articoli sul mio blog: http://www.maxmoto.net/blog.html , con i link di riferimento all’articolo ufficiale del Vostro sito. Sono interessanti, ben fatti e fruibili da tutti.. Complimenti.. Anche questo, non potevo non condividerlo..

Grazie e continuate cosi..

Grazie!
Per favore peró cita parte dell’articolo per poi rimandare qui. La nostra forza sono i lettori attivi, aiutaci mandandoli a completarr la lettuea da noi :)

Provvederò a citare parte dell’articolo per poi far proseguire la lettura sul Vostro articolo.. Giusto..

Grazie per la fiducia e scusate per no naver pensato a questa soluzione..

Da parte mia, ho divulgato più volte links alle Vs. pagine, molto chiare e ben scritte…

Comunque COMPLIMENTI e continuate così!

Complimenti soprattutto per il coraggio delle Pagine Nere: penso siano importanti anche loro.

P.S. Vogliamo un Forum!

Alex

[...] La sicurezza dei motociclisti compie un anno, auguri SicurMOTO! | SicurMOTO.it A circa un anno di distanza dal primo intervento pubblicato su SicurMOTO.it, mi sento di scrivere quattro righe per ringraziare un gruppo di “pazzi visionari” che hanno pensato di poter influenzare positivamente la Sicurezza Stradale per i motociclisti; non sappiamo se ci sono riusciti ma almeno ci hanno provato. Prosegue qua: La sicurezza dei motociclisti compie un anno, auguri SicurMOTO! | SicurMOTO.it [...]

Lascia un commento