Miglior regalo di Natale per motociclisti, per tutte le tasche? Ve lo diciamo noi

Sappiamo tutti quanto sia difficile trovare il regalo di Natale giusto. Se il vostro caro, fidanzato, figlio, nipote, fratello, sorella, amante, moglie, suocera preferita è motociclista – o usa lo scooter per muoversi tutti i giorni –, allora la vostra missione potrebbe essere più semplice del previsto.

Usare la moto o il motorino in modo cosciente comporta l’utilizzo di molti accessori; spesso però il motociclista in questione non ha l’esperienza, la voglia o la disponibilità economica per procurarseli. Ecco che scatta l’idea dei regali intelligenti, un po’ per tutte le tasche.

1. Brembo Life Jacket: si tratta di una giacca alla moda, disponibile in versione invernale ed estiva, che contiene uno speciale cuscino gonfiabile (airbag) che si attiva in caso di caduta, e può salvare la vita e la spina dorsale del nostro caro motociclista, di cui abbiamo parlato qui. Disponibile in 3 modelli per uomo, due da donna e sei varianti di colore.
Prezzo: da 399 a 599 €, a seconda del modello.
Disponibile in questi negozi oppure internet sul sito dedicato.

2. Coprisella per passeggero Triboseat: un regalo strategico, se il passeggero sei tu. Aumenta il comfort e la sicurezza in modo incredibile: evita quel fastidioso scivolamento in avanti del passeggero durante ogni frenata, rallentamento e accelerazione, dando una concreta sensazione di stabilità. Questa retina in silicone si applica velocemente alla sella, non disturba l’estetica e rende molto più piacevole il viaggio in due. Consigliato anche per i bambini.
Prezzo: circa 20 euro, compresa spedizione
Disponibile per moltissimi modelli di moto e scooter, si compra online qui o su eBay. La spedizione è veloce e sicura (testata anche da noi).

3. Interfono bluetooth: Utilissimo per comunicare con passeggero o altri motociclisti. Si applica al casco e comprende auricolare, microfono e centralina. Non ci sono cavi a inficiare la sicurezza di guida e la batteria dura tante ore. Resistenti al caldo, freddo, acqua, polvere, etc.
Un valido esempio sono gli “Interphone” di Cellular line. Consigliato anche per il trasporto di bambini, come vi spieghiamo qui. Permette di comunicare senza premere alcun tasto e addirittura di rispondere al cellulare.
Prezzo: a partire da 99 euro per il modello per chi ama viaggiare da solo (permette di rispondere al telefono e ascoltare le indicazioni del GPS); 199 per il modello che permette anche di comunicare col passeggero; per finire con i 189 euro (329 la coppia) che permette anche la comunicazione tra moto e moto fino a 500 metri.
Disponibile presso i rivenditori “Cellular line” oppure accessori moto.

4. Kit per pulizia visiera casco: importante per la sicurezza sia d’estate che d’inverno, serve a mantenere pulita la visiera del casco. Spesso si usano prodotti inadeguati che sbiancano pericolosamente la plastica della visiera. Con i prodotti specifici si evita questo disguido e inoltre si rende antiappannante la visiera (utile d’inverno). Come esempio vi proponiamo la linea di prodotti “Muc-off” distribuita da “Cellular line” che unisce attenzione all’ambiente all’efficacia. I detergenti sono biodegradabili e sono disponibili ricariche per i contenitori da portare sottosella.
Il prezzo di vendita consigliato è di 16,90 euro
Disponibili presso i negozi di accessori auto e moto.

5. Scarpe o stivaletti da motociclista: ce ne sono per tutte le tasche e di tutte le marche. Le scarpe sono utili per chi proprio di indossare gli stivali non ne vuole sapere. Uniscono comfort a una maggiore sicurezza, essendo pensate anche per l’utilizzo della moto e dotate quindi di protettori e rinforzi in punti specifici. Puma propone una linea che unisce moda a utilità. Un altro marchio consigliabile è TCX, famoso produttore di stivali per motociclisti. Esistono anche interessanti modelli da donna.
I prezzi vanno da 45 a oltre 200 euro.
Disponibili presso rivenditori di accessori e abbigliamento moto oppure online (per esempio qui)

6. Scaldacollo e sottocasco: servono rispettivamente a proteggere la gola da insidiosi spifferi e a tenere pulito il casco e mantenere caldi testa e volto. Generalmente in seta, pertanto sottilissimi, aumentano il comfort sia del pilota che del passeggero.
I prezzi vanno da 7 a 45 euro.
Disponibili presso i rivenditori di abbigliamento e accessori moto, oppure online (per esempio qui)

7. Abbigliamento termico: utilizzo prettamente invernale, aiuta a mantenere il calore corporeo anche a temperature molto basse, senza far sudare. Conosciuto anche come thermal wear, in genere consiste in sottopantaloni e sottogiacca, da indossare direttamente sopra la biancheria intima.
I prezzi vanno da 18 a 140 euro.
Disponibili nei negozi di abbigliamento e accessori moto, e online (per esempio, qui e qui)

8. Kit di primo soccorso con bomboletta gonfia e ripara: si tratta di una soluzione “facile e veloce” per far fronte a una foratura “che proprio non ci voleva”. Resta l’unica soluzione in mancanza di gommisti nelle vicinanze. La si trova facilmente nei reparti accessori auto-moto degli ipermercati. Sufficientemente piccola da essere riposta nel sottosella insieme al kit di pronto soccorso, a cui è bene aggiungere anche gli antistaminici (se non presenti).

9. Navigatore satellitare: è un vero e proprio navigatore GPS adattato per l’uso motociclistico, impermeabile e dotato di staffa per fissaggio al manubrio; la comunicazione audio tra il dispositivo e il pilota avviene normalmente tramite i sistemi di comunicazione al punto 3 di questa lista.
I prezzi vanno da 250 a 400 euro, come per i prodotti Tom Tom Rider disponibili qui.
Se invece il motociclista ha già un navigatore integrato nel proprio cellulare, a partire dai 40 euro sono disponibili supporti da montare sui manubri delle motociclette, come per esempio questo.

10. Zaino: può sembrare strano, ma i migliori sono gli zaini porta-computer, anche se il computer non c’è. Il motivo è semplice: l’imbottitura che serve a proteggere il portatile impedisce agli oggetti di causare fastidi al pilota (o al passeggero). Da evitare quelli eccessivamente rigidi, controllate che siano impermeabili.
I prezzi partono da 50 euro circa. Gli zaini si trovano nei negozi di valigeria e pelletteria, e online.

11. Guanti da moto riscaldati: servono per tenere calde le mani, condizione necessaria per poter usare in sicurezza la moto o lo scooter anche d’inverno. Dotati di cavo a sgancio rapido da attaccare alla batteria o alla presa accendisigari, hanno generalmente un fusibile e un tasto di accensione/spegnimento.
Il prezzo si aggira sui 140 euro, e si possono trovare sia online (per esempio qui o qui), sia negozi di abbigliamento per motociclisti.

12. Kit anti-acqua: si tratta di sopragiacca e soprapantaloni impermeabili da usare sopra l’abbigliamento da moto. Facili da indossare, riparano dalla pioggia in maniera efficace, e occupano pochissimo spazio quando sono ripiegati.
Si trovano a partire da 20 euro i soprapantaloni e 25 euro i sopragiacca, nei negozi di abbigliamento e accessori moto, oppure online (per esempio qui).

13. Gilet rifrangente: occupa pochissimo spazio e, piegato, sta comodamente nel sottosella. Migliora notevolmente la visibilità del motociclista/scooterista, se ha bisogno di fermarsi; indossato mentre si guida, permette di essere visti anche negli orari notturni e in condizioni di scarsa visibilità. Ricordiamo che in auto è obbligatorio averlo.
Il costo è minimo davvero (a partire da 5 euro) e si trova negli ipermercati, nei negozi di accessori auto e moto, e online.

14. Giacca da moto con protezioni: capo di abbigliamento da moto necessario per muoversi in sicurezza, aumenta il sex appeal di chi lo indossa. Esistono in commercio capi in pelle o in tessuto, dotati di imbottitura per i periodi più freddi dell’anno. Sarebbe consigliabile l’acquisto di giacche interamente omologate come dispositivi di protezione individuale, ma in Italia sono difficili da trovare (prossimamente saranno disponibili i capi in pelle Arlen Ness con prezzi a partire da 300 euro per i capi in pelle).
Per le giacche in tessuto (non omologate) con protezioni i prezzi partono da 150 euro, mentre per le giacche in pelle il prezzo di partenza è di 350 euro.
Se invece volete regalare una tuta interamente omologata e made in Italy, WAS+ di Gimoto è l’articolo che fa per voi. Attenzione però: viene realizzata solo su misura in modo completamente artigianale. I prezzi di GIMOTO WAS+ partono da 1200 euro.
Le giacche da motociclista con protezioni omologate sono disponibili nei negozi di abbigliamento e accessori moto e presso i concessionari che vendono indumenti. Online nei negozi specializzati.
Le giacche omologate come DPI sono disponibili online presso i distributori esteri, per esempio qui o qui o qui.

15. Lampade faro specifici per moto: si tratta di fari pensati appositamente per aumentare la visibilità, sia per il motociclista che del motociclista. In particolare, i fari MotoVision sono più potenti e caratterizzati da un riflesso color arancio che rende più visibile il motociclista di giorno e di notte. Unica accortezza è verificare il tipo di attacco della lampada (H7 o H4).
Il costo si aggira sui 20 euro per il faro singolo, e si possono trovare online (qui) e presso i rivenditori di accessori moto.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *