Test di durata: Giacca Suomy Dual Air Gore-Tex

La qualità e le caratteristiche di un prodotto si misurano meglio nel lungo periodo. Mesi o anni di utilizzo quotidiano portano infatti alla luce la bontà di alcune scelte progettuali, o evidenziano al contrario una scarsa attenzione dei produttori nei confronti di particolari più o meno importanti.

Ciò è ancor più vero  se in gioco ci sono la sicurezza ed il confort del motociclista: un capo di abbigliamento, ad esempio, deve poter garantire buone performance anche dopo molto tempo dall’acquisto. Questo è il senso dei test a lungo termine: un aiuto in più per acquistare con consapevolezza.

Giacca Suomy Dual Air Gore-Tex by Arlen Ness

  • Periodo di utilizzo: 6 anni
  • Condizioni di utilizzo: Inverno, mezza stagione, più raramente nel picco estivo (luglio-agosto), con ogni condizione meterorologica
  • Chilometri percorsi: 70.000
  • Prezzo alla data di acquisto: 249€

  • Resoconto

Dopo anni di utilizzo intenso le condizioni della giacca sono ancora abbastanza buone. Piccole abrasioni sono presenti in corrispondenza del materiale riflettente , in particolar modo all’altezza dei gomiti. Il velcro di chiusura del collo alto è consumato: mantiene la chiusura ancora correttamente, anche se non ha la stessa forza di tenuta del nuovo. La zip della tasca bassa a destra è fuori uso a causa del consumo del tessuto di supporto, che rende difficoltosa la scorrevolezza in apertura e chiusura; le altre tre tasche sono invece ok.

All’interno, la fodera invernale è come nuova, solo l’etichetta è scolorita. Le protezioni, rimosse ogni anno per il lavaggio del capo, riposano nelle apposite tasche chiuse con velcro ancora in condizioni ottimali.

Dal punto di vista dell’efficacia termica e impermeabile, si può notare una piccola diminuzione della tenuta al freddo nella parte anteriore della giacca, variazione peraltro assolutamente minore quella di molti capi invernali dal prezzo di listino molto più alto. Sul lato dell’impermeabilità esistono invece dei problemi: se sotto la pioggia normale la giacca mantiene una tenuta all’acqua del 100%, questo non accade in condizioni di pioggia intensa e prolungata. Se da nuovo questo capo era in grado di gestire bene anche queste situazioni, dopo anni di utilizzo si evidenziano dei punti deboli all’altezza del gomito nella parte interna, nella zona dei polsi e nelle tasche inferiori.  In condizioni meteorologiche pessime (peraltro non frequenti) è meglio quindi ricorrere ad un anti pioggia supplementare, pena il ritrovarsi avambracci e oggetti in tasca umidi.

  • Giudizio finale:

Se il prezzo concorrenziale poteva far supporre che esistesse qualche problema nella durata a lungo termine, i fatti smentiscono nella  questa tesi, per quanto esistano ancora dei margini di miglioramento. Il lavoro fatto da Suomy e Arlen Ness è quindi assolutamente  positivo. Un prodotto davvero ben confezionato.

1 Commento

  1. La prova su un periodo così lungo, permette di ponderare correttamente la qualità di un prodotto importante come una giacca. Molto più che un impressione ricavata da una rapida prova in negozio. Terrò in buona considerazione il capo in occasione di un prossimo acquisto.

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *