MotoGP Qatar 2011: tempi e segreti della pista

Nella stagione motociclistica 2011 tutte le Case impegnate nel MotoGP e la quasi totalità dei piloti si affidano agli impianti frenanti Brembo, mentre le gomme ufficiali restano ancora Bridgestone. SicurMOTO sa che da queste importanti competizioni deriva la sicurezza che ogni giorno guidiamo per strada, per questo seguiremo il campionato di MotoGP raccontandovi anche un po’ di retroscena tecnici.

Domenica 20 marzo sul Circuito Internazionale di Losail in occasione del Gran Premio del Qatar, Bridgestone si appresta ad iniziare la terza stagione in qualità di fornitore ufficiale di pneumatici del Campionato del Mondo di MotoGP. Al momento la Casa giapponese sta facendo il possibile affinché la fornitura di pneumatici per la classe MotoGP non venga interrotta dalla recente tragedia che ha investito il Giappone. Per la gara inaugurale della stagione, unica tappa del Motomondiale programmata in notturna, la Casa giapponese ha optato per la stessa tipologia di pneumatici utilizzata lo scorso anno, con mescola media ed extra dura per l’anteriore, mentre per il posteriore i piloti avranno a disposizione l’opzione di mescola media e dura.

La scelta è dipesa dalle rigide temperature notturne e dal manto stradale cosparso di sabbia che rende il tracciato di Losail particolarmente abrasivo: questi fattori rappresentano una sfida unica per gli ingegneri di Bridgestone e un severo test per i pneumatici. La mescola media garantisce un buon livello di grip e performance, mentre la tipologia di mescola più dura garantisce una maggiore durata. Inoltre, le condizioni del circuito variano nel corso della gara quando la temperatura inizia a calare e la pista diventa più scivolosa. La differenza di temperatura favorisce un’elevata umidità e per questo motivo quest’anno la gara inizierà un’ora prima rispetto al 2010 (h. 22.00 ora locale, h.20.00 ora italiana).

Superata la questione gomme un altro elemento fondamentale per la sicurezza dei piloti è rappresentanto dall’impianto frenante. Otto team su dieci gareggeranno con gli impianti frenanti dell’Azienda italiana Brembo, leader nelle competizioni motoristiche. Tra questi le squadre ufficiali di Ducati, Honda, Suzuki e Yamaha, compreso il campione del mondo in carica Jorge Lorenzo del Team Yamaha. Durante l’inverno Brembo ha proseguito la ricerca e lo sviluppo dei propri componenti al fine di renderli sempre più performanti.

Nonostante il severo regolamento tecnico che rallenta le evoluzioni del sistema a causa del limite di 320 mm di diametro del disco, gli ingegneri dell’Azienda italiana sono riusciti a raggiungere risultati di rilievo. Le nuove pinze hanno un peso ridotto del 12% e utilizzano un particolare sistema di valvole che agevolano l’alimentazione delle pinze stesse e ne facilitano la fase di spurgo. Nuovi connettori hanno poi reso più rapide e sicure le fasi di montaggio e smontaggio. Alcuni team come Ducati e Honda sono già passati alle pinze di nuova generazione sviluppate l’anno scorso con il Team Suzuki, che si è prestato al lavoro di sviluppo e messa a punto, mentre altri team come Yamaha hanno preferito proseguire con gli impianti della precedente generazione.

Nel 2011 Brembo equipaggerà i seguenti team e piloti del MotoGP:

Yamaha Factory Racing
Yamaha YZR-M1 Jorge Lorenzo (1) Ben Spies (11)
Monster Yamaha Tech 3
Yamaha YZR-M1 Colin Edwards (5) Cal Crutchlow (35)
Ducati Corse
Ducati Desmosedici GP11 Valentino Rossi (46) Nicky Hayden (69)
Pramac Racing
Ducati Desmosedici GP11 Randy de Puniet (14) Loris Capirossi (65)
Aspar Teamg
Ducati Desmosedici GP11 Héctor Barberá (8)

  • La pista

Qui di seguito una scheda completa con tutti i tempi e i segreti del circuito di Losail (a cura di Brembo).

Il Campionato 2011 partirà il 20 marzo dal circuito di Losail nel Qatar e si svilupperà attraverso 18 appuntamenti. Per questa stagione il programma delle gare del Motomondiale presenta alcune variazioni, con tre sessioni di prove libere della durata di 45 minuti ciascuna e un’ora di sessione di qualifiche ufficiali. Sul Circuito Internazionale di Losail la prima sessione di prove libere è in programma giovedì 17 marzo alle h. 19.55 ora locale (h. 17.55 ora italiana).

1 Commento

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *