Andare in moto con il passeggero. Più sicurezza con cintura e imbracatura

Andare in moto come passeggero è in alcuni casi vera e propria croce e delizia.  Il fastidioso problema è rappresentato dalla scarsità di appigli efficaci per il passeggero, con ovvie conseguenze per chi siede dietro ma anche per chi guida.

Una soluzione alla questione provano a darla alla VEECTOR, un’azienda che da tempo si occupa di accessori per la sicurezza dei motociclisti e che propone una interessante novità che verrà presentata all’imminente EICMA.

 

  • Sfrutta il peso del conducente per trattenere il passeggero

Si tratta del SIT System(Secure Individual Transport System).  Un dispositivo innovativo per rendere sicuro il trasporto di un passeggero su due ruote. È disponibile in due versioni: la cintura PAN-BELT e l’imbracatura SPYDER-BELT. Efficace e semplice da utilizzare, sfrutta il peso del conducente per trattenere il passeggero. Quest’ultimo non deve più temere le accelerazioni, le curve o anche i colpi di sonno ed i rischi di caduta sono di conseguenza considerevolmente ridotti.

Il sistema si avvale di un cuscino piatto flessibile antiscivolo, da posizionare sul sedile del conducente, legato ad una solida cinghia destinata a trattenere il passeggero, che è bloccato dal peso del conducente seduto su questa sella amovibile. Oltre all’eliminazione del rischio di caduta, questo sistema limita l’effetto del peso del passeggero nelle curve. Ideale per i bambini a partire da 5 anni, ma si adatta anche agli adulti. In caso d’incidente, il passeggero è libero nei suoi movimenti, poiché non è fissato né al conducente, né al veicolo. Legata alla vita del passeggero, la cintura regolabile PAN-BELT è perfetta per un utilizzo sui percorsi “urbani”, su veicoli di media cilindrata.

Per chi è dotato di moto sposrtive alla VEECTOR propongono una variante:la SPYDER-BELT. Dotata di un’imbracatura regolabile al posto della cintura come soluzione di bloccaggio. Rende sicuri i passeggeri per la guida sportiva, per lunghi tragitti e su veicoli potenti grazie al bloccaggio ottimizzato del busto e, di conseguenza, grazie al miglior comfort di utilizzo, soprattutto per gli adulti. Questi due dispositivi non richiedono alcun fissaggio e sono installati in meno di un minuto. Grazie al loro ingombro ridotto, possono essere riposti sotto la sella o in uno zaino.

VEECTOR sarà a EICMA Milano dal 8 al 13 novembre presso lo Stand di CHAFT (Pad 22 Stand M13)

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *