Ford sfida i suoi clienti su Facebook

“Go Further” è la nuova “Promessa Globale Ford”. Annunciata il 3 gennaio scorso, vuole evidenziare l’interesse di Ford nei confronti di tutte le innovazioni in grado di assicurare mobilità, accessibilità e sicurezza a tutti gli automobilisti. Ford, infatti, si impegna sempre di più a fornire prodotti che siano innovativi, altamente tecnologici, ingegnosi, nonché costruiti nel rispetto dell’ambiente. Adesso Ford punta al coinvolgimento dei propri clienti e li invita a sfidare queste tecnologie attraverso l’iniziativa chiamata “Real World Challenges“.

LA SFIDA – Per coinvolgere al massimo i clienti, Ford ha lanciato questa sfida direttamente sul social network più utilizzato al mondo: Facebook. Attraverso la Fan Page della casa automobilistica (www.facebook.com/forditalia), i fan potranno lanciare le proprie sfide e postare video nei quali metteranno alla prova, e in condizioni particolari, le diverse tecnologie Ford. Sarà possibile anche inviare, oltre ai video, immagini e commenti, creando quindi una vera comunità virtuale attorno le tecnologie Ford.

GLI OBIETTIVI – “Go Further”, (letteralmente, andare oltre), è soprattutto un invito per i consumatori a “non accontentarsi, ed accettare la sfida ad andare sempre oltre, anche nel quotidiano, grazie a Ford”. Ford ha messo alla prova se stessa per dotare i propri modelli delle tecnologie più intelligenti e innovative, adesso vuole che siano i propri clienti a sfidare queste tecnologie, dando libero sfogo alla loro creatività. Leonardo ha raccolto la sfida, ecco la sua prova: tentare di andare da Pescara a Berlino (1.527 km) con due soli pieni. Ce la farà? Ovviamente non ci saranno vincitori, poiché non si tratta di un concorso, ma di uno strumento utile per creare condivisione e informare gli utenti.  Un esempio è  quello di Nonna Meri, uno dei più divertenti realizzati dai promotori dell’iniziativa. La simpatica nonnina che, dopo dieci anni passati lontani dal volante, utilizza il Park Assist per parcheggiare nelle stradine della città di Pisa. L’innovativo sistema sarà riuscito a trasformare una simpatica nonnina in un asso del volante?

Scoprilo subito: http://www.youtube.com/forditalia#p/u/8/4qpZPg7vBAo

LE TECNOLOGIE – Al di là del Park Assist, le tecnologie che Ford mette alla prova dei propri consumatori sono tantissime: il Lane Keeping Aid Technology, che aiuta il conducente a mantenere la corsia di marcia; lo Start&Stop, sistema che spegne/accende il motore in automatico durante le soste per risparmiare carburante; il Blind Spot Information System, molto utile per essere avvisati quando un veicolo si trova nella “zona d’ombra” degli specchietti retrovisori; la Telecamera posteriore; il Torque Vectoring Control, tecnologia che ottimizza l’aderenza e fornisce una manovrabilità ultra precisa; il Traffic Sign Recognition (sistema di riconoscimento automatico dei segnali stradali); l’Active City Stop che, in caso di impatto imminente, frena l’auto da sola; l’ACC che mantiene la distanza desiderata dall’auto che ci precede, regolando la velocità della vettura; etc.

Avete una Ford con queste tecnologie? Allora cosa state aspettando, mettete alla prova la vostra auto e condividete le vostre sfide su Facebook (www.facebook.com/forditalia, vai su Real World Challenges)!

Articolo sponsorizzato

1 Commento

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *