AGV Pista GP, il casco pensato attorno alla tua testa

Pista GP è il primo di una nuova generazione di caschi frutto del progetto AGV STANDARDS, il processo che rivoluziona il metodo di progettazione e test del casco.

Il progetto AGV STANDARDS, nato nel 2009 con Valentino Rossi come riferimento, si pone apertamente l’obiettivo di restituire all’azienda italiana la leadership tecnica del mercato rivoluzionando tutta la fase di progettazione e realizzazione del casco. Anziché disegnare il casco iniziando dalla calotta esterna, AGV STANDARS parte da una scansione Laser della testa del pilota, iniziando quindi la progettazione dall’interno. Grazie all’adozione di avanzate metodologie CAD si è riusciti a minimizzare dimensioni e peso migliorando al contempo la protezione.

  •  Comfort

Già dalla forma si capisce che il GP PISTA è un casco molto aerodinamico, test in galleria del vento infatti hanno dimostrato un miglioramento del 17% dell’indice di penetrazione. L’imbottitura, performata secondo le caratteristiche morfologiche della testa, prevede l’assenza di cuciture nelle zone di contatto diretto con la testa. Le prese d’aria sono triplicate rispetto al ”vecchio” GP-Tech (+193%) e la calzata è coperta da ben 3 brevetti. Senza compromettere assolutamente la capacità protettiva l’area complessiva della visiera (omologata in classe ottica 1) è aumentata del 9% e l’angolo di visione è aumentato di 15°.

  •  Sicurezza

Grazie alle numerose simulazioni FEM (analisi agli elementi finiti) e ai test interni effettuati, la forza residua d’impatto trasmessa alla testa è diminuita del 36% rispetto al limite imposto dalla normativa e l’indice HIC (indice di lesione della testa) è diminuito del 48%. Inoltre un movimento della visiera più compatto del 71% ha permesso di impiegare lo spazio risparmiato per aumentare gli spessori del materiale di assorbimento a vantaggio della sicurezza.

 Sembra di non avere il casco in testa, l’aerodinamicità è aumentata e la visibilità è esagerata afferma Valentino Rossi, capostipite di un progetto che in futuro verrà esteso anche agli altri caschi AGV.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *