Richiamo per la BMW S1000rr my2012. Possibili allentamenti delle viti di biella

Secondo un comunicato della NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration), BMW Motorrad,  procederà ad un richiamo per le S1000RR 2012, per un  difetto alle viti della testa di biella che con il tempo rischiano di allentarsi con conseguenze catastrofiche per il motore.

 

Casa: BMW Motorrad

Modelli: S1000RR

Periodo: 1 Settembre 2011 10, Aprile 2012

Numero veicoli: 1.414

Difetto: POSSIBILE allentamento delle viti di biella

Azioni correttive: Sostituzione viti

Riferimento: CONCESSIONARI

 

L’inizio della campagna di richiamo è previsto per il mese di Maggio. (ad ora solo gli Stati Uniti hanno ricevuto informazioni per questo richiamo)

SERVIZIO RICHIAMI – L’”Osservatorio Richiami” di SicurAUTO/SicurMOTO  è un servizio unico in Italia che monitora tutti i richiami tecnici per l’eliminazione di difetti di produzione o di progettazione riguardanti la sicurezza che interessano i veicoli circolanti. Ideato già ad Agosto, l’Osservatorio è stato sviluppato e migliorato prima di essere diffuso al largo pubblico. Sono già disponibili anche le due App, iPhone e Android, per consultarlo in mobilità. Solo nelle applicazione per Smartphone sono disponibili i report con gli ultimi richiami pubblicati.

10 commenti

  1. Si parla sempre delle marche piu' costose per non avere problemi e questo e' il risultato.. Dopo aver speso solo 18.600 euro mai piu' una BMW..

  2. ciao,la mia ha solo 300 km,e mi si spezza il cuore al solo pensiero che le debbano aprire il motore. mi auguro che la faccenda non sia così grave. si sa,capita anche alle migliori famiglie........ concordo con Andrea,pure io preferirei la sostituzione intera del motore,i nostri,dopo averli verificati potrebbero usarli in superbike. un lampeggio a tutti

  3. queste cose succedono con tutte le marche,il richiamo indica serietà dell'azienda. Mi fratello ha un cbr 1000 ha avuto già due richiami. E inoltre ha un difetto ai segmenti che gli fanno consumare un casino di olio. E raro ma succede anche alle tedesche e giapponesi... Per quanto riguarda le viti di biella non penso che si debba smontare completamente il motore,si accede da sotto la coppa olio

  4. dopo dieci supersport giapponesi ke nn mi hanno dato mai problemi passo ad una tedesca di gran classe del doppio del costo x avere proplemi dopo sl 1000km. VATTI A FIDARE

  5. è un mese che l' ho comprata a solo 1000 km e mi tirano giù il motore e lo aprono almeno se lo sostituivano senza aprire il mio già ero più tranquillo con honda non accadevano queste cose...........in 10 anni di vari modelli cbr tra 900 e 1000 nel 2000 mi cambiarono un tubo della benzina..........alla faccia che i tedeschi sanno fare le cose bene..........prima e ultima bmw

  6. Se fosse accaduto ad una Guzzi immagino il pandemonio che si sarebbe scatenato... perché l'erba del vicino (straniero) è sempre più verde. Per conto mio, sulla rivista Motorrad tedesca (numero di Aprile) ho visto la foto di una Triumph thunderbird con i cuscinetti di biella di un pistone montati... al contrario in fabbrica! Ah già... la triumph è la triumph... : (

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *