Sella troppo alta: come risolvere? La sella troppo alta può diventare un problema? Qui trovate trucchi e soluzioni per avere la sella delle moto alla giusta altezza La sella troppo alta può a volte essere un problema, per le persone non altissime, ma esistono molteplici soluzioni per raggirare il problema. Ovviamente se siamo particolarmente piccoli di statura, non possiamo pretendere di toccare con entrambi...

Leggi tutto

Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S.Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S. L'azienda francese In&Motion sta sviluppando un innovativo sistema airbag che protegge il pilota e, in caso di necessità, avvisa i soccorsi via smartphone Il motoairbag è una realtà tecnologica che le case produttrici stentano ad imporre al grande pubblico, anche a causa dei costi elevati. Il mercato però si muove e piccoli, aggressivi, produttori stanno presentando dispositivi...

Leggi tutto

Frecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettareFrecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettare Le frecce LED sono tra i componenti più sostituiti nelle moto, per un fattore puramente estetico ma anche per rimediare ai danni di una banale caduta Ci sono però delle regole da seguire con attenzione in caso si volesse effettuare questa modifica alla moto. Le Normative in materia, ad esempio, ne regolamentano la sostituzione e dobbiamo rispettarle per non correre il rischio...

Leggi tutto

Honda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrioHonda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrio La Casa di Tokyo presenta a saloni di Las Vegas un concept con tecnologia di auto balancing,  senza l'ausilio di giroscopi A Las Vegas, in occasione del CES, la kermesse dedicata all'elettronica di consumo, Honda da sempre attenta agli sviluppi della tecnologia in campo automotive, ha presentato le sue novità. Tra queste spicca un concept nato dalla base di una NC750S, che...

Leggi tutto

Viaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello CarucciViaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello Carucci Come ci si prepara ad un lungo viaggio in moto? A cosa prestare attenzione mentre si guida per molti chilometri? Lo abbiamo chiesto ad un esperto viaggiatore I numeri del mercato moto parlano chiaro: oggi le moto più vendute sono le enduro stradali, o le cosiddette crossover. Mezzi votati ai lunghi viaggi sul nastro d'asfalto, ma adatte anche ad una capatina nei tratti off-road...

Leggi tutto

KTM richiama le 690 Duke e Duke RKTM richiama le 690 Duke e Duke R KTM annuncia una campagna di richiamo sui modelli dal 2012 al 2016 per verificare il corretto montaggio di un cablaggio dell’impianto ABS A seguito di recenti segnalazioni pervenute al Customer Service KTM, sono state riscontrate irregolarità nel processo di montaggio dell’impianto elettrico dei modelli 690 Duke e Duke R prodotte dal 2012 al 2016 e in casi sporadici potrebbe...

Leggi tutto

Honda SH 125/150: si viaggia verso il milioneHonda SH 125/150: si viaggia verso il milione Ad Atessa (CH) si raggiungerà a inizio 2017 il traguardo di 1 milione di scooter SH usciti dalle sue linee di produzione A marzo del 2015 Honda annunciava che in Europa erano stati venduti più di un milione di scooter SH, in tutte le cilindrate. L’eclatante risultato era il frutto di una storia trentennale, cominciata nel 1984 con il 50cc a 2 tempi e arrivata fino ai giorni...

Leggi tutto

Motodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbaniMotodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbani Una nuova area 2Wheels2Work sarà dedicata al commuting su due ruote, vera ancora di salvezza dal caos cittadino La prossima edizione di Motodays - in programma dal 9 al 12 marzo 2017 - vedrà tra i temi principali un focus sul commuting su due ruote: 2Wheels2Work, che avrà un ruolo di primo piano al Salone della Moto organizzato da Fiera Roma. Spazio quindi al trasferimento...

Leggi tutto

ACI multata per commissioni illegittime sui pagamentiACI multata per commissioni illegittime sui pagamenti A seguito della segnalazione di Altroconsumo l'Antitrust ha multato l'ACI per 3 milioni di Euro Secondo l'articolo 62 del Codice del Consumo, in vigore dal 13 giugno 2014, non si possono imporre ai consumatori spese per l'uso di strumenti di pagamento. Questo deve essere "sfuggito" ai responsabili dell'Automobile Club Italia che, da quanto segnalato da Altrocosumo e denunciato...

Leggi tutto

Bollo moto storiche: la Cassazione toglie le deroghe regionaliBollo moto storiche: la Cassazione toglie le deroghe regionali Ogni Regione che ha applicato esenzioni o pagamenti ridotti dovrà attenersi alle disposizioni del Governo. Si teme il caos La norma sul pagamento del pieno importo per moto di interesse storico - quindi con periodo di immatricolazione tra i 20 ed i 29 anni- è ormai Giurisprudenza. La corte di Cassazione ha eliminato con una sentenza le varie deroghe regionali, con le quali, ogni...

Leggi tutto

Sicurtest. Shark Speed R: bellezza aerodinamica

Categoria : Abbigliamento tecnico, Blog, In evidenza

Lo Speed-R è un prodotto destinato soprattutto ad un utilizzo stradale. Ottime finiture, design aggressivo e stabilità in movimento.

Presentato ad Eicma 2011 e proposto in Italia agli inizi del 2012, lo Speed -R di Shark, è un prodotto top di gamma, pensato principalmente per chi possiede una moto naked. Un sapiente mix di linee innovative, abbinate a grafiche aggressive, ne fanno un prodotto adatto soprattutto a coloro i quali desiderano il massimo della “cattiveria” una volta in sella alla propria moto.

  • Come è fatto

Per il suo Speed-R, Shark dichiara un utilizzo di fibre composite “lunghe”, dove l’estensione in lunghezza del singolo filamento nella trama permette un elevato assorbimento dell’urto nel punto d’impatto e una migliore dispersione della forza d’urto in caso di caduta.

Dalla gamma racing dei prodotti dell’azienda transalpina, eredita il sistema di costruzione della visiera principale a spessore  variabile: più spessa al centro, in caso di impatti frontali, e più sottile ai lati, in modo da avere una migliore flessibilità ed aderire meglio alla parte laterale della calotta. Gli spessori misurati vanno dai 4,2 mm al centro, fino a i 3 mm sui lati. La visiera principale ha qualità ottica Classe 1, priva di distorsioni a qualunque angolo di visuale; in caso di necessità è presente un comodo visierino parasole a scomparsa, azionato da una comoda levetta posta sulla sommità della calotta.

  • Linea e finiture

La linea dello Speed è fortemente caratterizzata dall’attento studio aerodinamico che i tecnici hanno profuso in questo progetto. Bello e funzionale la spoiler a doppia lama posto nella parte posteriore. Questa soluzione permette ai flussi d’aria, passando sia interni che esterni al casco, di creare un doppio effetto Venturi che agevola di molto l’estrazione dell’aria calda garantendo così una adeguata ventilazione contro la calura estiva o contro l’appannamento della visiera nei mesi più freddi.

Sempre nella zona posteriore, ma sulla base della calotta, troviamo  un deflettore studiato per ridurre i tremolii del capo quando si viaggia a velocità sostenute. Così studiato, impedisce all’aria, una volta abbandonata la superficie del casco, a non ritornare indietro, garantendo così una migliore stabilità della testa durante la guida.

  • Impressioni di guida: come và!

Comodo nella calzata, a primo impatto colpisce molto per la qualità costruttiva. Ottime le finiture, evidenziate da dettagli pregevoli come la cura riservata alla leva di azionamento della visiera parasole, o anche dal sistema brevettato EasyFit di “sacche” laterali dell’imbottitura che permettono, una volta rimossi agevolmente i due cuscinetti riempitivi, a chi porta gli occhiali di non avvertire il fastidio delle stanghette premute sui lati del viso.

Abbiamo trovato un po’ scomodo il sistema di ancoraggio della visiera. Fissata grazie ad un pin sul lato del casco, non ci è sembrata semplicissima da sbloccare se si indossano dei guanti. Manca lo spazio sufficiente per inserire le dita e sbloccare l’aggancio.

 

In marcia con lo Speed-R abbiamo felicemente notato, come l’attento studio aerodinamico, mantenga le promesse. Molto stabile ad andature sostenute, non abbiamo ravvisato fastidiosi ed eccessivi tremolii del capo. Molto valido anche il sistema di areazione. All’apertura delle bocchette si percepisce un netto miglioramento del confort con temperature interne in deciso e rapido calo. Grazie alla scanalature presenti nelle prese d’aria, che consentono un andamento ordinato dei flussi, non abbiamo ravvisato nessun fastidio derivante dai sibili d’aria dovuti alle turbolenze generate nei condotti.

La visiera non crea distorsioni, anche con visierino abbassato; visierino agevole e pratico nell’utilizzo grazie alla facilità d’azionamento.

  • In conclusione…

Un bel prodotto indubbiamente. Look aggressivo ed innovativo e confort in marcia. Peso in linea con il segmento, non si percepisce il fastidio di indossarlo anche per lungo tempo. Ben si presta quindi alle lunghe percorrenze, agevolati anche dalla possibilità di inserire (opzionale) il sistema di comunicazione Sharktooth. Unico neo il sistema di sgancio: con i guanti indosso, anche di ridotto spessore, come guanti estivi o in pelle, non è agevole lo sblocco. Per il resto consigliatissimo anche per il rapporto qualità\prezzo.

Prezzo: tra i 299€ e i 379€ IVA inclusa a seconda della colorazione. 2 le calotte disponibili

Caratteristiche tecniche

• Fibre composite “lunghe” sviluppate da SHARK. Supera così i più elevati standard nei test SHARP

• Aerodinamica perfezionata per l’uso in sella a moto “naked”, grazie a studi

approfonditi in galleria del vento

• Visiera a spessore variabile (da4,25 mma3 mm), unica sul mercato e dotata di

meccanismo di fissaggio a 4 punti “Safety lock”

• EASY FIT. Sistema brevettato che facilita l’uso del casco con gli occhiali

• Sistema Pinlock MAX VISION integrato (in opzione)

• Visiera in Classe 1 dalla qualità ottica praticamente perfetta, antigraffio e

antiappannamento

• Peso taglia M :1450 g(+/–50 g)

• Predisposto per il sistema di intercomunicazione SHARKTOOTH®

• Interni termoformati, estraibili, lavabili, micro-ventilati

• Paranuca “PVC free”= migliore durata

• Mascherina antiappannamento

• Sottogola anti-turbolenza

• Fibbia ad anelli a doppia D

• Minimo peso:1450 g+ o -50 g.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento