Sicurtest. Shark Speed R: bellezza aerodinamica

Lo Speed-R è un prodotto destinato soprattutto ad un utilizzo stradale. Ottime finiture, design aggressivo e stabilità in movimento.

Presentato ad Eicma 2011 e proposto in Italia agli inizi del 2012, lo Speed -R di Shark, è un prodotto top di gamma, pensato principalmente per chi possiede una moto naked. Un sapiente mix di linee innovative, abbinate a grafiche aggressive, ne fanno un prodotto adatto soprattutto a coloro i quali desiderano il massimo della “cattiveria” una volta in sella alla propria moto.

  • Come è fatto

Per il suo Speed-R, Shark dichiara un utilizzo di fibre composite “lunghe”, dove l’estensione in lunghezza del singolo filamento nella trama permette un elevato assorbimento dell’urto nel punto d’impatto e una migliore dispersione della forza d’urto in caso di caduta.

Dalla gamma racing dei prodotti dell’azienda transalpina, eredita il sistema di costruzione della visiera principale a spessore  variabile: più spessa al centro, in caso di impatti frontali, e più sottile ai lati, in modo da avere una migliore flessibilità ed aderire meglio alla parte laterale della calotta. Gli spessori misurati vanno dai 4,2 mm al centro, fino a i 3 mm sui lati. La visiera principale ha qualità ottica Classe 1, priva di distorsioni a qualunque angolo di visuale; in caso di necessità è presente un comodo visierino parasole a scomparsa, azionato da una comoda levetta posta sulla sommità della calotta.

  • Linea e finiture

La linea dello Speed è fortemente caratterizzata dall’attento studio aerodinamico che i tecnici hanno profuso in questo progetto. Bello e funzionale la spoiler a doppia lama posto nella parte posteriore. Questa soluzione permette ai flussi d’aria, passando sia interni che esterni al casco, di creare un doppio effetto Venturi che agevola di molto l’estrazione dell’aria calda garantendo così una adeguata ventilazione contro la calura estiva o contro l’appannamento della visiera nei mesi più freddi.

Sempre nella zona posteriore, ma sulla base della calotta, troviamo  un deflettore studiato per ridurre i tremolii del capo quando si viaggia a velocità sostenute. Così studiato, impedisce all’aria, una volta abbandonata la superficie del casco, a non ritornare indietro, garantendo così una migliore stabilità della testa durante la guida.

  • Impressioni di guida: come và!

Comodo nella calzata, a primo impatto colpisce molto per la qualità costruttiva. Ottime le finiture, evidenziate da dettagli pregevoli come la cura riservata alla leva di azionamento della visiera parasole, o anche dal sistema brevettato EasyFit di “sacche” laterali dell’imbottitura che permettono, una volta rimossi agevolmente i due cuscinetti riempitivi, a chi porta gli occhiali di non avvertire il fastidio delle stanghette premute sui lati del viso.

Abbiamo trovato un po’ scomodo il sistema di ancoraggio della visiera. Fissata grazie ad un pin sul lato del casco, non ci è sembrata semplicissima da sbloccare se si indossano dei guanti. Manca lo spazio sufficiente per inserire le dita e sbloccare l’aggancio.

 

In marcia con lo Speed-R abbiamo felicemente notato, come l’attento studio aerodinamico, mantenga le promesse. Molto stabile ad andature sostenute, non abbiamo ravvisato fastidiosi ed eccessivi tremolii del capo. Molto valido anche il sistema di areazione. All’apertura delle bocchette si percepisce un netto miglioramento del confort con temperature interne in deciso e rapido calo. Grazie alla scanalature presenti nelle prese d’aria, che consentono un andamento ordinato dei flussi, non abbiamo ravvisato nessun fastidio derivante dai sibili d’aria dovuti alle turbolenze generate nei condotti.

La visiera non crea distorsioni, anche con visierino abbassato; visierino agevole e pratico nell’utilizzo grazie alla facilità d’azionamento.

  • In conclusione…

Un bel prodotto indubbiamente. Look aggressivo ed innovativo e confort in marcia. Peso in linea con il segmento, non si percepisce il fastidio di indossarlo anche per lungo tempo. Ben si presta quindi alle lunghe percorrenze, agevolati anche dalla possibilità di inserire (opzionale) il sistema di comunicazione Sharktooth. Unico neo il sistema di sgancio: con i guanti indosso, anche di ridotto spessore, come guanti estivi o in pelle, non è agevole lo sblocco. Per il resto consigliatissimo anche per il rapporto qualità\prezzo.

Prezzo: tra i 299€ e i 379€ IVA inclusa a seconda della colorazione. 2 le calotte disponibili

Caratteristiche tecniche

• Fibre composite “lunghe” sviluppate da SHARK. Supera così i più elevati standard nei test SHARP

• Aerodinamica perfezionata per l’uso in sella a moto “naked”, grazie a studi

approfonditi in galleria del vento

• Visiera a spessore variabile (da4,25 mma3 mm), unica sul mercato e dotata di

meccanismo di fissaggio a 4 punti “Safety lock”

• EASY FIT. Sistema brevettato che facilita l’uso del casco con gli occhiali

• Sistema Pinlock MAX VISION integrato (in opzione)

• Visiera in Classe 1 dalla qualità ottica praticamente perfetta, antigraffio e

antiappannamento

• Peso taglia M :1450 g(+/–50 g)

• Predisposto per il sistema di intercomunicazione SHARKTOOTH®

• Interni termoformati, estraibili, lavabili, micro-ventilati

• Paranuca “PVC free”= migliore durata

• Mascherina antiappannamento

• Sottogola anti-turbolenza

• Fibbia ad anelli a doppia D

• Minimo peso:1450 g+ o -50 g.

 

 

 

 

 

 

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *