Tazzari richiama le sue “Zero”. Sono 200 le microcar interessate

È stato da poco pubblicato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un richiamo relativo alla microcar Tazzari “Zero”. Il problema riguarderebbe un difetto al braccetto della sospensione posteriore, che potrebbe causare la rottura del componente. Di seguito i dati relativi al richiamo:

 

Costruttore: TAZZARI 

Numero Veicoli: 200

Periodo di produzione: NON INDICATO

Descrizione Difetto: POSSIBILE ROTTURA BRACCETTO SOSPENSIONE POSTERIORE

Azioni correttive: SOSTITUZIONE COMPONENETE ZZ2611031CN02

Riferimento: CONCESSIONARI

Note: TELAI CONSULTARE CONCESSIONARI

Il servizio di SicurAUTO/SicurMOTO fornisce informazioni su eventuali anomalie riconosciute dalle case costruttrici in base al D.D. 78/2000. I dati vengono riportati così come presenti sul sito del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, ma migliorati automaticamente, laddove possibile, al fine di renderli più leggibili. Inizio monitoraggio campagne richiami il 26 agosto 2011: ultimo aggiornamento 17 ottobre 2012.

SERVIZIO RICHIAMI – L’”Osservatorio Richiami” di SicurAUTO/SicurMOTO  è un servizio unico in Italia che monitora tutti i richiami tecnici per l’eliminazione di difetti di produzione o di progettazione riguardanti la sicurezza che interessano i veicoli circolanti. Ideato già ad Agosto, l’Osservatorio è stato sviluppato e migliorato prima di essere diffuso al largo pubblico. Sono già disponibili anche le due App, iPhone e Android, per consultarlo in mobilità. Solo nelle applicazione per Smartphone sono disponibili i report con gli ultimi richiami pubblicati.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *