Trofeo Malossi Sud a Sarno: rissa e coltelli, 4 i radiati dalla FMI

Mano decisa e massima sanzione del giudice Unico Federale, in merito alle vicende di Sarno del 17 Giugno scorso in occasione della 4a tappa del Trofeo Malossi Sud: 4 i radiati.

Attesa ed arrivata puntuale la radiazione per i 4 tesserati FMI, he il 17 Giugno scorso, in occasione della 4a prova del trofeo Malossi, hanno dato vita ad una pesante rissa conclusasi con coltelli mazza da Baseball e bastoni telescopici.

  • I fatti

Intorno alle 17.30, presso il circuito “Naples” di Sarno (Sa), a conclusione della gara del trofeo Malossi, si accendeva una rissa che vedeva coinvolti piloti, familiari e sostenitori. Nella circostanza sono apparsi oggetti contundenti ed armi da taglio, e molte persone riportavano ferite da coltello o spranga.  Questo è quanto emerge dal rapporto fatto dagli Ufficiali di Gara presenti sul posto, e dalle dichiarazioni raccolte dai Carabinieri di Sarno.

  • La sentenza

La condotta assunta dai deferiti, l’assoluta antisportività, la premeditazione rappresentata dal portare su un campo di gara coltelli, manganelli telescopici e mazze da baseball, le quattro gravissime conseguenze derivate da tali condotte (solo per un caso i feriti non hanno riportato conseguente letali), ha reso di fatto proporzionale la sanzione più grave tra quelle previste dall’ordinamento sportivo, vale a dire la radiazione.

Per quanto sopra menzionato, visti gli articoli 1 e 107 del Regolamento di Gara, il Giudice Federale ha dichiarato: Forte Alessandro (Tesserato e Licenziato FMI), Pellegrino Simone (Tesserato e Licenziato FMI), P.C. (Tesserato e Licenziato FMI, dati omessi perché minorenne); S.G. (Tesserato e Licenziato FMI, dati omessi perché minorenne), responsabili dell’illecito contestato,e, per l’effetto, ha applicato per tutti la sanzione della RADIAZIONE.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *