Bosch ti mette in viaggio. Una “App” per creare i nostri itinerari

Si chiama Ride the Way, la nuovissima applicazione lanciata da Bosch dedicata a tutti i motociclisti, che permetterà di valutare e creare itinerari in tutto il mondo

Da oggi i milioni di motociclisti italiani e appassionati hanno una nuova App di riferimento per condividere itinerari di viaggio in tutto il mondo. Unica nel suo genere, si chiama Ride the Way, e permette di commentare, valutare o creare percorsi personali, condividerli con la community e sulla propria pagina Facebook.

  •  Come funziona:

Usare il programma è molto semplice. Basta impostare parametri come area geografica, tipo di percorso, e chilometri da fare: Ride the Way, selezionerà  l’itinerario più adatto alle nostre esigenze. È, inoltre, possibile creare il proprio itinerario sia in modalità live, utilizzando il GPS, sia in remoto dal sito internet. Tutti i tragitti sono personalizzabili grazie a un ricco archivio di punti di interesse come panorami, aree di sosta, punti di ristoro. Gli utenti potranno creare eventi come moto raduni o tour e condividerli con tutti gli altri utenti o con gruppi ristretti.

  • Percorsi ad hoc per la propria moto, e modalità “carriera”

Ride the Way offre quattro modalità di personalizzazione dell’interfaccia basate sulla propria tipologia di moto, e numerosi traguardi da sbloccare e aggiungere alla propria carriera di biker. Per partire preparati al meglio, Bosch fornisce anche una serie di consigli per mantenere la moto sempre in perfette condizioni e guidare in sicurezza.

Ride the Way amplia e completa il progetto web di Bosch Ride the Safety, nato nel 2012 per promuovere la cultura della sicurezza sulle due ruote e per diffondere la conoscenza del sistema ABS moto, la cui efficacia è confermata da numerosi studi internazionali.

Per maggiori informazioni:

www.ridetheway.it

www.facebook.com/ridethewayproject

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *