Roma, moto Euro 1: si circola fino al 31 Marzo. Allo studio incentivi per un rinnovo del parco moto

Il Comune di Roma ha deciso di prorogare fino al 31 marzo 2014 la circolazione dei 90.000 motocicli e scooter Euro 1.

Inoltre si è deciso di concedere un periodo aggiuntivo di cinque mesi per passare alle motorizzazioni Euro 2.

 

  • Un importante risultato

E’ quanto reso noto da un comunicato congiunto di Confindustria Ancma e Federazione Motociclistica Italiana, affermando che il Comune ha accolto la loro richiesta avanzata nei giorni scorsi. Già lo scorso anno – si llegge nel comunicato – Ancma e Fmi avevano ottenuto dall’Assessorato all’Ambiente uno slittamento di un anno del divieto di circolazione dei veicoli Euro 1, a condizione che disponessero di una motorizzazione 4 tempi. La principale novità , consiste però – precisa la nota – nel fatto che l’amministrazione comunale si impegna a trovare, di concerto con la Regione Lazio, i fondi necessari ad incentivare il ricambio del parco circolante.

Si tratta – precisano Confindustria Ancma e Fmi – di un importante risultato, che tiene conto della difficile congiuntura economica che vive l’intero Paese e, dunque, anche la popolazione romana. Fondamentale, inoltre, la consapevolezza che il contributo all’inquinamento ambientale, prodotto da scooter e moto, è irrilevante e che le due ruote rappresentano la mobilità sostenibile”. Ancma e Fmi – si conclude – ”si rendono fin da subito disponibili a confrontarsi con l’Amministrazione capitolina per concertare futuri sviluppi”.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *