Incidente senza assicurazione e patente: rischia la denuncia

Lo scontro con un’auto e la corsa in ospedale. Sprovvisto di patente, assicurazione e revisione del veicolo. Ora rischia grosso.

In sella alla sua Suzuki 600, ma totalmente fuori regola. Si scontra con un’auto, una Qashqai che usciva da una strada laterale. Si qui tutto sembra da annotarsi come un semplice (anche se tragico) fatto cui spesso ci si trova di fronte nei weekend. Ad aggiungere “sale” all’incidente, è però la grave negligenza del motociclista: privo di assicurazione, patente e revisione. Un fatto che oggi come oggi, sta diventando sempre più frequente. Il caro polizza ed i molti oneri che affliggono ormai la categoria dei motociclisti, spinge sempre molti più utenti ad infrangere le regole non volendo rinunciare alla propria passione.

  • I fatti

Rimini, una Nissan Qashqai, fa una svolta a sinistra, nel tentativo di immettersi sulla strada principale. Il centauro, trovandosela di fronte all’improvviso, non fa in tempo a frenare e finisce contro la fiancata della vettura condotta da A.P., un signora riminese. L’impatto è tremendo, l’uomo viene sbalzato in aria e, dopo un volo, finisce contro un cartello stradale. Sul posto giungono un’ambulanza del 118 e un’auto dei vigili urbani. Il centauro viene immediatamente caricato sul messo di soccorso e trasportato, in gravi condizioni, all’ospedale per un forte trauma cranico e toracico. Sotto shock per lo spavento, ma illesa, la donna al volante della Nissan. Nel corso dei rilievi i vigili urbani si accorgono che il motociclista era alla guida della Suzuki sprovvisto di patente, assicurazione, e la moto non era stata neppure revisionata. Potrebbe essere denunciato. (foto di repertorio)

 

1 Commento

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *