Michelin Pilot Road 4: la sicurezza al primo posto

Michelin presenta il nuovo pneumatico destinato al segmento tourer. Disponibile nelle versioni: Standard, Trail e GT

Il Pilot Road 4 ridefinisce ancora una volta gli standard di performance in termini di aderenza su fondo scivoloso, durata e maneggevolezza in ogni circostanza, grazie ai punti di forza comuni delle tre versioni (Standard, GT e Trail).

  • Più sicurezza, in ogni condizione

Test comparativi realizzati dall’ente certificatore indipendente Dekra Test Centre, hanno dimostrato che lo pneumatico MICHELIN Pilot Road 4 ha uno spazio di frenata su strada bagnata inferiore del 17 % rispetto al suo miglior competitor: un guadagno medio di ben 14 metri. La durata inoltre, stando a quanto dichiarato dagli uomini Michelin, dovrebbe assestarsi su un +20% rispetto al suo predecessore.

  • Tecnologia

Il nuovo prodotto della Casa di Clermont Ferrant, sfrutta quattro tecnologie fondamentali:

–       La tecnologia bi-mescola (MICHELIN 2 CT)

–       La tecnologia MICHELIN lamelle XST (X-Sipe Technology)

–       La versione migliorata della scultura a lamelle (MICHELIN XST+)

–       La nuova tecnologia brevettata MICHELIN 2AT (Dual Angle Technology), dal rivoluzionario design concepito per la versione GT

1 – MICHELIN 2CT Technology

Sia all’anteriore, sia al posteriore, MICHELIN Pilot Road 4 sfrutta la tecnologia bi-mescola. La mescola è più morbida sulle spalle e più dura al centro del battistrada per aumentare la durata chilometrica dello pneumatico e ottimizzarne l’aderenza.

La tecnologia MICHELIN 2CT, coniugata alla tecnologia MICHELIN XST+ (X-Sipe Technology), favorisce un’usura regolare dello pneumatico, anche in caso di sollecitazioni intense. Questa caratteristica è un prerequisito fondamentale al fine di ottenere una maggiore longevità dello pneumatico e performance costanti nel tempo.

2 – La tecnologia MICHELIN XST

Caratterizzata da un design rivoluzionario della parte di battistrada in contatto con la strada, la tecnologia MICHELIN XST presenta una combinazione di lamelle e alveoli. Questo abbinamento permette di rompere il velo dell’acqua e aumentare la capacità di drenaggio dello pneumatico per ritrovare le stesse condizioni di aderenza di un fondo quasi asciutto.

3 – La tecnologia MICHELIN XST+

Questa tecnologia presenta lamelle smussate che migliorano la frenata e contribuiscono a prevenire qualsiasi tipo di usura anomala dovuta a condizioni estreme.

Le lamelle trasversali all’anteriore rompono il velo d’acqua, per una frenata eccezionale anche sul bagnato.

Le lamelle longitudinali al posteriore ottimizzano la trazione e le prestazioni in accelerazione.

La nuova scultura del battistrada è stata concepita per migliorare l’aderenza degli pneumatici anteriori e posteriori sia su fondo asciutto, sia bagnato, offrendo allo stesso tempo un’usura più uniforme.

4 – MICHELIN 2AT (Dual Angle Technology)

La tecnologia rivoluzionaria MICHELIN 2AT (Dual Angle Technology), brevettata Michelin, è il frutto di cinque anni di ricerca e sviluppo. È grazie a questa tecnologia che MICHELIN Pilot Road 4 GT può offrire alle moto pesanti la rigidità necessaria per aumentare il piacere di guida e ottimizzare la stabilità in curva e sul dritto.

Un risultato che non è solo frutto di un’innovazione tecnologica, ma anche dell’innovazione del processo di fabbricazione.

La nuova gamma MICHELIN Pilot Road 4, che sostituisce la gamma MICHELIN Pilot Road 3 lanciata all’inizio del 2011, è offerta in 3 diverse versioni: Standard, GT e Trail.

MICHELIN Pilot Road 4 Standard

ANTERIORE             120/60 ZR17

120/70 ZR17

POSTERIORE          150/70 ZR17

160/60 ZR17

180/55 ZR17

190/50 ZR17

190/55 ZR17

MICHELIN Pilot Road 4 GT

ANTERIORE   120/70 ZR17

120/70 ZR18

POSTERIORE  170/60 ZR17

180/55 ZR17

190/50 ZR17

190/55 ZR17

MICHELIN Pilot Road 4 Trail

ANTERIORE  110/80 ZR 19

120/70 ZR 19

POSTERIORE  150/70 ZR 17

170/60 Zr 17

 

 

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *