Novità, Yamaha MT-125: pensare in grande

La piccola della famiglia MT ha tutto per ammaliare i giovani centauri: look, prestazioni e una personalità da vendere. Da agosto a 4.190 euro f.c.

Forte del grande successo di pubblico per le MT-09 e MT-07, Yamaha rilancia, e propone  per i giovanissimi la nuova MT-125. Una naked che sembra avere le carte in regola per emozionare una sempre più esigente generazione di giovanissimi.

  • Non chiamatela “piccola”…

La nuova 125 di Iwata, si presenta con un look ed una personalità davvero notevoli, con la ciclistica di derivazione R-125 a cui si aggiungono le azzeccatisime linee che richiamano i dettami estetici delle sorelle di maggiore cubatura.

  • Stile aggressivo

Il carattere deciso di  MT-125 è ben definito dalla forte personalità del frontale, caratterizzato da un faro anteriore ribassato e spigoloso, con luci diurne a LED e prese d’aria laterali che accentuano il senso di “cattiveria”, oltre che l’aerodinamica, della moto

Il look da naked è sottolineato dal codone, corto e compatto, puntato verso l’alto (caratteristica che deriva dalla sorellina sportiva) che compensa le linee inclinate in avanti del serbatoio e delle prese d’aria, per disegnare una silhouette aggressiva e raccolta, pronta a scattare sulla strada. 

il motorre, è la brillante unità a 4tempi DOHC che già equipaggia la R-125, mentre nuovo è comparto serbatoiosella pedane, studiate per offrire una posizione di guida più eretta rispetto alla supersportiva. Il serbatoio più corto permette di spostarsi 42 mm più in avanti, mentre l’altezza della sella è di 820 mm, con un abbassamento di 5 mm. Anche il manubrio, a sezione conica e con generose piastre di sterzo in alluminio, contribuisce a rendere meno faticosa la guida, essendo anche 100 mm più alto e 35 mm più arretrato rispetto a YZF-R125.

  • Ciclistica al top, ed in autunno arriva l’ABS

Di tutti rispetto la parte ciclistica, con una forcella a steli rovesciati da 41mm, ed escursione di 130mm. Al posteriore troviamo un monoammortizzatore ad intervento progressivo, con escursione di 114 mm. Cerchi a razze di alluminio anteriore e posteriore, abbinati a freni a disco da 292 mm anteriore con pinza radiale  a 4 pistoncini. Dall’autunno poi, è prevista una versione con sofisticato impianto ABS, per il massimo in termini di sicurezza in frenata.

Il quadro di quest pepata ottavo di litro è completato dalla strumentazione LCD ricca e completa di tutte le informazioni necessarie:  indicatore cambio marcia e la visualizzazione del numero dei giri, inoltre quando la moto viene accesa, sul display appare un messaggio di “benvenuto”.

  • Prezzo colori e disponibilità

La nuova Yamaha MT-125 sarà disponibile a partire da Agosto 2014 in tre diverse colorazioni: Anodized Red, Matt Grey e Race Blue, partire da 4.190 euro f.c.

Nuova Yamaha MT-125 – Caratteristiche principali

  • Monocilindrico da 125 cc single 4 tempi, SOHC, 4 valvole, raffreddato a liquido
  • Telaio Deltabox in acciaio, resistente e leggero
  • Sviluppata dalla stessa piattaforma di Yamaha YZF-R125 modello 2014
  • Serbatoio più corto, sella più bassa e dimensioni compatte per una posizione di guida più “da città”.
  • Manubrio largo e angolo di sterzo di 33,5 gradi rivisto per guidare agilmente nel traffico
  • Forcella rovesciata con steli da 41 mm, in stile supersport
  • Monoammortizzatore posteriore con regolazione della molla in precarico
  • Freno a disco anteriore flottante da 292 mm con pinza radiale
  • Nuovi cerchi a razze sottili in stile Racing
  • Faro anteriore ribassato e spigoloso, con luci diurne a LED
  • Codone corto e design aerodinamico con luce posteriore a LED
  • Strumentazione hi-tech LCD
  • Peso a secco 126 kg / Peso in assetto di marcia 138 kg (con tutti i serbatoio pieni)
  • ABS in opzione

 

 

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *