A scuola di ABS con Bosch: al World Ducati Week 2014

Verrà mostrata ai partecipanti l’efficacia dell’ABS Bosch nelle diverse situazioni di pericolo con lezioni teoriche e pratiche.

In occasione del WDW 2014, che avrà luogo a Misano Adriatico dal 18 al 20 luglio, Bosch partner attivo di Ducati, sosterrà l’iniziativa attraverso lezioni teoriche sulle nuove tecnologie di sicurezza e sessioni pratiche con test ride ABS con frenate su asciutto, bagnato e sdrucciolevole.

  • L’importanza di guidare sicuri

L’intento è quello di sensibilizzare i tanti ducatisti e appassionati di moto provenienti da tutta Italia all’importanza della guida sicura sulle due ruote e all’efficacia dell’ABS Bosch nelle diverse situazioni di pericolo: una tecnologia salvavita, che può ridurre sensibilmente l’incidentalità sulle due ruote.

Bosch fornisce i sistemi frenanti per tutte le categorie e le classi di moto. L’ABS Bosch di generazione 9 evita il bloccaggio delle ruote, assistendo il motociclista nella riduzione della velocità e nell’arresto del veicolo in condizioni di guida critiche. Anche un motociclista inesperto può applicare una frenata completa, riducendo il rischio di caduta e la distanza di arresto del veicolo in modo significativo.

  • Dall’ABS al MSC, il controllo della stabilità per le moto

Lanciato nel 2010, si tratta del più piccolo e leggero sistema ABS al mondo, il primo appositamente ideato per i motocicli. La modularità del sistema permette l’installazione su tutti i tipi di moto ed è uno dei motivi per cui Bosch ha già equipaggiato oltre un milione di veicoli con questa tecnologia. Dalla fine del 2013 Bosch ha iniziato a produrre in serie anche il Motorcycle Stability Control, un sistema che regola le prestazioni del motore e del sistema frenante in base all’angolo di piega e a quello di inclinazione longitudinale. Naturalmente il sistema non può andare oltre le leggi della fisica, ma riesce a mantenere stabile la moto, anche durante le frenate brusche in curva.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *