Pneumatici invernali moto: a che punto siamo?

Ancora incertezze sulla questione degli pneumatici invernali anche per le due ruote. Cerchiamo di mettere in ordine le idee

La bella stagione si sta concludendo con i suoi ultimi sprazzi di sole e per molti si avvicina il momento di riporre le due ruote in garage fino alla prossima primavera. I centauri che vivono la moto a 360 gradi, però, non possono farne a meno in estate come in inverno. Ci si può proteggere dalle insidie della strada fredda e innevata senza essere costretti a lasciare la moto in garage?   

  • 12 mesi in sella

In molte regioni del Centro-Nord, quando si avvicina l’autunno gli automobilisti sono ormai preparati alle ordinanze locali che impongono l’uso di pneumatici invernali o di catene a bordo, e tirano fuori il treno di gomme “termiche” con cui rimpiazzano quelle estive. Ma per i motociclisti il cambio di stagione non è poi così scontato. Intanto, perché il Codice della Strada per primo non inquadra adeguatamente i motocicli quando si parla di dispositivi antisdrucciolevoli (catene o pneumatici invernali) obbligatori. Una carenza normativa che ha esposto gli irriducibili delle due ruote al rischio di essere multati in strada, finché il Ministero dell’Interno ha chiarito con una circolare l’interpretabilità della norma. Avendo preso atto che l’offerta di tali dispositivi è ancora carente sul mercato, il Ministero ha escluso le due ruote dall’obbligo delle ordinanze in vigore dal 15 novembre al 15 aprile con una clausola.

  • CDS: via libera se l’asfalto lo consente in sicurezza

Il Ministero dell’Interno ha specificato che nel periodo di riferimento che va dal 15 novembre al 15 aprile“gli enti proprietari o concessionari di strade possono, ai sensi dell’articolo 6, comma 4, lettera e, del decreto legislativo n. 285/1992, prescrivere che i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote e i motocicli, siano muniti di pneumatici invernali ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli idonei alla marcia su neve e ghiaccio.La scelta però di tirare fuori la moto dal garage dev’essere attentamente valutata in considerazione del meteo. La circolare, infatti, recita che “nei periodi di vigenza dell’obbligo i ciclomotori e motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio e fenomeni nevosi in atto.” Chiarendo poi che ”in base alla loro intensità, questi fenomeni nevosi possono determinare situazioni di ridotte condizioni di aderenza degli pneumatici dei veicoli.” Quindi, in determinati tratti stradali potreste anche trovare una pattuglia della Polizia che vi chiede di tornare indietro se sprovvisti di gomme invernali.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *