Skully ed Aprilia: insieme per la sicurezza

L’EICMA ha suggellato la collaborazione tra la Casa di Noale e l’azienda statunitense ideatrice del casco dotato di display sulla visiera (HUD)

In occasione di EICMA, il Gruppo Piaggio annuncia che collaborerà con Skully, azienda statunitense che è pioniere nello sviluppo di caschi dotati di Heads-Up Display technology (HUD), per lo sviluppo di funzioni speciali che combinino le tecnologie di Skully e quelle della PMP, Piaggio Multimedia Platform, la piattaforma multimediale già disponibile per numerosi modelli dei marchi moto e scooter del Gruppo Piaggio, in grado di rendere i viaggi più sicuri e confortevoli.

  • Integrazione tra sicurezza e multimedialità

La finalità della collaborazione è quella di sviluppare in breve tempo nuove e sofisticatissime forme di interazione tra pilota e mezzo meccanico, che consentano al conducente del veicolo di concentrarsi totalmente sulla guida, con il minor numero di distrazioni possibili e con un accesso immediato a tutte le informazioni necessarie al viaggio. La collaborazione tra i team tecnici del Gruppo Piaggio con il team di Skully, ha come obiettivo quello di raggiungere la miglior possibile integrazione tra la Piattaforma Multimediale già oggi operante sui veicoli del Gruppo Piaggio e la tecnologia applicata alla visiera che caratterizza i caschi Skully.

Si potranno così visualizzare sulla visiera del casco Skully tutte le molteplici informazioni che il sistema PMP è capace di fornire, ovviamente andando a integrare quelle già offerte dal casco. La combinazione delle due tecnologie permette dunque di viaggiare nella più assoluta sicurezza, avendo a disposizione ogni tipo di informazione utile senza staccare le mani dal manubrio. Il casco si sostituisce alla strumentazione del veicolo offrendo un’eccezionale quantità di chiare informazioni abbinabili e richiamabili tramite i comandi vocali, proposte in un display trasparente posizionato in un’area della visiera non limitativa della visuale. La retrocamera grandangolare costituisce un ausilio fondamentale agli specchietti originali della moto, offrendo una visuale allargata e immagini nitide senza distogliere la concentrazione dalla strada, mentre la piattaforma multimediale Piaggio, collegata via bluetooth al casco, provvede a fornire tutte le indicazioni necessarie sul viaggio e sul veicolo.

1 Commento

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *