Alpinestars Tech-AIR: l’airbag autonomo

Il nuovo bag di Alpinestars non necessita di sensori sulla moto per attivarsi. Adatto per la guida su strada e fuoristrada, arriverà nel 2015

Durante la presentazione il sistema Tech-Air  è stato montato su un manichino alla guida di una Bmw GS 1200 a cui è stato fatto fare un incidente contro una berlina a 48 chilometri all’ora. Tech-Air  ha rilevato l’impatto e gonfiato l’airbag in 59 millesimi di secondo di cui solo 25 sono serviti per il gonfi aggio vero e proprio. Il primo contatto del pilota con la vettura è stato registrato a 121 millisecondi.

Dopo l’incidente filmato con telecamere ad alta velocità il video è stato mostrato al pubblico, dimostrando che il completo gonfiaggio fosse avvenuto prima che il pilota impattasse con la vettura.

  • Si aziona in 25 millisecondi

Dopo un decennio di intensa ricerca, sviluppo, centinaia di migliaia di chilometri di test su strada, una moltitudine di simulazioni al computer e

 più crash test in scala reale, il sistema airbag strada Tech-Air  rileva in genere un impatto tra 30-60 millisecondi (a seconda del tipo di incidente). Una volta rilevato Tech-Air  si gonfia completamente in 25 millisecondi.

Tech-Air  è il primo sistema airbag al mondo completamente autosufficiente e che funziona in modo indipendente, senza la necessità di sensori da installare sulla moto e senza la conseguente necessità di collegamenti pilota-moto.

Il sistema airbag strada Tech-Air  è integrato in un giubbotto di protezione appositamente progettato, che viene poi attaccato all’interno ed utilizzato in combinazione con una guaina esterna compatibile. Per l’offerta di lancio iniziale ci saranno due modelli di giacca a disposizione – una giacca touring per tutte le stagioni e una giacca estiva, permettendo di utilizzare il sistema Tech-Air in tutte le condizioni atmosferiche.

  • I principali vantaggi del sistema sono:

Versatilità: il sistema airbag strada Alpinestars ‘Tech-Air  può essere utilizzato con qualsiasi tipo di moto o scooter, permettendo al pilota di passare facilmente tra le varie moto senza dover fare nessuna operazione. Il sistema è completamente alloggiato all’interno della giacca ed è a sé stante, non richiede pre-configurazione ed è subito pronto per l’uso. Di conseguenza, nessun sensore o attrezzature deve essere installato sulla moto.

Qualsiasi tipo di guida: approfondite ricerche e test hanno dimostrato che il corpo di un pilota rimane relativamente stabile, indipendentemente dal terreno, fino al punto in cui un incidente si sviluppa. L’algoritmo del software  è formulato per prevedere l’impatto, garantendo il gonfiaggio dell’airbag prima che il pilota incontri un ostacolo. Pertanto, collocando i sensori vicino al corpo del pilota invece che sulla moto. Non è quindi necessario disattivare il sistema se si passa da un percorso stradale ad uno fuoristrada.

Massima protezione:  offre una protezione superiore del corpo che include schiena, spalle, zona dei reni e torace, tutte le aree più esposte in caso di incidente stradale.

Indipendente: incorporando i suoi sensori vicino al corpo del pilota sistema airbag si attiva autonomamente.

Utilizzo con ogni condizione meteo: l’elettronica è protetta da un involucro durevole e resistente all’acqua che, quando indossato sotto una giacca esterna compatibile, rende il sistema airbag completamente resistente alle intemperie.

Nessuna Installazione: Tech-Air  non richiede nessuna installazione, eliminando la necessità che la moto sia appositamente dotata di sensori. Senza attrezzature da installare sulla moto è quindi compatibile con qualsiasi moto o scooter, indipendentemente dalla marca, l’età o il tipo.

Inoltre,  fornisce una protezione anche quando il motociclista è fermo, per esempio, un urto posteriore mentre si è in attesa al semaforo.g strada Tech-Air  utilizza un sofisticato algoritmo sviluppato specificamente per la strada in grado di rilevare un pericolo imminente con la massima precisione. L’utilizzo esclusivo del software di analisi personalizzato Alpinestars è stato ottimizzato per rilevare gli impatti di incidenti non solo durante un impatto con un ostacolo, ma anche in situazioni di perdita di controllo, tra cui quelle derivanti dalla guida fuoristrada. Questo è stato possibile anche grazie ai numerosi test di previsione e rilevazione degli incidenti fatti dai migliori piloti della MotoGP come Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa.

  • Innovativo e pratico

L’airbag strada Tech-Air  è integrato in modo sicuro in un gilet di maglia traspirante removibile e intercambiabile che viene indossato sotto una giacca esterna compatibile. Ciò permette una maggiore protezione al sistema airbag e della sua componentistica, aumentandone la durata e permettendo al sistema di essere utilizzato in modo intercambiabile con la giacca compatibile scelta per il tipo di moto e di meteo. Per Tech-Air  saranno disponibili inizialmente due modelli di giacca compatibili, la Valparaiso Per Tech-Air ™ e il Viper per Tech-Air ™. Il rivestimento esterno compatibile, che è stato progettato per funzionare con il sistema airbag, incorpora protezioni su spalle e gomiti certificate CE. Ambedue le giacche possono essere utilizzate anche senza il sistema Airbag installato.

Il System Tech-Air è alimentato da una batteria che offre oltre 25 ore di uso continuo con un’ora di ricarica. Il sistema si attiva semplicemente chiudendo la giacca e il pilota è in grado di controllare se il sistema è attivato controllando il display a LED che si trova sulla manica sinistra. Questa caratteristica risulta molto pratica dando la possibilità ai piloti di inserire il sistema senza particolari operazioni come l’attivazione di un interruttore e senza la necessità di togliere i guanti.

Il sistema è certificato secondo la direttiva DPI (EN1621-4 per la protezione dagli urti), nonché la direttiva articoli pirotecnici, per garantire la massima sicurezza e stabilità dei componenti. Questo significa anche che il sistema airbag può essere tranquillamente e legalmente trasportato in auto, nave, treno e aereo, permettendo al pilota la libertà di usare il proprio Tech-Air  con motociclette a noleggio durante una vacanza.

 

 

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *