Il casco integrale. Come scegliere quello giusto?Il casco integrale. Come scegliere quello giusto? Abbiamo suddiviso la scelta del casco integrale in base alle caratteristiche principali, così faremo l’acquisto perfetto in sicurezza e comodità. Il casco è il principale dispositivo di protezione da indossare quando si guida una moto. La scelta all’acquisto non è semplicissima visto un mercato saturo di modelli, più o meno differenti tra loro, che rischiano di portarci...

Leggi tutto

Sella troppo alta: come risolvere?Sella troppo alta: come risolvere? La sella troppo alta può diventare un problema? Qui trovate trucchi e soluzioni per avere la sella delle moto alla giusta altezza La sella troppo alta può a volte essere un problema, per le persone non altissime, ma esistono molteplici soluzioni per raggirare il problema. Ovviamente se siamo particolarmente piccoli di statura, non possiamo pretendere di toccare con entrambi...

Leggi tutto

Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S.Motoairbag: il gilet lancia l'S.O.S. L'azienda francese In&Motion sta sviluppando un innovativo sistema airbag che protegge il pilota e, in caso di necessità, avvisa i soccorsi via smartphone Il motoairbag è una realtà tecnologica che le case produttrici stentano ad imporre al grande pubblico, anche a causa dei costi elevati. Il mercato però si muove e piccoli, aggressivi, produttori stanno presentando dispositivi...

Leggi tutto

Frecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettareFrecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettare Le frecce LED sono tra i componenti più sostituiti nelle moto, per un fattore puramente estetico ma anche per rimediare ai danni di una banale caduta Ci sono però delle regole da seguire con attenzione in caso si volesse effettuare questa modifica alla moto. Le Normative in materia, ad esempio, ne regolamentano la sostituzione e dobbiamo rispettarle per non correre il rischio...

Leggi tutto

Honda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrioHonda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrio La Casa di Tokyo presenta a saloni di Las Vegas un concept con tecnologia di auto balancing,  senza l'ausilio di giroscopi A Las Vegas, in occasione del CES, la kermesse dedicata all'elettronica di consumo, Honda da sempre attenta agli sviluppi della tecnologia in campo automotive, ha presentato le sue novità. Tra queste spicca un concept nato dalla base di una NC750S, che...

Leggi tutto

Viaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello CarucciViaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello Carucci Come ci si prepara ad un lungo viaggio in moto? A cosa prestare attenzione mentre si guida per molti chilometri? Lo abbiamo chiesto ad un esperto viaggiatore I numeri del mercato moto parlano chiaro: oggi le moto più vendute sono le enduro stradali, o le cosiddette crossover. Mezzi votati ai lunghi viaggi sul nastro d'asfalto, ma adatte anche ad una capatina nei tratti off-road...

Leggi tutto

KTM richiama le 690 Duke e Duke RKTM richiama le 690 Duke e Duke R KTM annuncia una campagna di richiamo sui modelli dal 2012 al 2016 per verificare il corretto montaggio di un cablaggio dell’impianto ABS A seguito di recenti segnalazioni pervenute al Customer Service KTM, sono state riscontrate irregolarità nel processo di montaggio dell’impianto elettrico dei modelli 690 Duke e Duke R prodotte dal 2012 al 2016 e in casi sporadici potrebbe...

Leggi tutto

Honda SH 125/150: si viaggia verso il milioneHonda SH 125/150: si viaggia verso il milione Ad Atessa (CH) si raggiungerà a inizio 2017 il traguardo di 1 milione di scooter SH usciti dalle sue linee di produzione A marzo del 2015 Honda annunciava che in Europa erano stati venduti più di un milione di scooter SH, in tutte le cilindrate. L’eclatante risultato era il frutto di una storia trentennale, cominciata nel 1984 con il 50cc a 2 tempi e arrivata fino ai giorni...

Leggi tutto

Motodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbaniMotodays 2017, sale l'attenzione sugli spostamenti urbani Una nuova area 2Wheels2Work sarà dedicata al commuting su due ruote, vera ancora di salvezza dal caos cittadino La prossima edizione di Motodays - in programma dal 9 al 12 marzo 2017 - vedrà tra i temi principali un focus sul commuting su due ruote: 2Wheels2Work, che avrà un ruolo di primo piano al Salone della Moto organizzato da Fiera Roma. Spazio quindi al trasferimento...

Leggi tutto

ACI multata per commissioni illegittime sui pagamentiACI multata per commissioni illegittime sui pagamenti A seguito della segnalazione di Altroconsumo l'Antitrust ha multato l'ACI per 3 milioni di Euro Secondo l'articolo 62 del Codice del Consumo, in vigore dal 13 giugno 2014, non si possono imporre ai consumatori spese per l'uso di strumenti di pagamento. Questo deve essere "sfuggito" ai responsabili dell'Automobile Club Italia che, da quanto segnalato da Altrocosumo e denunciato...

Leggi tutto

Sicurezza stradale, Michel Fabrizio in prima fila con il progetto “One Life”

Categoria : Eventi e Manifestazioni, In evidenza, News

Presentato al Nuovo Teatro San Paolo di Roma il progetto di sicurezza stradale “ONE Life” ideato da Michel Fabrizio in collaborazione con la Onlus Di.Di. Diversamente Disabili

Da anni impegnato nelle piste di tutto il mondo come pilota del Mondiale SBK, Michel Favbrizio ha deciso di mettere tutta la sua esperienza di guida su due ruote al servizio della sicurezza stradale con il progetto “ONE Life” ideato dal pilota romano e presentato mercoledì 21 gennaio presso il Nuovo Teatro S.paolo di Roma. Al suo fianco i ragazzi della Onlus Di.Di. (Diversamente Disabili) capitanati da Emiliano Malagoli

  • “La vita è una, guida in sicurezza!”

Questo lo slogan del Progetto di Sicurezza Stradale “ONE LIFE”. Sul palco del teatro anche Emiliano Malagoli, Presidente della Onlus Di.Di., a testimoniare l’importanza di questa iniziativa anche per i disabili. Il progetto consiste nella creazione di una struttura accessibile a tutti, da realizzare alle porte della Capitale, dove poter svolgere corsi teorici e pratici di guida dei veicoli a 2 e 4 ruote. Con metodologie alternative, dirette, e simulazioni che possano innanzitutto coinvolgere gli adolescenti prossimi al patentino e futuri utenti della strada. Ma anche la realizzazione di una “clinica mobile” itinerante dedicata a chi giovanissimo non lo è più, che possa offrire gratuitamente servizi di controllo sulle proprie capacità psicofisiche e sensibilizzare il pubblico sui pericoli di mettersi alla guida sotto gli effetti di alcol o droghe.

  • Accesso alla pista a costi contenuti

L’impianto avrà una connotazione anche sportiva, offrendo la possibilità di accedere alla pista senza i costi proibitivi degli impianti attuali e che possa diventare una palestra per tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo sport. Non solo piloti, quindi, ma anche tecnici, meccanici, addetti ai lavori da avviare subito alle corse a vari livelli, secondo le proprie inclinazioni e professionalità. ONE Life è tutto questo. Grazie alla collaborazione con la Onlus Di.Di. Diversamente Disabili, questa struttura sarà al servizio anche dei diversamente abili che vogliono riavvicinarsi al due ruote, sia per passione, sia per necessità. “Sarebbe bellissimo poter avere un punto fisso dove poter fare i nostri corsi di guida” – le parole di Malagoli -“Riceviamo richieste giornaliere di ragazzi che vorrebbero tornare in moto ma sono impossibilitati a farlo, sia per la mancanza di mezzi modificati che di spazi adeguati. Avere una struttura del genere, che dia loro l’opportunità di fare un percorso formativo completo – teorico, pratico ma anche psicologico – sarebbe fondamentale”.

  • Puntare sulla prevenzione

“Credo molto in questo progetto” - afferma Michel Fabrizio - La prevenzione è fondamentale quando si parla di sicurezza stradale. La preparazione che ricevono oggi gli adolescenti per guidare un mezzo a due o quattro ruote non è più adeguata per affrontare le condizioni reali di traffico, specialmente in una città come Roma che ha più di tre milioni di veicoli circolanti. Ce ne accorgiamo specialmente noi piloti: si pensa che la pista sia pericolosa, ma non c’è posto più sicuro per poter praticare la propria passione. Voglio mettere a disposizione la mia esperienza ultra ventennale di pilota che mi ha dato l’opportunità di confrontarmi con realtà internazionali. In Italia manca una scuola di avviamento a questo sport e alle figure professionali che ruotano attorno a questo mondo, e mi piacerebbe renderla accessibile a tutti. “ONE Life” ha superato già diverse selezioni, ora siamo al rush finale!”.

Il progetto “ONE Life” è candidato al concorso “Casting delle Idee” promosso da Capitale Roma. L’idea che otterrà il maggior numero di voti, sarà realizzata con il supporto di tutta Capitale Roma. Se vi interessa l’iniziativa e volete contribuire al successo di “One Life” cliccare QUI per lasciare il vostro voto.

Lascia un commento