Lavare la moto: consigli pratici per non fare disastri

Lavare una moto a diferenza di una macchina comporta qualche accortezza per non rovinare parti esposte e comprometterne il funzionamento. Vi spieghiamo come fare Per molti moticiclisti la vare la propria moto è un gesto quasi d'amore,  lo trovano in molti casi piacevole e addirittura rilassante. Ma se non si presta la dovuta attenzione, un semplice lavaggio, può causare disastri. A differenza dell'auto, molte parti della motocicletta sono esposte: trasmissione, cavi elettrici, motore, comandi e strumentazione, è necassario quindi sapere come agire per non rovinare i delicagti componenti o addirittura comprometterne la funzionalità con cocneguenze spiacevoli e costose. (altro…)

Airbag obbligatorio in MotoGP: un’opportunità per tutti

In occasione del GP del Giappone a Motegi la GP Commisson e ha deciso che dal 2018 tutti i corridori dovranno usare una tuta con sistema di airbag

La norma è stata decisa con l’approvazione di tutte le aziende di abbigliamento presenti nel motomondiale ed è  una buona notizia sul fornte della sicurezza attiva. Da tempo il sistema Airbag è ampiamente collaudato e disponibile per gli utenti, renderne l'utilizzo obbligatorio nel motomondiale potrà essere solo un vantaggio (altro…)

Tom Tom VIO: il navigatore diventa “amico” dello smartphone

Mai più distratti da navigatore o telefono. Il VIO si monta sullo secchietto e comunica con il nostro smartphone, è facile da smontare ed è dotato di cover intercambiabili

Il nuovo TomTom VIO è caratterizzato da un'elevata funzionalità, ma anche da una forte identità stilistica. Il touchscreen circolare, sensibile anche con i guanti, agisce come estensione del proprio smartphone, utilizzando l'app appositamente sviluppata. Lo scopo della soluzione di Tom Tom è che non ci sarà più bisogno di tirar fuori lo smartphone dalla tasca durante la guida. (altro…)

BMW guarda al futuro: Vision next 100 Concept

BMW ha presentato a Los Angeles  The BMW Group Future Experience” la propria visione di mobilità su due ruote

La "Visione" nel futuro di BMW Motorrad Vision Next 100 vede il pilota, che non deve indossare più né il casco né altri indumenti protettivi, come un tutt'uno con la moto e l'ambinete che lo circonda. Dotata di telaio che si flette o irrigidisce per garantire la sterzata a bassa velocità o stabilità alle alte percorrenze e motore ultra ecologico, il concept Vision è l'avanguardia della mobilità del futuro secondo la Casa di Monaco. Certo, il messaggio di non utilizzare indumenti protettivi appare un po' forzato, dato che il rischio di cadere esiste sempre, ma in questo caso si punta più che altro a sottolineare un modo per godere nel guidare una motocicletta (altro…)

Airbag moto: il futuro è sulla testa

Da un'idea dei ricercatori di Stanford sviluppata per il casco destinato ai ciclisti potrabbe essere un'ottima soluzione anche per i motociclisti

Ormai collaudata, anche se al momento poco diffusa per via dei costi ancora non accessibili ai più, l'airbag per motociclisti è da tempo una realtà. Utilizzata dai piloti in gara, ed implementata da qualche tempo anche sui capi tecnici più diffusi per i motociclisti, è il sistema di protezione più avanzato oggi disponibile per la salvaguardia dell'incolumità fisica per gli utenti delle due ruote su strada. Da questo cocnetto nasce, da una ricerca nata nell'università americana di Stanford, quello che potrebbe dare un ulteriore importante contributo alla riduzione degli incidenti stradali che vedono coinvolti ciclisti e autoveicoli. (altro…)

Ducati: bonus per rottamare il vecchio casco

L'iniziativa per la sostituzione del casco è valida fino a fine dicembre 2016.Un incentivo per viaggiare sempre in sicurezza

Il casco, dopo tanti anni, chilometri e intemperie, perde la sua capacità protettiva e non può più assicurare il massimo livello di sicurezza ( QUI per i nostri consigli su come mantenerlo in buone condizioni a lungo). Ecco quindi che Ducati propone la campagna per la sostituzione del casco. (altro…)

Guanti moto: in Francia sarà presto obbligatorio indossarli

Oltralpe è legge e dal 20 novembre prossimo scatta l'obbligo di indossare i guanti omologati per conducente e passeggero

All'estero mostrano la strada da seguire, ancora una volta, sul tema dell'incolumità dei motociclisti: dal 20 novembre 2016 diventa obbligatorio per conducenti e passeggeri di motocicli e ciclomotori l’uso di guanti per l’uso stradale. . La sanzione per chi non rispetti tale direttiva sarà una multa di 68 euro e la decurtazione 1 punto sulla patente. Naturalmente l'obbligo prevede che il capo tecnico sia provvisto di regolare omologazione CE. (altro…)

Abbigliamento moto: prendersi cura della “seconda pelle”

Bella stagione quasi agli archivi e abbigliamento per molti in armadio. Alcuni consigli per prenderci cura correttamente dei capi in pelle o in tessuto

Caldo belle giornate, la bella stagione per i motociclisti significa tanti chilometri in moto, in pista o a spasso per i monti. I capi in pelle o in cordura, a seconda del luogo dove dare sfogo alla passione, sono sempre lì a prendersi cura di noi quando siamo in sella. Ci proteggono dalle intemperie e, nel malaugurato caso di una scivolata, aiutano ad evitare che un incidente, anche banale, possa lasciare segni spesso indelebili. A questo si aggiunge che sono indumenti che devono garantire anche un elevato grado di comfort quando indossati. (altro…)