BMW ConnectRide: connettività al passo con la sicurezza

Da Monaco una tecnologia derivata dal mondo auto. Lo smartphone sempre più protagonista per aiutare a viaggiare sicuri

Il nostro presente è fatto di un alto livello di digitalizzazione e connettività. L’industria dei motoveicoli ha ormai da tempo risposto a questa esigenza con numerose innovazioni, tutti sistemi derivati dal mondo dell’auto. Infatti, la Divisione Auto BMW già offre servizi digitali elaborati su misura come la BMW Connected App, un’assistenza digitale personalizzata che aiuta il guidatore a programmare, per esempio, appuntamenti e spostamenti. Era il 2009 quando la divisione due ruote di BMW ha presentato il sistema ConnectedRide, basato sulla comunicazione veicolo-veicolo ed utilizzando la connettività intelligente. Oggi, 2016, arriva qualcosa di nuovo. 

  • Di cosa si tratta?

Un gruppo di strumenti TFT con collegamento smartphone, come potrebbe essere applicato in futuro ai modelli BMW Motorrad di serie. BMW Motorrad e Robert Bosch GmbH stanno collaborando nel campo di tecnologie avanzate per quanto riguarda i display ed il networking, dal momento che vi sono segnali di una domanda crescente per una completa connettività anche nel settore moto. Grazie a forti sinergie con la Divisione Auto BMW, BMW Motorrad è pronta ad accelerare l’introduzione di nuovi servizi. In tal modo, tecnologie di digitalizzazione su auto, come display TFT, E-CALL e WiFi, nonché comunicazioni V2x e infrastrutture di sfondo possono essere adattate all’uso sulle moto. Già una realtà sulle auto BMW, nel futuro anche le moto BMW offriranno sempre più opzioni per una connettività semplice ed intelligente, nonché permetteranno di ottenere aggiornamenti continui per mezzo di sistemi e di dispositivi come smartphone e unità di navigazione.

Al recebte Eicma 2016 BMW Motorrad ha presentato dunque un quadro strumenti con display TFT che dimostra le possibilità di connessione tra il gruppo strumenti, il casco del pilota e lo smartphone come elementi integrati di BMW Motorrad ConnectedRide. Oltre alle informazioni relative alla guida (velocità su strada, velocità del motore, ecc.), le funzioni basate su smartphone, come la navigazione, il telefono e l’intrattenimento vengono fornite in un gruppo strumenti multifunzione e operate comodamente e in sicurezza grazie ad un multi-controller. Il casco BMW System 7, dotato di microfono e altoparlanti, agisce come centro di ricezione del pilota per output acustico come direzioni di navigazione, chiamate telefoniche e musica.

 

 

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *