Signal Wear, i guanti che svoltano

Se il vintage va di moda, non c’è niente di meglio che mettere la mano fuori per segnalare la svolta, come si usava tanti anni fa

Per farlo in maniera moderna, però, la startup SignalWear sta raccogliendo fondi per un paio di guanti davvero divertenti e tecnologici

  • Antico e moderno

L’epoca vintage nella quale viviamo sta riscoprendo gesti antichi e dimenticati. Ci facciamo crescere barba e baffi, facciamo i dolci con il lievito madre ed ogni tanto nel traffico vediamo qualche biker che invece (o insieme) alle frecce elettroniche, allunga la mano per indicare la svolta. Per loro arrivano i guanti Smart Signal Blinking Gloves della SignalWear.

  • In punta di dita

Sono due le modalità di funzionamento dei Smart Signal Blinking Gloves: toccando indice e pollice il guanto accende ad intermittenza una fila di led a forma di V che indicherà il lato della svolta, oppure applicando una SignalBox al relais delle frecce, i guanti prenderanno il comando direttamente dalla moto via Bluetooth.

  • Con tanti soldi

Se la raccolta fondi dovesse andare oltre le aspettative, i guanti sono predisposti per captare la svolta da un GPS e mettersi in funzione da soli, ma mentre stiamo già girando però (Pochi giorni fa abbiamo già parlato di un altro guanto “satellitare”).
SignalWear cerca 25.000$ per avviare il progetto, chi volesse partecipare avràuna delle prime serie prodotte a 100$, che sarebbe 50 in meno del prezzo definitivo

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *