dGuard, sicurezza alla portata di tutti

Dal 2018 il sistema eCall di chiamata di emergenza sarà obbligatorio per le auto, ma dalla Germania arriva sul mercato un sistema pensato per le moto: leggero ed intelligentissimo

Perchè chi fa le leggi dimentica sempre i motociclisti? Per fortuna la Digades ha inventato il dGuard, un sistema semiautomatico per la richiesta di soccorsi, dedicato alle complicate esigenze di chi va in moto.

Dal 1 Marzo 2018 il sistema eCall di chiamata gratuita in caso di emergenza sarà integrato in tutte le auto di nuova immatricolazione ma, come al solito, la legge ha dimenticato i motociclisti. La soluzione però arriva dalla Germania, dove la Digades ha lanciato sul mercato il dGuard, un sistema multifunzione aftermarket, già vincitore del Mobility Award.

  • Il salvavita

Fisicamente il dGuard si basa su un modulo di comunicazione, un sensore ed un pulsante da installare sul manubrio ed è in grado di riconoscere un incidente. Registrando e valutando diversi parametri, per esempio l’angolo di inclinazione, l’accelerazione e il riconoscimento del movimento della moto. Quando il sistema si attiva, quindi, un messaggio automatico con le coordinate GPS parte verso il call center, mentre una serie di messaggi e mail partono verso destinatari programmati. Il pulsante sul manubrio può servire per bloccare una chiamata partita per errore o per attivare il sistema manualmente, per esempio per chiamare aiuto per qualcun altro.

  • L’antifurto

Il sistema di posizionamento satellitare si prestava facilmente a localizzatore per la moto ed i tecnici della Digades hanno aggiunto questa funzione. Attivando il dGuard nel momento di parcheggiare, i sensori segnalano ogni spostamento del mezzo ed avvisano sia il proprietario con una telefonata, che una serie di persone programmate tramite sms ed email. Ovviamente la centralina è autoalimentata, per poter funzionare anche senza collegamento alla batteria

  • In conclusione

Mentre i motociclisti, finalmente, iniziano ad apprezzare gli standard di sicurezza, le leggi continuano a dimenticare la categoria. Gli ingegneri della Digades, quindi, sono stati molto astuti ad intuire il potenziale di questo mercato ed a proporre il dGuard. Il sistema per ora si può comprare solo online in Germania, ma le recenti leggi sul roaming internazionale garantiscono la funzionalità del sistema in tutta europa. Il prezzo è di 479€ sul sito della casa madre, ma se pensate che sia molto, paragonatelo ad un giubbotto di marca o ad un buon casco.

 

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *