A pasquetta con SicurMOTO

Pasquetta è la classica festività motociclistica, ecco le 5 moto migliori per un Lunedì in Albis su due ruote

La settimana di Pasqua sembra fatta apposta per tirare fuori la moto dal letargo invernale, ma se rivedendola scoprite di non amarla più? SicurMOTO vi può presentare qualche nuova amica

  • Suzuki GSX-R 1000

Appartenete ancora al fortunato popolo dei single? Una giornata di festa per voi significa tuta di pelle e comitiva di amici? La moto perfetta per la vostra Pasquetta è la Suzuki GSX-R 1000, sportiva di ultima generazione con prestazioni da urlo, look da paura ed una impostazione meno estrema della concorrenza europea, per andare forte anche fuori dalla pista. La tecnologia è allo stato dell’arte con il cruscotto full LCD e la piattaforma inerziale che gestisce ABS, controllo di trazione a 10 livelli , 3 mappe e quick shift. I freddi numeri gelano il sangue: 202 CV e 117 Nm per 202 Kg sigificano che ogni CV spinge 1Kg di motocicletta. Ultimo il prezzo, che forse è il più basso della categoria, con 16.690€ a listino, cioè ogni CV costa 84 €

  • Moto Guzzi V7 III

All’estremo opposto della superbike troviamo la moto da passeggio per eccellenza. La guzzina è puro stile italiano per ondeggiare tra le colline toscane o lungo le spiagge siciliane. La sella lunga ed il motore pacioso regalano un’esperienza di guida d’altri tempi a pilota e passeggero, ma è tutta apparenza: la V7  è un prodotto altamente tecnologico, con ABS e controllo di trazione, oltre alla interessante app GMP, che si collega alla moto ed attiva una serie di funzioni e controlli extra (ne abbiamo parlato QUI). Sulla scheda tecnica leggiamo 52 CV per 189 Kg, cioè ogni CV spinge poco più di 3 Kg e mezzo. Niente male.

  • Yamaha Tracer 700 GT Pack

Se la gita di Pasquetta diventa un weekend lungo ecco che arriva l’allestimento GT Pack, che la Yamaha ha presentato per la Tracer 700 a Roma Motodays. Parabrezza alto, sella ridisegnata e borse laterali arricchiscono la conosiuta crossover, derivata dallo stesso progetto della MT-07 e della prossima Tenerè 700, che ormai stanno aspettando in tanti. Il motore CP2 della Tracer è un bicilindrico parallelo che eroga 74 CV e 68 Nm per 196 Kg, ovverosia ogni CV spinge poco meno di 3 Kg.

  • Triumph Speedmaster

Nel nostro elenco non poteva mancare una cruiser ed abbiamo puntato sulla nuova Triumph Speedmaster, che cucina la filosofia custom in salsa inglese, con un pizzico di grinta ed eleganza in più rispetto alle rivali a stelle estrisce. Basata sulla Bonneville 1200, la Speedmaster ha una dotazione moderna, con due mappe,  cruise control, ABS e controllo di trazione.  Il listino di oltre 130 accessori ufficiali soddisferà ogni voglia di personalizzazione. 77 CV per 245 Kg significano 3,20 Kg per ogni CV, ma il motore inglese è famoso per la coppia, quindi divertimento assicurato sempre.

  • BMW C650 GT

Gli amanti degli scooter stanno scoprendo anche il piacere di viaggiare, certo sarebbe sempre meglio una moto vera, ma in alternativa può anche andare bene il grosso BMW C650 GT, il primo scooterone con velleità turistiche. Rinnovato recentemente, il grosso mezzo bavarese ha una dotazione da automobile, con fari autoadattivi ed indicatore dell’angolo morto oltre ad ABS e controllo di trazione. Ciò che lo rende maggiormente adatto ai piccoli viaggi, però è il vano sottosella di circa 60 litri, quanto basta per un picnic. 60 CV per 258 KG producono il rapporto peso potenza più sfavorevole del gruppo, con 4,3 Kg per ogni CV.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *