Con Digilens MonoHUD ogni casco diventa intelligente

Il mercato degli accessori da aggiungere al casco è in pieno fermento

Dalla Silicon Valley arriva un device universale, piccolo ed economico

Con oltre 50 milioni di euro in tasca, dei quali oltre 20 provenienti dalla Continental, la Start-Up Digilens, nata Inglese ed ora Californiana, ha unito le forze con gli specialisti Young Optics e Sena per progettare un dispositivo di nuova generazione per dotare i caschi in commercio di Realtà Aumentata. Con questa tecnologia il nostro occhio non dovrà più spostare continuamente il punto di messa a fuoco tra la strada (lontana) ed il display (vicino), ma le immagini saranno visibili nella profondità di campo della visuale di guida, come ci spiega il bel video ufficiale rilasciato dalla casa

Il mercato dei dispositivi di assistenza alla guida ormai ribolle di novità, ad annusare le esigenze dei biker del futuro abbiamo già Skully, NUVIZ, Intelligent Cranium, CrossHelmet, BikeHUD ed altri, ma il Digilens MonoHUD sembra un progetto molto concreto, basato sulla semplicità e sull’economia finale. Due aspetti che il motociclista tiene sempre in considerazione.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *