Articoli nella categoria Abbigliamento tecnico

Signal Wear, i guanti che svoltano

Se il vintage va di moda, non c'è niente di meglio che mettere la mano fuori per segnalare la svolta, come si usava tanti anni fa

Per farlo in maniera moderna, però, la startup SignalWear sta raccogliendo fondi per un paio di guanti davvero divertenti e tecnologici (altro…)

TurnPoint, il GPS da polso

I dispositivi indossabili si stanno evolvendo sempre più velocemente ed i motociclisti sono destinati ad essere una delle categorie che trarranno i maggiori vantaggi da queste tecnologie

Il TurnPoint arriva dall'America ed è un dispositivo GPS semplificato, fatto apposta per i bikers. L'estetica non è da urlo e forse anche il livello tecnologico non è esattamente il massimo, ma funziona bene e può essere una alternativa estremamente pratica ed economica per la navigazione su due ruote, dove la tecnologia indossabile delle prossime generazioni potrà esprimere un enorme potenziale (altro…)

I guanti da moto: alleati preziosi, ma ancora trascurati

Se il casco obbligatorio ha salvato tante vite, la legislazione italiana non ha dedicato la stessa attenzione ai guanti, che sono rimasti un accessorio "minore" nella sicurezza motociclistica. Per noi di SicurMOTO.it però i guanti sono importantissimi: parliamone insieme.

Dallo scorso Novembre la Francia (pese notoriamente amico dei motociclisti) ha reso obbligatorio l'uso dei guanti da moto, necessari per salvare quello strumento utile, sofisticato e delicatissimo che sono le nostre mani: spesso la prima parte del corpo a subire un impatto in caso di incidente. Ma se i guanti costano poco, non danno fastidio e non sono nemmeno scomodi da portare appresso, perchè tanti, tantissimi motociclisti e scooteristi non li considerano minimamente utili? (altro…)

Casco Nand Logic Encephalon: troppo bello per essere vero

Il mondo dell'informazione e della tecnologia applicata alle moto si strappa i capelli per il fantascientifico casco Encephalon, della Nand Logic, talmente zeppo di elettronica da sembrare quasi irreale.

Negli ultimi anni parecchi produttori più o meno famosi si sono lanciati nel promettente settore dei caschi ad alta tecnologia. Gli ingredienti sono più o meno sempre gli stessi: visiera attiva a realtà aumentata, controllo di cellulare e dati di bordo, navigatore integrato, più funzioni specifiche in base alla più o meno fervida immaginazione del progettista. Purtroppo nessuno di questi progetti è mai andato le conferenze stampa. Paradossalmente il motivo non è la tecnologia, ma costi alti e norme di omologazione molto stringenti. Le case però ci credono, il business gira veloce e forse nel prossimo futuro saremo tutti come Iron Man   (altro…)

Consiglio acquisto moto: top 5 delle più sicure

Il principale sistema di sicurezza di ogni motociclista è la sua testa, ma statisticamente il pericolo maggiore restano le auto intorno a lui, le case quindi si stanno adoperando per la salvezza dei biker con sistemi di sicurezza sempre più raffinati. Ad oggi, però, nessuna tendenza si è ancora affermata ed ogni produttore interpreta e risolve il problema a modo suo. Ecco le cinque moto più interessanti dal punti di vista della sicurezza. (altro…)

Il casco integrale. Come scegliere quello giusto?

Abbiamo suddiviso la scelta del casco integrale in base alle caratteristiche principali, così faremo l’acquisto perfetto in sicurezza e comodità.

Il casco è il principale dispositivo di protezione da indossare quando si guida una moto. La scelta all’acquisto non è semplicissima visto un mercato saturo di modelli, più o meno differenti tra loro, che rischiano di portarci ad effettuare un acquisto errato.Ci sono molteplici caratteristiche che ci garantiscono una migliore protezione in caso di urto, semplicità di utilizzo e comodità, impariamo a riconoscerle ed a renderle utili nella scelta all’acquisto. (altro…)

Motoairbag: il gilet lancia l’S.O.S.

L'azienda francese In&Motion sta sviluppando un innovativo sistema airbag che protegge il pilota e, in caso di necessità, avvisa i soccorsi via smartphone

Il motoairbag è una realtà tecnologica che le case produttrici stentano ad imporre al grande pubblico, anche a causa dei costi elevati. Il mercato però si muove e piccoli, aggressivi, produttori stanno presentando dispositivi competitivi sia dal punto di vista dei costi che da quello della tecnologia. La francese In&motion ha presentato a Las Vegas un suo sistema motoairbag che oggi sta correndo la motoGP con Bradley Smith ma che, grazie ad un programma social, verrà adattato in versione stradale con un grosso occhio alla praticità ed all'economica... ed una furba applicazione in più. (altro…)

Airbag obbligatorio in MotoGP: un’opportunità per tutti

In occasione del GP del Giappone a Motegi la GP Commisson e ha deciso che dal 2018 tutti i corridori dovranno usare una tuta con sistema di airbag

La norma è stata decisa con l’approvazione di tutte le aziende di abbigliamento presenti nel motomondiale ed è  una buona notizia sul fornte della sicurezza attiva. Da tempo il sistema Airbag è ampiamente collaudato e disponibile per gli utenti, renderne l'utilizzo obbligatorio nel motomondiale potrà essere solo un vantaggio (altro…)

Guanti moto: in Francia sarà presto obbligatorio indossarli

Oltralpe è legge e dal 20 novembre prossimo scatta l'obbligo di indossare i guanti omologati per conducente e passeggero

All'estero mostrano la strada da seguire, ancora una volta, sul tema dell'incolumità dei motociclisti: dal 20 novembre 2016 diventa obbligatorio per conducenti e passeggeri di motocicli e ciclomotori l’uso di guanti per l’uso stradale. . La sanzione per chi non rispetti tale direttiva sarà una multa di 68 euro e la decurtazione 1 punto sulla patente. Naturalmente l'obbligo prevede che il capo tecnico sia provvisto di regolare omologazione CE. (altro…)

Abbigliamento moto: prendersi cura della “seconda pelle”

Bella stagione quasi agli archivi e abbigliamento per molti in armadio. Alcuni consigli per prenderci cura correttamente dei capi in pelle o in tessuto

Caldo belle giornate, la bella stagione per i motociclisti significa tanti chilometri in moto, in pista o a spasso per i monti. I capi in pelle o in cordura, a seconda del luogo dove dare sfogo alla passione, sono sempre lì a prendersi cura di noi quando siamo in sella. Ci proteggono dalle intemperie e, nel malaugurato caso di una scivolata, aiutano ad evitare che un incidente, anche banale, possa lasciare segni spesso indelebili. A questo si aggiunge che sono indumenti che devono garantire anche un elevato grado di comfort quando indossati. (altro…)