Goodyear e lo pneumatico del futuro

La storica casa americana ha presentato due pneumatici ad altissima tecnologia per auto e moto del 2035. Saranno i sistemi di guida autonoma a goderseli?

La tecnologia corre veloce, anzi rotola per Goodyear, che ha preparato delle gomme intelligenti e connesse, concepite come i polpastrelli delle mani e capaci di fornire indicazioni al computer che guida la macchina. Una è sferica, stampata in 3D, altamente intelligente e ricoperta da una pelle bionica. L'altra sembra normale, ma nasconde una serie di sensori proiettati verso futuro (altro…)

Honda frena con intelligenza, forse troppa

La frenata di emergenza attiva è una realtà che nel settore auto sta prendendo terreno sia sulle ammiraglie che sulle citycar, ma Honda ci prova con un brevetto per introdurla sulle moto

Per la fortuna di noi motociclisti, la lotta commerciale tra le case si sta spostando sul fronte della sicurezza attiva. Dopo anni passati a palestrare i motori per avere sempre più cavalli, le moto di oggi vogliono catturare il cliente con la tecnologia pura, mirata sicuramente alle prestazioni ma anche alla facilità di guida ed alla sicurezza. Da Tokio arriva un brevetto per far frenare da sola la moto in caso di emergenza, analizziamo insieme questa innovazione a dir poco ambigua. (altro…)

Aprilia Multimedia Platform – fino a Caponord

Una nuova settimana ci porta una nuova App. Oggi vi parliamo della Aprilia Multimedia Platform, l'applicazione ufficiale rilasciata dalla casa italiana per gestire al meglio la super tourer ad alta tecnologia Caponord 1200 L'Aprilia è una casa che viaggia immeritatamente a bassa quota nel mercato motociclistico mondiale. Le moto sono belle, prestazionali ed all'avanguardia, ma il mercato non valorizza questa eccellenza del made in Italy, che è stata la prima in molti settori ed in alcuni distacca ancora la migliore concorrenza. Poche case al mondo hanno capito l'importanza dell'integrazione tra smartphone e veicolo e perdono tempo prezioso, mentre Aprilia ha sviluppato una piattaforma software potente e versatile, strettamente imparentata con Piaggio e Guzzi Multimedia Platform, ma diversa per interfaccia e gestione. Entriamo insieme nella realtà virtuale dell'Aprilia Multimedia Platform. (altro…)

Guzzi Multimedia Platform – L’Aquila virtuale

Il gruppo Piaggio, con Aprilia e Guzzi,  sta spingendo forte sul pedale dell'innovazione e le soluzioni proposte più della migliore concorrenza giapponese ed europea. Oggi studiamo insieme la App ufficiale Moto Guzzi, che proietta nel futuro l'utilizzo delle moto di Mandello del Lario, senza dimenticare il passato.

Se pensiamo alla nostra tradizione motociclistica, il nome che viene in mente è Moto Guzzi, ma una delle linee guida fondamentali nell'aggiornamento della gamma dell'antica casa italiana è l'innovazione tecnologica. Oggi continuiamo il nostro viaggio nelle App con la Guzzi Multimedia Platform: il software ufficiale rilasciato dalla Guzzi per interfacciarsi e gestire il veicolo, senza rinunciare ad un pizzico di personalità (altro…)

Spurgo freni, come si fa?

L'impianto frenante ha bisogno di una sua manutenzione, una delle quali è lo spurgo dei freni, questa operazione si effettua quando sono presenti problemi durante le frenate, come spugnosità della leva, vuoti di pressione dell’impianto o altri difetti. Effettuare lo spurgo all'impianto frenante serve ad eliminare le bolle d’aria nei tubi ed a mantenere la sicurezza originale del mezzo. Impariamo ad effettuare questa operazione, necessaria soprattutto successivamente la sostituzione di un componente dei freni come pinze, pompa, serbatoio olio e tubature (se volete conoscere le normative che trattano la sostituzione di componenti dell'impianto frenante, leggete questo articolo "TUNING libero: modificare i freni, vediamo come fare"). La difficoltà nell'effettuare questa operazione è bassa ma bisogna stare attenti a non mollare MAI la leva del freno a circuito aperto. (altro…)

Casco Nand Logic Encephalon: troppo bello per essere vero

Il mondo dell'informazione e della tecnologia applicata alle moto si strappa i capelli per il fantascientifico casco Encephalon, della Nand Logic, talmente zeppo di elettronica da sembrare quasi irreale.

Negli ultimi anni parecchi produttori più o meno famosi si sono lanciati nel promettente settore dei caschi ad alta tecnologia. Gli ingredienti sono più o meno sempre gli stessi: visiera attiva a realtà aumentata, controllo di cellulare e dati di bordo, navigatore integrato, più funzioni specifiche in base alla più o meno fervida immaginazione del progettista. Purtroppo nessuno di questi progetti è mai andato le conferenze stampa. Paradossalmente il motivo non è la tecnologia, ma costi alti e norme di omologazione molto stringenti. Le case però ci credono, il business gira veloce e forse nel prossimo futuro saremo tutti come Iron Man   (altro…)

L’elettronica sulle moto, più utile o divertente?

Con la tendenza delle case ad offrire la stessa moto in versioni differenti, il mercato a due ruote si sta avvicinando a quello automobilistico, ma davanti a modelli apparentemente uguali cosa bisogna valutare in ottica sicurezza? Ve lo spieghiamo noi.

La prima ad aprire il filone, come in tanti altri casi, è stata la BMW, ma oggi molte case hanno in listino tante versioni differenti della stessa moto, equipaggiate con dispositivi più o meno raffinati a seconda del prezzo. Non tutti gli euro che spendiamo, però, si trasformano in sicurezza ed a volte le sbandierate soluzioni tecnologiche sono poco più che specchietti per le allodole. (altro…)

Cambio rovesciato: comodo o inutile su strada?

Sentiamo spesso parlare di Cambio rovesciato, usato nelle competizioni e dagli appassionati della guida in pista, ma può essere scomodo in strada o creare confusione. Come si può invertire il meccanismo del cambio? Ci vuole tempo per abituarsi alla rapportatura rovesciata? In strada è preferibile al cambio tradizionale? In questo articolo ci impegneremo a dare una risposta a questi dubbi che possono confondere nella scelta. (altro…)

Kymco Noodoe: l’app che inventa lo smart scooter

La parola Noodoe suona un pò come "noi due" e forse la casa coreana ha deciso questo nome proprio perchè è il software più rivoluzionario degli ultimi tempi. Il primo sistema informatico che ripensa il rapporto tra uomo e macchina, con delle funzioni innaspettate e divertenti. Non sempre utilissime ma realmente innovative. Guardiamole insieme. (altro…)

Mappature della moto: analizziamo i pro ed i contro

 Cosa sono, come funzionano e soprattutto  servono davvero o sono solo un gioco di marketing? Vediamole nel dettaglio facendo attenzione alla "Rain", spesso presentata come  ricetta miracolosa per maggiore sicurezza. E' sempre indispensabile?  L'elettronica delle moto è una componente fondamentale alla pari del motore, dei freni e di tutto il resto e deve essere studiata per amplificare il piacere di guida. In questo senso le mappature fanno il loro lavoro alla grande, allargando il campo di utilizzo della moto, da una guida sportiva esasperata alla morbidezza indispensabile per guidare su strada bagnata. (altro…)
  • Pagina 1 di 106
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4