Legge di stabilità: ignorata la sicurezza dei motociclistiLegge di stabilità: ignorata la sicurezza dei motociclisti Ci si attendeva uno stanziamento ma invece nessuna agevolazione per chi acquista paraschiena ed air bag Nella legge di Stabilità approvata dal Senato non ci sarà alcuno stanziamento a favore della sicurezza deigli utenti su due ruote. Infatti, del previsto stanziamento di circa 2,5 milioni di Euro volto a favorire l'acquisto di sistemi protettivi, non se ne è fatto più nulla....

Leggi tutto

Brigade: nel futuro una moto-drone poliziottoBrigade: nel futuro una moto-drone poliziotto In un prossimo futuro l'attività di polizia potrebbe essere quello di moto-droni autonomi che possono occuparsi delle piccole infrazioni a CdS Mentre in campo auto procede senza sosta lo sviluppo di veicoli dotati di guida autonoma, tra le due ruote è una tecnologia ancora da divenire. Anche perchè, non crediamo se ne senta la necessità, considerando le diverse esigenze di...

Leggi tutto

Fuoristrada e CdS: in Abruzzo tolto il blocco per l'off-roadFuoristrada e CdS: in Abruzzo tolto il blocco per l'off-road Modificata la norma che proibiva l'attività in fuoristrada: "Un successo per lo sviluppo e diffusione del motociclismo" La Federazione Motociclistica Italiana, in audizione presso la III^ Commissione della Regione Abruzzo - Agricoltura, Sviluppo economico e Attività produttive, ha sostenuto con forza l’approvazione di un emendamento molto importante per l’attività motociclistica...

Leggi tutto

Visiera appannata: 5 modi per risolvere il problema Durante l'inverno, con il freddo o in condizioni di forte umidità, l'appannamento della visiera può essere un problema non da poco. Vediamo come agire per risolverlo Avere sempre ben chiaro cosa si ha davanti è la regola principale per capire perfettamente le situazioni che si pongono e che potrebbero causare qualche problema. Questo vale quando si va a piedi, figuriamoci se...

Leggi tutto

Assicurazione moto: costo medio non cala, i sinistri siAssicurazione moto: costo medio non cala, i sinistri si Motociclisti sempre più attenti, ma la RC sostanzialmente non varia : è circa 550 euro l'anno su scala nazionale. Moto usate sempre più anziane E' il dato che emerge da una rilevazione su scala nazionale effettuata dall'osservatorio Segugio.it in un arco temporale di 5 anni. Dal 2011 ad oggi, il numero di motociclisti che dichiara di non avere avuto nessun sinistro segna un...

Leggi tutto

Parcheggiare la moto: 6 consigli pratici per non fare danniParcheggiare la moto: 6 consigli pratici per non fare danni Lasciare la moto sul cavalletto, per quanto posssa sembrare banale, può essere spesso fonte di brutte sorprese Finito il giretto domenicale, o fatta una semplice sosta in autogrill, la prima cosa che si fa dopo aver spento il motore - come ovvio- è quello di posizionare la stmpalle laterale o centrale per mettere al sicuro la nostra moto. Ma un'operazione così semplice, può,...

Leggi tutto

Michelin e la MotoGP raccontata dai protagonisti che hanno fatto la storiaMichelin e la MotoGP raccontata dai protagonisti che hanno fatto la storia Loris Capirossi, Valentino Rossi, Maverick Vinales e Carmelo Ezpeleta, i quattro protagonisti nel racconto dell'attore australiano Eric Bana a Phillip Island Com'è il mondo delle corse visto dagli occhi di un appassionato? Quali curiosità ed aneddoti si celano dietro l'ipertecnologico e professionistico pianeta della MotoGP™. Se l’è chiesto l'attore australiano Eric Bana...

Leggi tutto

Dainese: arriva l'ultima generazione di AirBag per motociclistiDainese: arriva l'ultima generazione di AirBag per motociclisti Il Gruppo Dainese ha presentato all'ultimo EICMA la sua nuova generazione di protezioni per i segmenti sport, sport-touring e urban Le nuove giacche Misano D-air, Cyclone D-air e Continental D-air integrano il nuovo sistema airbag D-air nella configurazione stand-alone, che non necessita di alcun kit di sensori da installare sul veicolo, rendendo finalmente disponibile la...

Leggi tutto

BMW ConnectRide: connettività al passo con la sicurezzaBMW ConnectRide: connettività al passo con la sicurezza Da Monaco una tecnologia derivata dal mondo auto. Lo smartphone sempre più protagonista per aiutare a viaggiare sicuri Il nostro presente è fatto di un alto livello di digitalizzazione e connettività. L’industria dei motoveicoli ha ormai da tempo risposto a questa esigenza con numerose innovazioni, tutti sistemi derivati dal mondo dell'auto. Infatti, la Divisione Auto BMW...

Leggi tutto

Continental MultiViu Compact: sicurezza sotto controlloContinental MultiViu Compact: sicurezza sotto controllo Tramite l'eCall trasmette il luogo esatto di un  incidente via GPS, fornendo inoltre avvisi di collisione e cambi di corsia I display di Continental con tecnologia TFT, come il MultiViu Compact mostrato in anteprima ad EICMA, possono fornire qualunque informazione potenzialmente utile ad un motociclista: velocità, navigazione, temperatura esterna, con la possibilità di gestire...

Leggi tutto

Olio motore per la moto: come scegliere il più adatto?

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica

Importante è la sostituzione periodica dell’olio, ma allo stesso tempo è importante saper scegliere la qualità più adatta. Come fare?

Elemento determinante per la vita del motore di qualunque mezzo a due o quattro ruote, l’olio motore riveste non solo l’importante funzione di raffreddamento e lubrificazione delle superfici a contatto sia radente (es. pistoni, bronzine albero motore, lobi dell’asse a cammes) che volvente (es. cuscinetti di banco, punterie a rullo), ma anche quella di proteggere gli organi meccanici interni da corrosione e la formazione delle cosidette “morchie” sulle superfici riportate. Continue Reading

Pneumatici e aderenza: come agiscono sulla guida di una moto

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica

L’aderenza è quel fenomeno che permette il trasferimento al suolo, attraverso lo pneumatico, di forze parallele alla superficie stradale

Quando il veicolo è fermo su un piano orizzontale, esso trasferisce al suolo esclusivamente il proprio peso (e quello del pilota) che agisce perpendicolarmente al piano. Le forze che determinano un buona o pessima aderenza si sviluppano nel momento in cui un veicolo in movimento, accelera, frena o si ferma su un piano inclinato (salita o discesa). Se l’aderenza non ci fosse, il veicolo scivolerebbe, oppure in fase di marcia tenderebbe a mantenere costante la sua traiettoria e velocità, come su una lastra di ghiaccio. Ruolo importante, in questo fenomeno, lo gioca il coefficente di attrito della gomma e\o del fondo stradale. Continue Reading

L’aderenza della moto: elemento fondamentale di sicurezza

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica

L’aderenza è quel fenomeno che permette il trasferimento al suolo, attraverso lo pneumatico, di forze parallele alla superficie stradale

Quando il veicolo è fermo su un piano orizzontale, esso trasferisce al suolo esclusivamente il proprio peso (e quello del pilota) che agisce perpendicolarmente al piano. Le forze che determinano un buona o pessima aderenza si sviluppano nel momento in cui un veicolo in movimento, accelera, frena o si ferma su un piano inclinato (salita o discesa). Se l’aderenza non ci fosse, il veicolo scivolerebbe, oppure in fase di marcia tenderebbe a mantenere costante la sua traiettoria e velocità… come su una lastra di ghiaccio. Ruolo importante, in questo fenomeno, lo gioca il coefficente di attrito della gomma e\o del fondo stradale.

Scopriamo insieme di cosa si tratta

Continue Reading

Scelta degli pneumatici giusti: gusto personale incontro alla sicurezza

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica

Il momento del cambio gomme scatena veri e propri dibattiti in rete tra gli appassionati; cerchiamo di sfatare i luoghi comuni per scegliere con consapevolezza nella giungla del mercato e del “sentito dire”

Le gomme rappresentano il primo sistema di sicurezza della nostra moto, è il nostro canale principale nella comunicazione tra il mezzo e la strada nonché la fonte primaria del “feeling”; un pilota eccelso con una supersportiva di ultima generazione non sarebbe in grado di esprimere neanche un terzo del suo potenziale qualora avesse optato per la copertura sbagliata. Continue Reading

Moto anticrisi: Aprilia RSV 1000 (1998/2006)

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica, Prodotto

Continua la nostra serie di suggerimenti rivolti a coloro che non vogliono rinunciare all’acquisto di una moto pur disponendo di budget limitati. Oggi è la volta della RSV1000 Aprilia.

La piccola casa di Noale in anticipo di due anni rispetto alla soglia del nuovo millennio sfodera l’arma definitiva per il motociclista stradale. Continue Reading

Freni, Brembo: arriva la nuova pompa 14 RCS

Categoria : Blog, In evidenza, Pillole di Meccanica

Alla classica da 17, Brembo ora affianca la nuova misura da 14 adatta ad impianti monodisco, sempre in modalità RCS.

Il poter scegliere ed adattare la frenata a seconda della condizioni di meteo e asfalto, è sempre stata le peculiarità della serie a fulcro variabile RCS Brembo. La nuova “14″ , che va ad aggiungersi alla famiglia di pompe radiali Brembo RCS. Continue Reading

MotoGP 2013: Dietro una frenata … c’è Brembo

Categoria : Blog, In evidenza, Pillole di Meccanica, Tecnologia

Nella classe regina complessivamente  21 piloti su 24 montano Brembo sulle loro moto; l’azienda italiana che da oltre trent’ anni accompagna i team delle più prestigiose competizioni a livello mondiale.

Brembo presenta una serie di prodotti esclusivamente dedicati al Racing, con le innovazioni che, dopo il severo banco dei circuiti,  vengono poi riadattate per essere utilizzate anche sulle strade di tutti i giorni. I prodotti della gamma riservata alle competizioni sono stati ideati per offrire il massimo delle prestazioni nelle condizioni più estreme. Questi articoli mostrano quindi un’ elevata potenza frenante e la capacità di resistere alle più alte temperature con il risultato- che i piloti tanto bramano- di una performance costante dal primo all’ultimo giro. Continue Reading

Manutenzione della moto. Prepariamoci all’inverno

Categoria : Blog, In evidenza, Pillole di Meccanica

Bella stagione alle spalle, davanti a noi un duro e lungo inverno. Alcuni consigli utili per mettere al riparo la nostra moto e ritrovarla in piena forma quando il sole tornerà a scaldare l’asfalto.

Il freddo è quasi alle porte, per molti è giunto il tempo di “mettere il telo” sulla sua due ruote.  Un momento malinconico, se vogliamo, ma bisogna comunque tenere a mente alcune regole importanti per non ritrovarsi in primavera, con un mezzo poco sicuro in balia dei danni che una sosta prolungata può regalarci. Come evitarlo? Basta seguire poche e semplici regole. Vediamo quali: Continue Reading

Arriva la primavera. Si torna in sella, ma prima….

Categoria : Blog, In evidenza, Pillole di Meccanica

Con l’arrivo della bella stagione è ora di levare il telo alla nostra amata. Prima però un serie di piccoli controlli per evitare spiacevoli soste in officina.

La forzata pausa invernale ormai è giunta al termine, ma prima di ricominciare a godersi la propria dueruote è opportuno effettuare un minimo di manutenzione, il freddo e l’umidità dell’inverno possono essere dannosi per molte componenti della moto. Continue Reading

BMW e l’evoluzione della sicurezza: da ESA II a DDC

Categoria : Blog, In evidenza, Pillole di Meccanica, Sistemi di sicurezza attivi, Tecnologia

 Dopo il lancio del sistema ESAII, BMW continua nello studio e nelle applicazioni dei sistemi elettronici volti a migliorare il confort di guida oltre che soprattutto la sicurezza attiva su due ruote.

Il sistema ESAII (Electronic Suspension Adjustment) permette, grazie ad un semplice tasto posto al manubrio, la regolazione della rigidezza della molla in funzione delle caratteristiche di carico e di fondo stradale.

Ora i tecnici di Monaco fanno un ulteriore passo in avanti introducendo il DDC (Dynamic Dumping Control), con l’obiettivo di dare al pilota un feeling di guida ancora più immediato e sicuro. Continue Reading

Trasmissione a catena: consigli e manutenzione

Categoria : Blog, In evidenza, Pillole di Meccanica

Impariamo a conoscere quali sono le varie tipologie di trasmissione moto e le loro caratteristiche, nonchè le poche e semplici regole da seguire per una corretta manutenzione ed efficenza.

In generale nel mondo delle due ruote, la trasmissione finale, cioè quella che ha il compito di trasferire la potenza erogata dal motore alla ruota posteriore, è essenzialmente di due tipi: cardanica ed a catena. E in alcuni casi a cinghia (vedi scooter o alcune rare custom).

La trasmissione cardanica, che sfrutta un albero per il collegamento tra pignone e ruota posteriore tramite delle coppie coniche di ingranaggi, è il tipo utilizzato maggiormente su mezzi turistici e da lunghe sgroppate autostradali. E’ un tipo di trasmissione che richiede rari interventi di manutenzione; l’unica accortezza è quella di dover sostituire l’olio presente al chilometraggio previsto dal costruttore.

Le trasmissioni a catena, utilizzate sulla stragrande maggioranza delle moto, richiedono maggiori attenzioni. Hanno dalla loro la leggerezza del complesso corona-catena-pignone ed i minori assorbimenti di potenza, per questo motivo sono le trasmissioni utilizzate nel mondo delle competizioni.
Continue Reading

L’avancorsa della moto: vi spieghiamo cos’è

Categoria : Blog, In evidenza, Pillole di Meccanica, Tecnologia

Comprendere o ancor di più descrivere il comportamento di una motocicletta su strada o in pista non è compito facile. Spiegare e capire a fondo il comportamento dinamico di un motoveicolo è cosa abbastanza ostica, difficile a causa dei molteplici fattori in gioco.

Ad esempio una stessa moto potrà avere caratteristiche di guida sensibilmente diversi nel caso in cui si adottino un tipo di pneumatici piuttosto che un altro, o una diversa taratura delle sospensioni.

Per poter comunque formulare dei giudizi in modo più oggettivo è indispensabile puntare l’attenzione su pochi, ma significativi parametri quali: il peso della moto; la sua ripartizione sugli assi anteriore e posteriore; la posizione del baricentro, l’inclinazione del cannotto, il passo, l’avancorsa.

E’ doveroso dire che i vari parametri appena elencati non vanno considerati come a se stanti, ma vanno messi in relazione gli uni con gli altri, ed i progettisti nella definizione di una moto cercano di accordarli il più accuratamente possibile dopo lunghe simulazioni al computer ed estenuanti sessioni su strada ed in pista effettuate dai collaudatori. Il tutto per avere caratteristiche dinamiche che soddisfino il più possibile il tipo di veicolo che si sta sviluppando.
Continue Reading

Benzina e consumi: quale carburante scegliere per la mia moto?

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica, Tecnologia

Argomento forse poco approfondito quello sulle benzine. Meglio una benzina speciale o rimanere su ciò che offre il nostro amico benzinaio? Cerchiamo con pochi e semplici concetti di rendere più chiare le idee

I principali parametri che determinano l’accensione di un combustibile (oltre alla scintilla) sono la temperatura e la pressione. Il motore delle moto è di tipo “ad accensione comandata”: in questo caso il combustibile deve incendiarsi quando scocca la scintilla della candela, né prima né dopo. Quando accade che la pressione o la temperatura all’interno dei cilindri diventa troppo elevata si può incappare nel fenomeno della “detonazione spontanea“, conosciuto comunemente anche come “detonazione”. Questo evento diminuisce l’efficienza del motore rendendo irregolare il suo funzionamento e costringendo la centralina a un’accensione della candela eccessivamente anticipata.

Maggiore è il numero di ottano del carburante e maggiore sarà la resistenza alla “detonazione”. Nei motori moderni o sportivi (elaborati) ciò consente una regolazione migliore dell’anticipo, che a sua volta migliora il rendimento e – di conseguenza – abbassa i consumi. Continue Reading

La pressione ottimale delle gomme: tutti i segreti

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica

La pressione delle gomme è come la pressione arteriosa del corpo umano: deve essere tenuta sotto controllo, deve stare entro determinati valori e uno squilibrio può causare dei disagi, più o meno importanti.

Spesso viene sottovaluta l’importanza di questo parametro, forse annebbiati dalla presenza di componenti più sofisticati come le sospensioni. Ricordiamoci che una pressione non adeguata delle gomme può compremettere l’ottimale funzionamento delle sospensioni. In primo luogo è una questione di sicurezza, con una pressione adeguata delle gomme si minimizzano le probabilità di esplosioni, forature e pizzicature molto pericolese soprattutto a velocità autostradali.

In realtà i problemi possono nascere sia se la pressione è troppo bassa che troppo alta. Vediamo perchè.

Continue Reading

Come funziona l’Aprilia Performance Ride Control‬ (APRC)?

Categoria : In evidenza, Pillole di Meccanica, Sistemi di sicurezza attivi, Tecnologia

Senza dubbio l’evoluzione delle motociclette negli ultimi anni ha fatto passi da gigante e, tra gli artefici principali di tale sviluppo, l’elettronica occupa un posto di rilievo.

Molte motociclette di ultima generazione ( soprattutto quelle caratterizzate da potenze rilevanti ) vengono equipaggiate con i più svariati  dispositivi elettroni: si va dal’ ABS, ai sistemi che  permettono di variare le mappature del motore, al controllo di trazione, ai sistemi che permettono di modificare il setting delle sospensioni, permettendo, spesso, di scegliere tra settagi  preimpostati e addirittura nei casi più estremi, di regolarli in base alle esigenze o ai gusti dell’utente finale.

E’ in questo scenario che l’ Aprilia ha sviluppato il cosiddetto sistema APRC, ovvero Aprilia Performance Ride Control, installandolo sulla Rsv4 Factory APRC, massima espressione di sportività prodotta dalla Casa di Noale. E’ Andrea Ricci Iamino, responsabile dei Sistemi Elettrici ed Elettronici Aprilia, che presenta, in un video, questo nuovo innovativo pacchetto di dispositivi elettronici.

L’ APRC è la sigla identificatrice di un insieme di quattro dispositivi elettronici, comprendente:

Continue Reading