Le 5 moto per la Festa della Donna, ma anche dopo

L'8 Marzo spacca sempre il pubblico femminile, da un lato ci sono le femministe integraliste che ricordano le origini della Festa della Donna. Dall'altro ci sono le nuove generazioni, meno attente alla tradizione e più all'aspetto folcloristico. Noi di SicurMOTO proviamo a mettere tutte d'accordo con 5 moto da donna, ma oltre gli stereotipi

Le donne in moto sono una novità degli ultimi anni, certo se ne sono sempre viste, ma erano una sottocategoria ben precisa. Oggi invece il mercato femminile si è ampliato, dalle scooter-mamme alle ragazze terribili che vanno davvero forte e vogliono moto tecniche e prestazionali. Le case motociclistiche però ancora non hanno fiutato il business, perchè se le auto femminili sono una realtà consolidata (Nissan Micra, Citroen C1...) di moto pensate per le donne ancora non se ne parla. Noi di SicurMoto, quindi, abbiamo spulciato i listini alla ricerca della moto giusta per voi signore (altro…)

Ducati DRE 2017: guidare nel segno della sicurezza

La novità per la nuova stagione della scuola organizzata dalla Casa di Borgo Panigale è il DRE Safety, un corso dedicato alla guida sicura su strada

Secondo le stime Ducati, sono stati oltre diecimila i motociclisti da tutto il mondo che nei quindici anni di attività hanno partecipato alla Ducati Ride Experience. Un successo quello per i DRE che quest'anno ritorna (dal prossimo 6 maggio), in pista e su strada e con molte novità. Infatti oltre alle già collaudate Racetrack per la pista, Enduro, per apprendere e perfezionare la guida della moto in fuoristrada arriva il corso Safety, dedicata a chi vuole migliorare e rendere più sicura la propria guida su strada (altro…)

Motodays: dal 9 Marzo Roma si mette in moto

Quattro giorni dedicati alle due ruote nella Capitale: novità dalle case, test ride e scuola di flat Track, ma anche uno spazio dedicato alla sicurezza su due ruote

Si parte il 9 marzo e per quattro giornate (fino al 12 marzo) a Roma sarà la volta della nona edizione di Motodays: il salone della moto e dello scooter in programma alla Fiera Roma. Lo scorso anno sono stati 150.000 i visitatori che hanno animato i padiglioni della kermesse capitolina dedicata alle due ruote, con circa 450 espositori presenti.  (altro…)

Yamaha YS 125, la prima di una nuova specie?

Il programma Urban Mobility di Yamaha punta a creare una gamma di veicoli pensati per l'utilizzo cittadino. Finora si trattava di scooter, ma la nuova YS 125 apre le porte ad un'utenza più ampia

L'esigenza di muoversi all'interno della città è molto particolare e nel suo piccolo richiede mezzi specializzati. Si tratta di veicoli agili, leggeri, comodi ed economici nei costi di acquisto e gestione. In cambio si deve rinunciare a qualche sofisticazione tecnologica ed a prestazioni elevate, che sulle strade affollate e disastrate delle nostre città sarebbero persino pericolose. Yamaha ha centrato l'obbiettivo? Si, ma con qualche eccesso di zelo. (altro…)

Strisce pedonali a led: dall’Olanda l’idea anti distrazione da telefono

Il sistema avvisa il pedone quando rileva un veicolo in transito nei pressi dell'attraversamento. Un modo pratico per avvisare chi cammina "a testa bassa"

E' stato chiamato "+Lightlines" ed è l'idea che in un comune olandese si sta sperimentando per ovviare ai pericoli dei pedoni distratti che camminano con il capo chino sul loro smartphone. Si tratta di una striscia di LED fissata a terra, il cui colore è sincronizzato con quello del semaforo: se non si può passare quindi sarà rossa, altrimenti verde. Vista la sua posizione, si spera possa essere più facilmente percepita dai cosiddetti smartphone walkers. (altro…)

Aprilia V4 Multimedia Platform – l’ingegnere di pista personale

Il viaggio nelle APP dedicate alle moto più tecnologiche continua con la più preziosa del lotto, la V4-MP della Aprilia: trasforma il vostro cellulare in un vero computer di settaggio e potenzia realmente le possibilità della vostra moto

Le app che abbiamo analizzato finora avevano l'unico limite, di funzionare solo come dispositivi di lettura dei parametri della moto.  Strumenti molto potenti e sofisticati, assolutamente innovativi, ma ancora sulla superficie delle possibilità offerte dalla moderna tecnologia. Gli insaziabili però volevano qualcosa di veramente professionale, un'interfaccia attiva per cambiare i parametri interni di moto e motore. Aprilia ha pensato a loro con la V4 Multimedia Platform, e credeteci: non resteranno delusi! (altro…)

I guanti da moto: alleati preziosi, ma ancora trascurati

Se il casco obbligatorio ha salvato tante vite, la legislazione italiana non ha dedicato la stessa attenzione ai guanti, che sono rimasti un accessorio "minore" nella sicurezza motociclistica. Per noi di SicurMOTO.it però i guanti sono importantissimi: parliamone insieme.

Dallo scorso Novembre la Francia (pese notoriamente amico dei motociclisti) ha reso obbligatorio l'uso dei guanti da moto, necessari per salvare quello strumento utile, sofisticato e delicatissimo che sono le nostre mani: spesso la prima parte del corpo a subire un impatto in caso di incidente. Ma se i guanti costano poco, non danno fastidio e non sono nemmeno scomodi da portare appresso, perchè tanti, tantissimi motociclisti e scooteristi non li considerano minimamente utili? (altro…)

Honda frena con intelligenza, forse troppa

La frenata di emergenza attiva è una realtà che nel settore auto sta prendendo terreno sia sulle ammiraglie che sulle citycar, ma Honda ci prova con un brevetto per introdurla sulle moto

Per la fortuna di noi motociclisti, la lotta commerciale tra le case si sta spostando sul fronte della sicurezza attiva. Dopo anni passati a palestrare i motori per avere sempre più cavalli, le moto di oggi vogliono catturare il cliente con la tecnologia pura, mirata sicuramente alle prestazioni ma anche alla facilità di guida ed alla sicurezza. Da Tokio arriva un brevetto per far frenare da sola la moto in caso di emergenza, analizziamo insieme questa innovazione a dir poco ambigua. (altro…)

La FMI contro i “fili d’acciaio”: sorveglianza verso questi atti criminali

  1. Il Presidente Giovanni Copioli condanna fermamente la pratica di stendere cavi metallici per scoraggiare gli enduristi: "Il colpevole ne paghi le conseguenze"
Purtroppo la cronaca ci riporta ancora una volta un episodio criminale ai danni dei motociclisti. Un filo metallico teso fra due alberi ad altezza pilota ha messo a rischio la vita di un ragazzo di sedici anni che stava praticando enduro sulle rive del fiume Oglio, a Costa Volpino. Solo una serie di circostanze fortuite (giro di ricognizione a bassa velocità) hanno impedito che la trappola criminale potesse avere conseguenze tragiche e, per fortuna, il giovane endurista è stato colpito “solo” al torace e alle braccia e non al collo. (altro…)

Aprilia Multimedia Platform – fino a Caponord

Una nuova settimana ci porta una nuova App. Oggi vi parliamo della Aprilia Multimedia Platform, l'applicazione ufficiale rilasciata dalla casa italiana per gestire al meglio la super tourer ad alta tecnologia Caponord 1200 L'Aprilia è una casa che viaggia immeritatamente a bassa quota nel mercato motociclistico mondiale. Le moto sono belle, prestazionali ed all'avanguardia, ma il mercato non valorizza questa eccellenza del made in Italy, che è stata la prima in molti settori ed in alcuni distacca ancora la migliore concorrenza. Poche case al mondo hanno capito l'importanza dell'integrazione tra smartphone e veicolo e perdono tempo prezioso, mentre Aprilia ha sviluppato una piattaforma software potente e versatile, strettamente imparentata con Piaggio e Guzzi Multimedia Platform, ma diversa per interfaccia e gestione. Entriamo insieme nella realtà virtuale dell'Aprilia Multimedia Platform. (altro…)