Piaggio PMP: prova ed istruzioni d’uso del cruscotto virtuale

PMP è l'app che Piaggio mette a disposizione per i suoi utenti. Si interfaccia con lo smartphone per darci una serie di informazioni utili alla guida ed alla sicurezza

Le APP che sfruttano le possibilità dello smartphone per ampliare l'esperienza di guida non sono solo appannaggio dei modelli più sportivi. Piaggio, il primo gruppo motociclistico in Europa, ha sviluppato una applicazione per interfacciare i suoi scooter (purtroppo non tutti) al vostro cellulare. Si tratta di un cruscotto virtuale, completo ed intelligente, sul quale visualizzare e gestire alcuni parametri aggiuntivi che non appaiono nella strumentazione. Si può scaricare sia per iPhone che Android e sincronizzare il mezzo e il telefonino è semplicissimo. Vediamo come funziona. (altro…)

Il casco integrale. Come scegliere quello giusto?

Abbiamo suddiviso la scelta del casco integrale in base alle caratteristiche principali, così faremo l’acquisto perfetto in sicurezza e comodità.

Il casco è il principale dispositivo di protezione da indossare quando si guida una moto. La scelta all’acquisto non è semplicissima visto un mercato saturo di modelli, più o meno differenti tra loro, che rischiano di portarci ad effettuare un acquisto errato.Ci sono molteplici caratteristiche che ci garantiscono una migliore protezione in caso di urto, semplicità di utilizzo e comodità, impariamo a riconoscerle ed a renderle utili nella scelta all’acquisto. (altro…)

MV Agusta Turismo Veloce: prova ed istruzioni d’uso dell’app

La tecnologia corre veloce, forse più delle nostre moto e la tendenza del momento, sicuramente anche del prossimo futuro, sono le app dedicate. Scopri come controllare dallo smartphone settaggi e prestazioni con l'applicazione della MV Agusta in questo articolo o, se non hai tempo per leggere, guarda il video allegato. Partendo dall'App dedicata alla MV Agusta Turismo, analizziamo uno per uno i software delle Case moto, per conoscerli e confrontarli come tutte le altre caratteristiche delle moto che ci piacciono, o che pensiamo di comprare. La prima applicazione che analizziamo nel dettaglio è appunto dedicata alla MV Agusta Turismo Veloce nel video dimostrativo in basso. (altro…)

Sella troppo alta: come risolvere?

La sella troppo alta può diventare un problema? Qui trovate trucchi e soluzioni per avere la sella delle moto alla giusta altezza

La sella troppo alta può a volte essere un problema, per le persone non altissime, ma esistono molteplici soluzioni per raggirare il problema. Ovviamente se siamo particolarmente piccoli di statura, non possiamo pretendere di toccare con entrambi i piedi a terra, su moto con la sella troppo alta; le modifiche possono incidere sulla stabilità e la guidabilità della moto ed è bene non esagerare con gli abbassamenti. (altro…)

Motoairbag: il gilet lancia l’S.O.S.

L'azienda francese In&Motion sta sviluppando un innovativo sistema airbag che protegge il pilota e, in caso di necessità, avvisa i soccorsi via smartphone

Il motoairbag è una realtà tecnologica che le case produttrici stentano ad imporre al grande pubblico, anche a causa dei costi elevati. Il mercato però si muove e piccoli, aggressivi, produttori stanno presentando dispositivi competitivi sia dal punto di vista dei costi che da quello della tecnologia. La francese In&motion ha presentato a Las Vegas un suo sistema motoairbag che oggi sta correndo la motoGP con Bradley Smith ma che, grazie ad un programma social, verrà adattato in versione stradale con un grosso occhio alla praticità ed all'economica... ed una furba applicazione in più. (altro…)

Frecce moto a LED: come montarle e quali sono le Norme da rispettare

Le frecce LED sono tra i componenti più sostituiti nelle moto, per un fattore puramente estetico ma anche per rimediare ai danni di una banale caduta

Ci sono però delle regole da seguire con attenzione in caso si volesse effettuare questa modifica alla moto. Le Normative in materia, ad esempio, ne regolamentano la sostituzione e dobbiamo rispettarle per non correre il rischio di essere multati, o in caso di incidente non venir risarciti dall’assicurazione (puoi approfondire il tema del Tuning Legale leggendo l'articolo Tuning Legale - L'italia si sta attrezzando). Poi ci sono le "norme pratiche" ossia quegli accorgimenti tecnici, come resistenze e relè, per garantire che le frecce a LED si accendano nel modo corretto nell'intensità luminosa e nella frequenza dei lampeggi. Vediamo cosa bisogna sapere per dare un look più grintoso e svecchiare l'estetica della moto con le frecce a led. (altro…)

Honda Moto Riding Assist: moto sempre in equilibrio

La Casa di Tokyo presenta a saloni di Las Vegas un concept con tecnologia di auto balancing,  senza l'ausilio di giroscopi

Las Vegas, in occasione del CES, la kermesse dedicata all'elettronica di consumo, Honda da sempre attenta agli sviluppi della tecnologia in campo automotive, ha presentato le sue novità. Tra queste spicca un concept nato dalla base di una NC750S, che sfrutta un sistema di auto balancing per permettere al veicolo di restare in equilibrio senza necessità del pilota in sella anche quando si è fermi. Il sistema, denominato Moto Riding Assist, piuttosto che fare affidamento su giroscopi, che aggiungono una grande quantità di peso e alterano l'esperienza di guida, adotta invece una tecnologia originariamente sviluppata per il dispositivo UNI-CUB. (altro…)

Viaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello Carucci

Come ci si prepara ad un lungo viaggio in moto? A cosa prestare attenzione mentre si guida per molti chilometri? Lo abbiamo chiesto ad un esperto viaggiatore

I numeri del mercato moto parlano chiaro: oggi le moto più vendute sono le enduro stradali, o le cosiddette crossover. Mezzi votati ai lunghi viaggi sul nastro d'asfalto, ma adatte anche ad una capatina nei tratti off-road leggeri. Moto utilizzate dalla maggior parte degli utenti per il tragitto casa-ufficio, ma per altri sono l'alleata ideale per le vacanze, quando si decide di programmare un viaggio in moto alla scoperta di qualche località turistica o luoghi ricchi di fascino. Anche se non proprio dietro l'angolo. Affrontare un viaggio in moto non è comunque cosa da tutti. Occorrono accortezza nella guida, resistenza alle condizioni climatiche (sia da parte del mezzo che del pilota), ed una buona dosa di spirito di avventura. Per saperne di più su come comportarsi nelle varie situazioni prima e durante un viaggio in moto, abbiamo chiesto il parere dell'esperto globetrotter Marcello Carucci. Romano, professore di educazione fisica, quando non è in abbigliamento sportivo tra i banchi di scuola, ama prendere la sua Honda Crosstourer e fuggire lontano da tutto e tutti. Anni di viaggi in solitaria, dai deserti africani ,alle metropli del Giappone attraverso piste siberiane, il nostro Marcello Carucci è uno che di strada ne ha macinata parecchia. Chi meglio di lui quindi può dare le giuste dritte per non trasformare la vacanza tanto desiderata in un vero incubo da cancellare al più presto. (altro…)

KTM richiama le 690 Duke e Duke R

KTM annuncia una campagna di richiamo sui modelli dal 2012 al 2016 per verificare il corretto montaggio di un cablaggio dell’impianto ABS

A seguito di recenti segnalazioni pervenute al Customer Service KTM, sono state riscontrate irregolarità nel processo di montaggio dell’impianto elettrico dei modelli 690 Duke e Duke R prodotte dal 2012 al 2016 e in casi sporadici potrebbe verificarsi un contatto tra un cablaggio e il modulatore ABS. Dalle misurazioni effettuate è emerso che, in caso di difetti multipli, potrebbe formarsi un collegamento tra il modulatore ABS e la massa del veicolo attraverso un contatto con il tubo del freno. (altro…)

Honda SH 125/150: si viaggia verso il milione

Ad Atessa (CH) si raggiungerà a inizio 2017 il traguardo di 1 milione di scooter SH usciti dalle sue linee di produzione

A marzo del 2015 Honda annunciava che in Europa erano stati venduti più di un milione di scooter SH, in tutte le cilindrate. L’eclatante risultato era il frutto di una storia trentennale, cominciata nel 1984 con il 50cc a 2 tempi e arrivata fino ai giorni nostri con i performanti 125, 150 e 300 cc a 4 tempi. Questo record ha solide radici in Italia, presso la fabbrica Honda di Atessa (Chieti), dove l’SH è stato prodotto ininterrottamente dal 1996. (altro…)