Assicurazioni, una lotta inutile: sinistri che calano, ma premi sempre più alti

Secondo una indagine Aneis, negli ultimi 14 anni, il numero dei sinistri è sceso del 60%, i morti sono passati dagli oltre 8.000 dell'anno 2000 ai 3.000 di oggi eppure...

Uno degli obiettivi della Riforma RC Auto è incrementare i controlli sul mercato assicurativo e rendere trasparente il rapporto tra cliente e assicurazione. Altro obiettivo è quello di abbassare i premi delle polizze, tra i più alti in Europa. Tuttavia, come più volte denunciato da Aneis - Associazione Nazionale Esperti Infortunistica Stradale - tra il 2000-2014 la diminuzione del numero degli incidenti si è attestata al 60%, livello che porta l'Italia vicina alla media europea. Il numero dei sinistri pagati e quindi il monte dei risarcimenti è di molto diminuito, ma nello stesso periodo le polizze sono aumentate addirittura del 220% e più. (altro…)

Assicurazione RC, l’IVASS mette in guardia sui comparatori on-line privati

Poca trasparenza e offerte "pilotate". L'Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni  pone dubbi su alcuni siti che offrono un servizio di comparazione online sulle varie tariffe RC

In un mercato come quello delle polizze RC, da molti sempre più visto come uno dei principali deterrenti all'acquisto di una moto, uno dei pochi mezzi a disposizione del consumatore per cercare di risparmiare sulle esose tariffe Rc è lo strumento dei comparatori On-line. Una modalità, quella di confrontare le varie offerte proposte dalle compagnie, sempre più pubblicizzata ed indotta come vera arma contro una situazione di cartello che si vive nel nostro Paese. Un principio valido e a ben vedere, unico modo per spingere le varie compagnie a proporre strategie di vera concorrenza. Ma a quanto pare, anche su questo fronte si nascondono molte magagne. (altro…)

Assicurazione Rc, M5S propone compagnia pubblica: “così, vera concorrenza!”

Sergio Puglia, Senatore del M5S, propone l'istituzione di una compagnia assicurativa pubblica, favorendo i cittadini virtuosi. Oltre a rendere davvero concorrenziale il mercato della RC auto.

Quante siano le possibilità concrete in un prosieguo nell'iter procedurale per la proposta di legge del M5S, non ci è dato sapere, ma se l'idea del senatore Sergio Puglia, dovesse trovare applicazione, si potrebbe davvero trattare della tanto auspicata svolta sul fronte delle assicurazioni moto, vera piaga ad una ripresa consistente del mercato. (altro…)

Assicurazioni moto: una scatola nera ci salvera?

Secondo l'ANCMA l'utilizzo della scatola nera sulle moto potrebbe rappresentare una soluzione al caro polizza.

Uno dei maggiori, se non il principale, deterrente all'acquisto oggi di una moto (nuova o usata che sia) è dovuto al costo esagerato delle polizze RC. Secondo un recente studio, i centauri italiani pagano tariffe in media il 46% più alte rispetto al resto d'Europa. (altro…)

Mercato,motocicli in aumento: +15,9% negli ultimi 6 anni

Nonostante la crisi, il parco moto in Italia è cresciuto, dal 2007, di quasi il 16% contro il +3,7% delle auto. Superata quota 6 milioni di motoveicoli.

E' la moto il vero mezzo contro la crisi? E' convinzione ormai di molti, ma a dare ulteriore conferma, ci pensa uno studio di Federpneus, su dati ACI, che dimostra come, nel periodo in cui la crisi economica ha iniziato a far sentire i suoi effetti, il parco circolante di motocicli in Italia, sia, seppur in modo meno marcato, cresciuto comunque del 15,9% dal 2007 al 2013, superando di ben 5 volte l'incremento delle auto (che si "fermano" ad un +3,7%).  (altro…)

Rc Moto, tariffe più care: giovani e donne i più colpiti

Assicurazioni sempre più care. Il mercato delle due ruote ringrazia

Nulla di nuovo sul fronte delle assicurazioni. Polizze ogni anno più care e utenti o potenziali tali, sempre più scoraggiati. Dal consueto monitoraggio delle polizze in 21 province italiane curato dall’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), infatti, emerge una tendenza generale all’aumento delle tariffe. (altro…)

Mercato moto: continua il segno meno. -9,2% a Gennaio

Il mercato delle due ruote non da segni di ripresa. A Gennaio il calo è stato del 9,2% (dato non ancora definitivo).

Sempre più giù, e non si intravede la "fine dl tunnel". Anche il nuovo anno, si apre con il segno meno per il mercato delle moto. Un -9,2% che, anche se il dato è ancora da limare di qualche decimo, non lascia ben sperare per il 2014. (altro…)

Decreto Rc Auto: da Bologna sale la protesta:”Un testo di legge vergognoso”

A Bologna, il convegno contro le norme in tema di Rc Auto previste dal Decreto "Destinazione Italia. Presenti patrocinatori, medici legali e carrozzieri

L' incontro, con la presenza attiva di Sicurauto.it (QUI l'approfondimento), ha visto coinvolti oltre 40 patrocinatori provenienti da tutta Italia, e circa 500 tra medici legali, carrozzieri; si è gridato la propria contrarietà alle modifiche previste dal decreto "Destinazione Italia" in materia di Rc Auto. (altro…)

Sicuri ed assicurati. Accordo tra Genertel e Dainese

Accordo tra Genertel e Dainese per la sicurezza dei motociclisti. Polizze moto scontate e vantaggi esclusivi per i clienti che acquisteranno l'airbag D-Air street

Genertel, la compagnia online 100% Gruppo Generali,  e Dainese, hanno siglato una partnership per offrire servizi assicurativi esclusivi e convenienti ai motociclisti che acquistano il sistema protettivo D-Air Street di Dainese. (altro…)

Assicurazioni moto. Calano i sinistri, ma tariffe ancora più care nel 2013

Le tariffe assicurative per le due ruote continuano a salire, nonostante il decremento dei tassi di incidentalità. Calano invece per le auto.

Nel caso dell’automobilista 18enne se è maschio e guida una vettura di media cilindrata il prezzo pagato scende del -6,6%, se si tratta di una donna invece sale del +13,5%; lo stesso 18enne che guida un ciclomotore registra comunque un aumento del +5,3% e la donna del +11,8%. (altro…)
  • Pagina 1 di 106
  • 1
  • 2