Targare la moto da oggi costa di più: +3,7%

Scattano da oggi 8 gennaio i rincari per targare un veicolo, auto o moto che sia. Per le due ruote si pagheranno 81 centesimi in più (50 cent per i conquantini).

Da questa mattina sono infatti entrati in vigore i rincari dei prezzi per le nuove targhe di auto (+3,7%, da 40,27 a 41,78 euro), moto (+3,7%, 21,45 a 22,26 euro) e ciclomotori (+3,8%, da 13,08 a 13,58 euro). Un aumento contenuto, ma che, come rileva Roberto Tascini, Presidente dell’Adoc, “va ad aggiungersi ai costi quotidianamente sostenuti per carburanti, rca e manutenzione ordinaria”. (altro…)

Rc Moto, tariffe più care: giovani e donne i più colpiti

Assicurazioni sempre più care. Il mercato delle due ruote ringrazia

Nulla di nuovo sul fronte delle assicurazioni. Polizze ogni anno più care e utenti o potenziali tali, sempre più scoraggiati. Dal consueto monitoraggio delle polizze in 21 province italiane curato dall’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), infatti, emerge una tendenza generale all’aumento delle tariffe. (altro…)

RCA moto: Ancma: “E’ un problema, faremo da noi”, Ania:” Assurdo darci la colpa”

L'ANCMA lamenta i costi troppo alti della RCA, serio freno alla immatricolazioni; dura presa di posizione di ANIA, che però lascia alquanto perplessi... (altro…)

Autostrade: arrivano nuovi aumenti

Dal 12 aprile i consumatori subiranno ulteriori rincari del pedaggio autostradale. Gli aumenti oscilleranno dallo 0,07% al 3,8%, in base all’ente che gestisce la tratta. L’incremento dei pedaggi autostradali, sospeso a gennaio 2013, è stato sbloccato e riguarda le tratte gestite dalle concessionarie Brescia-Verona-Vicenza-Padova, SATAP A4 e SATAP A21, Autostrade per l'Italia, ATIVA e Milano-Serravalle e SAT. (altro…)