The Dutch Reach – in Olanda lo fanno così

La convivenza tra auto, moto e bici è problematica, ma nel paese dove le auto sono il corpo estraneo della viabilità, c'è un sistema per non farle diventare pericolose. E' "The Dutch Reach" e lo insegnano anche a scuola guida

In Italia le bici sono ancora una minoranza rispetto alle moto, ma i rischi che corrono biker e ciclisti sono più o meno gli stessi: asfalto rovinato, codice della strada preso come consiglio, guidatori al telefono e sportelli aperti all'improvviso: un killer per le silenziose biciclette, ma pericolosi anche per scooter e moto che (non si dovrebbe, ma...) sorpassano spesso a destra il flusso di auto. In Olanda hanno trovato la soluzione: eccola (altro…)

Video, motociclista tampona auto e ricade sul tetto: illeso!

Il video, che da un po' impazza in rete mostra l'esito "acrobatico" di un tamponamento in piena autostrada.

Da ciò che si vede nel breve filmato, il motociclista, dopo aver tamponato un auto in fase di sorpasso, si ritrova dopo un paio di capriole a gustarsi il panorama sul tetto dell'auto co-protagonista dell'avventura. (altro…)

Video, incidente in moto: sorpasso ad un incrocio in ciabatte e senza casco

Le immagini mostrano tutto ciò che NON bisogna fare quando si è in moto ed in mezzo al traffico.

Quando si è alla guida di una moto in mezzo al traffico, molte sono le insidie che si parano davanti al motociclista... specie se non ci si renda minimamente conto di come vadano affrontate certe situazioni. (altro…)

Fiorello, il Codacons chiede punizione esemplare: “rischio emulazione per i giovani”

Dopo il brutto incidente che ha visto coinvolti il popolare presentatore ed un uomo che attraversava sulle strisce, l'associazione dei consumatori auspica nessun favoritismo.

Dopo una notte trascorsa in ospedale, sono in via di miglioramento le condizioni di Rosario Fiorello e dell'uomo di 73 anni, investito dal presentatore, mentre quest'ultimo, non curante delle strisce sorpassava a destra una fila di auto ferme per dare precedenza. (altro…)

Chak Molot: una moto sicura come un’auto?

La Chak Molot, secondo le intenzioni del suo ideatore, dovrebbe garantire gli stessi standard di sicurezza attiva di un'auto.

La moto, che prende in "prestito" il cuore della Honda CBR1000 RR,  punta decisa  alla sicurezza del motociclista. Realizzata dal designer russo Igor Chak (da cui appunto il nome per questa sportiva a 4 cilindri), si fa notare soprattutto per un design che rompe decisamente gli schemi con quanto fino ad ora visto in giro.  (altro…)