Skully ed Aprilia: insieme per la sicurezza

L'EICMA ha suggellato la collaborazione tra la Casa di Noale e l'azienda statunitense ideatrice del casco dotato di display sulla visiera (HUD)

In occasione di EICMA, il Gruppo Piaggio annuncia che collaborerà con Skully, azienda statunitense che è pioniere nello sviluppo di caschi dotati di Heads-Up Display technology (HUD), per lo sviluppo di funzioni speciali che combinino le tecnologie di Skully e quelle della PMP, Piaggio Multimedia Platform, la piattaforma multimediale già disponibile per numerosi modelli dei marchi moto e scooter del Gruppo Piaggio, in grado di rendere i viaggi più sicuri e confortevoli. (altro…)

Novità, gamma Interfono per moto By Cellular Line

Cellular Line, azienda leader nella produzione di interfono, presenta la nuova gamma di sistemi di comunicazione Bluetooth dedicata ai motociclisti.

Apprezzati soprattutto dai motociclisti che fanno un uso turistico ad ampio raggio della propria due ruote, i kit interfono stanno ultimamente prendendo piede anche tra chi usa la moto o lo scooter per lavoro, permettendo di utilizzare il proprio cellulare in sicurezza durante la guida. (altro…)

Presentato il casco intelligente: arriva lo “Smarthelmet”

Si potrà utilizzare lo smartphone, semplicemente muovendo le dita, con il casco in grado di chiamare i soccorsi in casi di emergenza.

In occasione della settimana dell'MWC (Mobile World Congress) di Barcellona, l'azienda Telefonica, in collaborazione con il produttore di caschi iberico NZI, ha presentato lo Smarthelmet.   (altro…)

Casco Shubert S2 “Lines”: facilità di comunicare

Pensato per il mondo sport touring, L'S2 si distingue per essere il primo casco ad avere integrate nella calotta due antenne per Bluetooth e sistema radio/interfono.

E in aggiunta al suo elevatissimo contenuto tecnologico, l’integrale di alta gamma del marchio tedesco è oggi disponibile in più tinte e con grafiche “Lines” accattivanti. (altro…)

SHARKTOOTH. La tecnologia bluetooth da Shark-Helmets

Comunicare con il passeggero o con altre moto, seguire le indicazioni del navigatore, ascoltare musica o telefonare.

 Per chi ama fare un uso da globe trotter della propria amica a due ruote, o semplicmente a voglia di comunicare semplicemente anche durante i brevi tragitti del fine settimana o di ritorno dal lavoro, SHARK-HELMETS propone il kit vivavoce SHARKTOOTH con tecnologia Bluetooth: un kit appositamente studiato e sviluppato in collaborazione con il leader tecnologico dell’elettronica applicata alla telefonia Interphone/Supertooth. (altro…)

Viaggiare in due in tutta sicurezza

Qual è il carico più pesante, insicuro, destabilizzante e quindi difficile da trasportare? Il passeggero! Detto in gergo anche “zavorra/zavorrina”, essa/o è instabile poiché giustamente viva/o! Per quanto possa essere magra/o, si tratta pur sempre di un essere umano. Quando si viaggia in due sulla stessa motocicletta si consolida una situazione estremamente diversa dal viaggiare soli. Basti pensare che il solo peso del passeggero, in proporzione, aumenta drasticamente la massa totale. Per fare un esempio, è come se caricassimo sul portapacchi di una mini-cooper un armadio settecentesco alto 3 metri e del peso di oltre 300 Kg. L'argomento è notevolmente vasto, molto più di quanto possa apparire. La maggior parte dei motociclisti inesperti crede -in buona fede- che il passeggero sia solo un altro carico da trasportare: niente di più falso. Il nostro compagno di viaggio è vivo! ..quindi sempre in movimento, soggetto a starnuti, spaventi e malumori. Ogni tanto si distrae e lascia il maniglione per sistemare il cinturino del casco, per aprire la visiera, per grattarsi. Dobbiamo sempre considerarlo come un "carico indisciplinato", anche quando si tratta di una persona di esperienza. Ci sono alcuni accorgimenti di cui dobbiamo essere coscienti prima di far salire un passeggero sulla nostra moto: (altro…)