Incidenti in discesa per le due ruote: moto sempre più sicure

Nel 2015 secondo ACI ed ISTAT il numero di vittime di incidenti tra le due ruote segna un calo, seppure limitato. Corrado Capelli:"Maggiore sicurezza grazie alla tecnologia"

Secondo le rilevazioni degli incidenti stradali verificatisi nel corso del 2014, presentate a Roma dall’ACI e dall’ISTAT, il numero dei morti su veicoli a due ruote (ciclomotori e motocicli) segna un ulteriore riduzione rispetto al 2013, facendo registrare una contrazione del 4,3%. "Il trend dei veicoli a due ruote appare particolarmente significativo, se si considera che, nello stesso periodo, le autovetture hanno fatto registrare un incremento delle vittime dello 0,3%, mentre le vittime complessive sono calate solo dello 0,6% - dichiara Corrado Capelli, presidente di ANCMA. (altro…)

Mercato moto, Europa: l’Italia continua ad arretrare

I numeri delle due ruote vivono una fase di stallto nel continente. Con Germania e Gran Bretagna in crescita e la Spagna che recupera però quote di mercato, l'Italia resta in fase di calante

Ancora rigidi i valori che si registrano in europa sul fornte delle immatricolazioni delle due ruote. Ma se in gran parte dell'Eurozona il mercat resta sostanzialmente invariato rispetto allo scorso anno, in Italia non si arresta il calo di vendite che nel primo trimestre del 2015 vede ancora un calo del 4.6%, considerando i numeri di moto e ciclomotori. (altro…)

Mercato moto ’14: settembre positivo, merito degli scooter

Dopo la battuta d’arresto di luglio e agosto, settembre torna in territorio positivo con un +2%: moto in calo (-2,1%) bene gli scooter (+3,6%).  Male i "cinquantini".

Nell’ultimo mese sono stati immatricolati 12.628 veicoli, pari al +2%, grazie agli scooter che con 9.040 pezzi e un +3,6% recuperano rispetto all’anno scorso, mentre le moto non vanno oltre le 3.588 unità e perdono ancora un -2,1%. (altro…)

Mercato Moto: finita la festa? Maggio -11,7%

Dopo i segnali incoraggianti di marzo ed aprile, a maggio ritorna il segno negativo sulle vendite di moto e scooter.

Chi sperava in una inversione di tendenza del mercato, dopo i segnali di speranza di marzo ed aprile, rimarrà deluso. Il mese di maggio riporta tutti con i piedi per terra, assestando un infausto -11,7% sui numeri delle immatricolazioni, con cali in tutti i comparti:  calano le moto (-6,5%), gli scooter (-14,4%) ed i cinquantini (-27,3%). (altro…)

Mercato moto: continua il segno meno. -9,2% a Gennaio

Il mercato delle due ruote non da segni di ripresa. A Gennaio il calo è stato del 9,2% (dato non ancora definitivo).

Sempre più giù, e non si intravede la "fine dl tunnel". Anche il nuovo anno, si apre con il segno meno per il mercato delle moto. Un -9,2% che, anche se il dato è ancora da limare di qualche decimo, non lascia ben sperare per il 2014. (altro…)

Incidenti in moto: calano le vittime. Centauri italiani ai vertici in Europa

In 5 anni il numero di vittime su due ruote ha visto una contrazione del 22%. Italiani ai vertici in Europa... nonostante strade trappola. Occhio alle macchie d'olio in città!

Secondo un’indagine statistica ACI-ISTAT, le vittime di incidenti in moto sono in calo. In 5 anni il numero di vittime di incidenti stradali  ha registrato un calo del 22%.  Un dato incoraggiante che pone l’Italia ai vertici tra i paesi europei, facendo un rapporto con il parco moto circolante di ben 8.600.000  di mezzi tra motocicli e ciclomotori. (altro…)

Mercato moto: nel 2013 perso il 27,3%. Regge l’usato, vale tre volte il nuovo

Con un -4,2% nel mese di dicembre, il mercato delle due ruote fa registrare il 17/o calo consecutivo. In discesa anche l'usato, ma ora vale 3 volte più del nuovo.

L'anno appena trascorso, ha fatto registrare l'ennesimo bagno di sangue per il mercato delle due ruote che lascia per strada nel 2013 un -27,3%. Scooter e 50cc hanno fatto registrare rispettivamente a dicembre un -10,1% e -15,4% ; in controtendenza le "ruote alte" che assestano un incoraggiante +6,5% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. (altro…)