Articoli con il tag Catena

Viaggi in moto e sicurezza: i consigli di Marcello Carucci

Come ci si prepara ad un lungo viaggio in moto? A cosa prestare attenzione mentre si guida per molti chilometri? Lo abbiamo chiesto ad un esperto viaggiatore

I numeri del mercato moto parlano chiaro: oggi le moto più vendute sono le enduro stradali, o le cosiddette crossover. Mezzi votati ai lunghi viaggi sul nastro d'asfalto, ma adatte anche ad una capatina nei tratti off-road leggeri. Moto utilizzate dalla maggior parte degli utenti per il tragitto casa-ufficio, ma per altri sono l'alleata ideale per le vacanze, quando si decide di programmare un viaggio in moto alla scoperta di qualche località turistica o luoghi ricchi di fascino. Anche se non proprio dietro l'angolo. Affrontare un viaggio in moto non è comunque cosa da tutti. Occorrono accortezza nella guida, resistenza alle condizioni climatiche (sia da parte del mezzo che del pilota), ed una buona dosa di spirito di avventura. Per saperne di più su come comportarsi nelle varie situazioni prima e durante un viaggio in moto, abbiamo chiesto il parere dell'esperto globetrotter Marcello Carucci. Romano, professore di educazione fisica, quando non è in abbigliamento sportivo tra i banchi di scuola, ama prendere la sua Honda Crosstourer e fuggire lontano da tutto e tutti. Anni di viaggi in solitaria, dai deserti africani ,alle metropli del Giappone attraverso piste siberiane, il nostro Marcello Carucci è uno che di strada ne ha macinata parecchia. Chi meglio di lui quindi può dare le giuste dritte per non trasformare la vacanza tanto desiderata in un vero incubo da cancellare al più presto. (altro…)

Lavare la moto: consigli pratici per non fare disastri

Lavare una moto a diferenza di una macchina comporta qualche accortezza per non rovinare parti esposte e comprometterne il funzionamento. Vi spieghiamo come fare Per molti moticiclisti la vare la propria moto è un gesto quasi d'amore,  lo trovano in molti casi piacevole e addirittura rilassante. Ma se non si presta la dovuta attenzione, un semplice lavaggio, può causare disastri. A differenza dell'auto, molte parti della motocicletta sono esposte: trasmissione, cavi elettrici, motore, comandi e strumentazione, è necassario quindi sapere come agire per non rovinare i delicagti componenti o addirittura comprometterne la funzionalità con cocneguenze spiacevoli e costose. (altro…)

Manutenzione della catena: 5 errori da non fare

Come prevenire eventuali problemi alla catena di trasmissione? Se ben tenuta la sua vita utile è di decine di migliaia di chilometri. Vi spieghiamo a cosa stare attenti

La catena di trasmissione è quell'organo cinematico che trasferisce il moto dell'albero motore dal cambio (tramite pignone) alla ruota posteriore. E' l'elemento cioè che consente al veicolo di muoversi e come tale deve avere caratteristiche ben precise di resistenza e scorrevolezza per limitare le perdite di cavalli altrimenti elevate. La sua vita è ben dura: esposta a fango acqua polvere e quant'altro, ha bisogno di una costante seppure limitata manutenzione, pena il rapido deteriorarsi degli elementi che la compongono.  (altro…)

Manutenzione della moto. Prepariamoci all’inverno

Bella stagione alle spalle, davanti a noi un duro e lungo inverno. Alcuni consigli utili per mettere al riparo la nostra moto e ritrovarla in piena forma quando il sole tornerà a scaldare l'asfalto.

Il freddo è quasi alle porte, per molti è giunto il tempo di "mettere il telo" sulla sua due ruote.  Un momento malinconico, se vogliamo, ma bisogna comunque tenere a mente alcune regole importanti per non ritrovarsi in primavera, con un mezzo poco sicuro in balia dei danni che una sosta prolungata può regalarci. Come evitarlo? Basta seguire poche e semplici regole. Vediamo quali: (altro…)

Trasmissione a catena: consigli e manutenzione

Impariamo a conoscere quali sono le varie tipologie di trasmissione moto e le loro caratteristiche, nonchè le poche e semplici regole da seguire per una corretta manutenzione ed efficenza.

In generale nel mondo delle due ruote, la trasmissione finale, cioè quella che ha il compito di trasferire la potenza erogata dal motore alla ruota posteriore, è essenzialmente di due tipi: cardanica ed a catena. E in alcuni casi a cinghia (vedi scooter o alcune rare custom). La trasmissione cardanica, che sfrutta un albero per il collegamento tra pignone e ruota posteriore tramite delle coppie coniche di ingranaggi, è il tipo utilizzato maggiormente su mezzi turistici e da lunghe sgroppate autostradali. E' un tipo di trasmissione che richiede rari interventi di manutenzione; l'unica accortezza è quella di dover sostituire l'olio presente al chilometraggio previsto dal costruttore. Le trasmissioni a catena, utilizzate sulla stragrande maggioranza delle moto, richiedono maggiori attenzioni. Hanno dalla loro la leggerezza del complesso corona-catena-pignone ed i minori assorbimenti di potenza, per questo motivo sono le trasmissioni utilizzate nel mondo delle competizioni. (altro…)