Articoli con il tag ministero

Guardrail: dal Ministero pronto un decreto per nuove barriere

Pronto il decreto con le nuove specifiche per realizzare barriere più sicure per i motociclisti. Dei tempi di attuazione ancora non si parla.

Da tempo, dalle varie associazioni di motociclisti e dai semplici appassionati che hanno promosso spesso petizioni on line, si invoca l'adeguamento delle barriere alle esigenze di chi va in moto. (altro…)

Aprilia, richiamo per la Caponord: problemi all’elettronica

Aprilia ha avviato una campagna di richiamo per la tourer Caponord 1200. Centralina gestione motore da sostituire. (altro…)

Autostrade: arrivano nuovi aumenti

Dal 12 aprile i consumatori subiranno ulteriori rincari del pedaggio autostradale. Gli aumenti oscilleranno dallo 0,07% al 3,8%, in base all’ente che gestisce la tratta. L’incremento dei pedaggi autostradali, sospeso a gennaio 2013, è stato sbloccato e riguarda le tratte gestite dalle concessionarie Brescia-Verona-Vicenza-Padova, SATAP A4 e SATAP A21, Autostrade per l'Italia, ATIVA e Milano-Serravalle e SAT. (altro…)

Moto elettriche. Arrivano gli ecoincentivi

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con un decreto attuativo, informa sui parametri degli ecoincentivi sull'acquisto di veicoli ecologici a due ruote. Ad oggi interessate solo le moto elettriche.

Nel decreto si fa riferimento ai veicoli ecologici, ma di fatto la norma include, ad oggi solo i mezzi elettrici. I motivi sono presto spiegati: non esiste ad oggi l'obbbligo per i costruttori di indicare, tra le specifiche tecniche, le emissioni per il modello di moto prodotta. Ciò avverrà solo a partire dal 2016. Al momento,di fatto, non esistono categorie di veicoli "a scoppio" che rientrino nei parametri degli ecoincentivi, in quanto la norma tiene conto delle quote di emissione. (altro…)

Patente moto: nuove regole per la pratica

In una recente circolare del Ministero dei Trasporti vengono spiegate le nuove regole per l'esame pratico. Arriva il "superamento dell'ostacolo"

Con l'introduzione delle nuove patenti per i motociclisti (o aspiranti tali), arrivano anche le nuove regole per lo svolgimento dell'esame. Le novità più consistenti arrivano dalla prova pratica con l'introduzione del "superamento dell'ostacolo". Non si fa accenno invece alla classica (e temuta) "prova dell'otto", che a quanto sembra viene mandata in soffitta. (altro…)

Ducati Panigale. Ancora richiami in America: siamo a 6, che succede?

Altri due richiami per la 1199 Panigale. Dopo i 4 di cui vi abbiamo parlato, altri due in arrivo: freni e forcellone.

Dopo la notizia data pochi giorni fa dei tre richiami (+ uno risalente al mese di Maggio) da parte dell'NHTSA ( ente dei trasporti americano), ora si aggiungono altri 2 richiami per la sfortunata (è proprio il caso di dirlo) sportiva di Borgo Panigale. I problemi riscontrati questa volta, e che riguardano 2400 modelli venduti da Marzo a Giugno, interessano i freni e i perni del forcellone monobraccio: (altro…)

Moto: niente obbligo pneumatici invernali o catene da neve

Risposta del Ministero dell'Interno ad un chiarimento della FMI riguardo l'obbligo di montare anche sulle moto catene da neve.

Il Direttore del Servizio della Direzione Centrale per la Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, ha risposto alla lettera inviata dalla FMI, nella persona del presidente P.Sesti, dove venivano sollevati dubbi sull'obbligo per le moto di utilizzare catene da neve o pneumatici invernali, ove indicato dalla segnaletica stradale. La FMI contestava il fatto che tali dispositivi non sono disponibili sul mercato e che quindi la norma del C.d.S. era da rivedere. (altro…)

Codice della Strada 2010, le novità per le moto

Facciamo il punto della situazione in modo chiaro e semplice. Una lista delle modifiche e delle norme più importanti cui è stata messa mano dagli ultimi lavori del parlamento. Il nostro elenco arriva in ritardo di qualche giorno rispetto alla tipica massa mediatica, tuttavia ne è valsa la pena. In giro per la rete sono rimbalzate per giorni notizie imprecise o addirittura false.
  • Eliminato il limite di velocità di 60 Km/h durante il trasporto di bambini fino a 12 anni. Vi ricordiamo, inoltre, che è comunque vietato trasportare bambini di età inferiore a 5 anni. L’eliminazione di questo limite non ci piace, ma proprio per niente. Il viaggiare a max 60 Km/h era un po’ confusionale, ma fondamentalmente corretto. Il rischio aumenta esponenzialmente con la velocità e i bambini non possiedono una corretta percezione del rischio.
  • Niente più seggiolino per i bambini in moto. Cancellata la norma che prevedeva l’uso di seggiolini per il trasporto di bambini fino ai 12 anni di età. Ottima idea, visto che abbiamo sempre avuto decisamente troppi dubbi sull’effettiva utilità di questi seggiolini e sulla loro eventuale pericolosità. Oltretutto non erano chiare le caratteristiche tecniche dei dispositivi in questione. Inoltre la confusione che si sarebbe creata attorno alla faccenda – visti i tempi strettissimi per dotarsi delle attrezzature necessarie- avrebbe certamente mandato in tilt il popolo.
  • Alcool e Droghe. Raddoppiate tutte le pene per chi provoca incidenti dopo aver fatto uso di alcool o droghe. Divieto assoluto di bere per chi ha meno di 21 anni oppure meno di 3 anni di patente. Divieto assoluto di fare uso di qualsiasi sostanza alcolica o stupefacente anche per i conducenti di mezzi atti al trasporto di persone o cose per motivi professionali.
  • Obbligo di lenti anche per la guida di motocicli e microcar. Arriva l'obbligo di usare le lenti anche per i possessori del "certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori" nonché il famoso "patentino".
  • Multe più pesanti per chi vende ciclomotori truccati. Multe anche per chi li modifica per farli correre più velocemente. Da 78,00 a 311,00 1.000 a 4.000 euro per i fabbricanti o distributori; da 779,00 a 3.119,00 euro per chi apporta le modifiche. Chi circola con un motorino truccato viene sanzionato con  una multa da 389,00 a 1.559,00 euro (contro i 38,00 – 55,00 precedenti). (altro…)

Casco elettronico approvato in via sperimentale

Blocca il motore se non indossato correttamente e chiama i soccorsi in caso d’incidente. In attesa di pubblicare un elenco chiaro e completo delle modifiche introdotte nel codice della strada e che riguardano noi motociclisti (leggi qui per il resto), ci affacciamo sull’art. 49 del DDL che introduce il “casco protettivo elettronico”. La richiesta arriva proprio da alcuni lettori che, come al solito, dopo essersi imbattuti in descrizioni criptiche o copincollate, tornano qui nella speranza di apprendere la notizia in moto comprensibile :) Il sistema in pratica è descritto nel sottotitolo di quest’articolo: “Il casco elettronico, se non indossato o non correttamente allacciato, blocca l’avviamento del motore della moto”. Il dubbio più grande riguarda l’eventuale violazione della privacy dovuta al fatto che questo dispositivo dovrebbe** essere in grado di rilevare la posizione geografica del motociclista e le eventuali condizioni di emergenza al fine di contattare i soccorsi. (altro…)

Motociclisti: proteggersi resta (solo) un Diritto

Ritirato l’emendamento 20.2 riguardante l’obbligatorietà delle dotazioni di sicurezza per i Motociclisti. Quest’articolo fa seguito a questo e questo. Il dibattito resta aperto perché le proposte legislative vengono solo accantonate. Pensiamo che lasciare tutto così com’è non sia la soluzione ad alcun problema, tuttavia prendiamo atto del difficile rapporto tra cittadini e Istituzioni, tentando di chiarire alcuni punti fondamentali. Innanzi tutto cogliamo l’occasione per inviare un ringraziamento al Senatore Marco Filippi che, nonostante i contrasti, ha dimostrato di prestare attenzione alle critiche e le proposte dirette del "popolo" (noi tutti). La gratitudine non si riferisce al ritiro dell’emendamento sull’obbligatorietà delle protezioni, ma in particolare all’intenzione di consultare i motociclisti esperti prima di procedere a legiferare su questioni così importanti.
  • La risposta del Sen. Filippi alle critiche

Direttamente dal portale personale del Senatore con le nostre sottolineature e commenti (all'interno e di seguito replichiamo) : (altro…)
  • Pagina 1 di 108
  • 1
  • 2