MotoGP 2013, GP del Sachsenring,focus: la sicurezza ha modificato il circuito!

Una pista mutata nel tempo per adattarla ai sempre più esigenti standard di sicurezza.  Anche le gomme, importanti per la tranquillità dei piloti .

L’originale “ Sachsenring” non è quello che conosciamo adesso! Il nome dell’attuale circuito è stato “rubato” al tracciato di Grillenburg che fu attivo dal 1927 al 1933. L’inaugurazione della pista odierna è avvenuta nel 1927 , ma questa subì delle modifiche a seguito dell’alto numero di incidenti delle prime due edizioni di gara. (altro…)

Si fa presto a dire 78! Modificare la moto, risvolti legali

Da diversi anni esiste un nutrito contenzioso a proposito della disinvolta applicazione dell’art. 78, c. 3 del Codice della Strada, per quanto riguarda le modifiche alle caratteristiche costruttive e ai dispositivi d’equipaggiamento e persino a componenti che sicuramente “caratteristiche costruttive”, ai fini della norma, non sono. Le vicende più frequenti riguardano, per le moto, il terminale di scarico, gli specchietti retrovisori, gli indicatori di direzione, il portatarga e, per le auto, le famigerate lampadine blu nei fari, le lucette blu sul cofano, le varie appendici aerodinamiche, i sedili di tipo sportivo, le ruote maggiorate, la carreggiata allargata con distanziali, i vetri oscurati ecc. Troppi operatori, di qualsiasi divisa, vanno giù col 78/3, applicando la sanzione pecuniaria di 389 € e ritirando la carta di circolazione per l’aggiornamento, intimando al conducente di sottoporre il veicolo a visita e prova. Ciò in alcuni casi è giustissimo, in molti altri non lo è. (altro…)