Articoli con il tag norme

Codice della Strada, l’ok all’Europa: passeggero per sedicenni e ciclomotori

In data 23 luglio 2015, il Parlamento ha dato il via libera definitivo alla Legge europea 2014 (A.C. 2977 Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea).

Il provvedimento risponde a 14 procedure di infrazione e 11 pre-infrazioni a carico dell'Italia. Le modifiche, tra l'altro, intervengono in materia di requisiti per il rilascio delle patenti di guida e di requisiti richiesti agli esaminatori, nonché elimina alcune limitazioni alla guida dei minorenni titolari di patenti. Le modifiche sono collegate alla violazione di norme europee in materia e per le quali sono aperti nei confronti dell'Italia una procedura di infrazione e un caso di pre-contenzioso. In particolare, la disposizione modifica alcuni requisiti relativi al campo visivo minimo verso l'alto, nonché, per gli esaminatori il requisito di essere titolari di patente di categoria B per il rilascio delle patenti di categoria AM, A1, A2, A, B1 e B. La disposizione elimina inoltre il divieto per i sedicenni che conducono veicoli appartenenti alle categorie AM, A1 e B1 e per i conducenti di ciclomotori di trasportare un passeggero. (altro…)

Omicidio stradale, Commissiona giustizia approva il DDL

La nuova formula di reato abbandona le incertezze enunciando pene severe : meglio la prevenzione o il regime del terrore?

Se non ci fosse la necessità di formalismi in sede legislativa sarebbe questo probabilmente il motto del Senatore Cucca (PD) durante la presentazione del ddl ; il primo partito del Paese dimostra di essere prono alle richieste provenienti dall’indignazione popolare e dalle associazioni di categoria. (altro…)

Sicurezza in moto, la ricetta europea: tecnologia, infrastrutture ed educazione stradale

La guida sicura per il futuro, è la nuova strategia di sicurezza stradale di ACEM volta a  migliorare ulteriormente i livelli di sicurezza per i motociclisti in Europa.

Un piano che prevede un approccio diretto e che integra gli aspetti fondamentali per la sicurezza stradale su due ruote: la tecnologia applicata alle moto, una migliore e più efficace opera di formazione stradale per gli utenti, oltre a non trascurare il fondamentale nodo della sicurerzza proveniente da una rete di infrastrutture sana e compatibile con le esigenze dei motociclisti. (altro…)

CDS, le linee guida del nuovo testo

Dopo l’approvazione alla camera si attende quella del senato che dovrà pronunciarsi sui punti più delicati

Finalmente il legislatore sembra portare avanti quanto promesso in tema di grandi riforme sul tema della circolazione stradale ; di carne al fuoco ce n’è davvero tanta tra agevolazioni per gli “utenti deboli” e il discusso pugno di ferro in tema di sanzioni. Vediamo quali sono i punti principali che saranno oggetto del “lavoro tecnico” ad opera del governo . (altro…)

Novità patente 2014: nuova patente, nuova stangata

Come riportato da Sicurauto.it (qui), con l'introduzione delle nuove procedure di rinnovo, scattano una serie di oneri con relativo aggravio di 16 euro per ogni utente.

Sulla base delle direttive diramate dall'Unione Europea, dal 10 Gennaio 2014, con il rinnovo della patente non si avrà più il tagliandino di convalida da apporre, ma un duplicato del documento di guida. (altro…)

Modificare la centralina della moto: a cosa si va incontro?

Modificare il lavoro della centralina originale di una moto è illegale e spesso si rivela poco  conveniente ai fini di un effettivo incremento di prestazioni.

  Modificare la mappatura della centralina su una moto,  o rimapparla con l'aiuto di moduli aggiuntivi , è una pratica abbastanza diffusa tra i motociclisti, ma non è sicuramente la più gettonata. (altro…)

Pedaggi autostrade: è giusto che le moto paghino come le auto?

L’Associazione ciclo e motociclo polemizza: le moto dovrebbero pagare pedaggi meno cari delle auto

Auto come le moto sulle autostrade? Non è giusto che le moto paghino gli stessi pedaggi delle auto: questa la tesi di Ancma (Associazione nazionale ciclo motociclo e accessori). L’aumento dei pedaggi autostradali, giustificati con la necessità di assicurare ai gestori gli investimenti necessari alla manutenzione e messa in sicurezza della rete, “porta in evidenza - secondo l’Ancma -   l’incomprensibile allineamento dei pedaggi motociclistici a quelli delle tradizionali autovetture”. (altro…)

Moto in Italia. Aumenta il gradimento per le due ruote

Dal sondaggio condotto da Federpneus, emerge un aumento del gradimento verso i mezzi a due ruote (bici e moto). Rispetto al 2010, la crescita è lieve, ma dimostra quanto in Italia la moto sia apprezzata, più  dell'auto.

Su una scala da 1 a 10, la soddisfazione per le moto nel 2011 fa segnare un 8,39, un +0,02 punti rispetto all' 8,37 del 2010. Un valore che rafforza il sempre maggior feeling degli italiani con i mezzi a due ruote, veri e propri deterrenti allo stress ed al traffico.  (altro…)

Roma, motocicli “Euro 0”: via libera per le moto di interesse storico

Chiariti i dubbi riguardanti la circolazione per i veicoli "Euro 0" all'interno dell'anello ferroviario della Capitale.  Via libera per le moto iscritte al Registro storico.

Il comune di Roma, tramite una circolare inviata alla FMI, ha precisato quali saranno le direttive in merito ai blocchi della circolazione in vigore da 2 Novembre, che riguardano le moto "Euro 0" , ma anche quelle regolarmente iscritte all'albo dei veicolo di interesse storico. La precisazione si era resa necessaria per i dubbi che il provvedimento, aveva lasciato dopo la "rivisitazione"  fatta in virtù delle proteste delle associazioni motociclistiche, CIM ed FMI in testa (altro…)