Articoli con il tag Pier Francesco Caliari

Assicurazioni moto: una scatola nera ci salvera?

Secondo l'ANCMA l'utilizzo della scatola nera sulle moto potrebbe rappresentare una soluzione al caro polizza.

Uno dei maggiori, se non il principale, deterrente all'acquisto oggi di una moto (nuova o usata che sia) è dovuto al costo esagerato delle polizze RC. Secondo un recente studio, i centauri italiani pagano tariffe in media il 46% più alte rispetto al resto d'Europa. (altro…)

La “serata parlamentare” di Dekra per la sicurezza stradale

Per la prima volta in Italia, costruttori di veicoli, fornitori di sistemi per la sicurezza, produttori di pneumatici, aziende della componentistica, fornitori di servizi, associazioni di categoria e rappresentant delle Istitzioni e della Pubblica Amministrazione si sono riuniti intorno a un tavolo allo scopo di trovare e proporre soluzioni concrete per ridurre gli incidenti stradali.

E' accaduto a Roma alcuni giorni fa in un convegno organizzato da DEKRA, il noto leader europeo dei servizi per i settori automotive e industriale. Si è trattato di una vera e propria “serata parlamentare”, simile a quelle che DEKRA già organizza in altri Paesi, che ha permesso di fare il punto sull'argomento e di creare le basi per intensificare lo scambio di informazioni tra l'industria (in questo caso, del settore del motociclo), il mondo politico e le P. A. L'incontro ha visto la partecipazione di Piaggio in qualità di rappresentante dei costruttori, Bosch per i fornitori di sistemi di sicurezza, Metzeler Moto per gli pneumatici, Confindustria ANCMA come Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori (e come patrocinante dell'iniziativa) e, infine, DEKRA come ente di controllo e di revisione dei veicoli. Per le istituzioni erano presenti alcuni membri della IX Commissione Trasporti, tra i quali il presidente Mario Valducci, ed esponenti del mondo politico nonché, per la Motorizzazione Civile, il suo direttore generale, Maurizio Girolamo Vitelli. Pier Francesco Caliari, direttore generale di Confindustria ANCMA, ha introdotto i lavori, chiudendoli con l'auspicio che si arrivi a una maggiore collaborazione tra i vari protagonisti del mondo delle due ruote e delle istituzioni con l'obiettivo di aumentare la sicurezza dei veicoli. Tra quelli degli intervenuti, si sono dimostrati particolarmente significativi gli interventi di Marco Mauri, amministratore delegato di DEKRA Italia, e di Thomas Opferkuch, a capo del settore innovazione di Bosch. Il primo ha illustrato i risultati alcuni dati del Rapporto Dekra 2010 sulla sicurezza stradale che, per quanto riguarda il settore dei motocicli, indica che i decessi dei conducenti dovuti agli incidenti stradali sono in aumento. Opferkuch, invece, ha evidenziato la necesità di rendere obbligatorio l'ABS sulle moto, importante ai fini della sicurezza attiva e ha dichiarato che dai risultati di alcuni studi effettuati qualche anno fa in Germania, se l'ABS fosse stato obbligatorio si sarebbero evitati sulle strade tedesche circa 14 mila incidenti che hanno coinvolto motociclisti. Qui di seguito il riassunto di ogni singolo intervento. (altro…)