Safety QR Code. Pronto soccorso a portata di smartphone.

Safety QR Code è un sistema che grazie ad un piccolo dispositivo adesivo con codice QR posto nel casco, può rappresentare un valido aiuto in casi di emergenza.

Il sistema, approvato dall'AIFE (Associazione Italiana Formazione Emergenza) si avvale di una tecnologia che consente di registrare un messaggio vocale che, in caso di necessità, può essere ascoltato dal personale di soccorso. (altro…)

Motociclisti e sicurezza stradale. Sabato 26 novembre 2011 per le vie di Roma sfilano i centauri

Organizzata dall'impegno del forum "Silver Wing Community"  è volta alla sensibilizzazione delle istituzioni sulla problema sicurezza per gli utenti delle due ruote nella capitale e non solo.

La manisfestazione, che vede coinvolte tutte le ctategorie di utenti a due ruote, sia motociclisti che scooteristi, vuole cercare di porre all'attenzioni degli amministratori i problemi che ogni giorno gli utenti della città capitolina si trovono ad affrontare. (altro…)

Protezioni paraschiena. Avviato il progetto “ST.E.P.” per un monitoraggio sull’utilizzo e diffusione

Si chiama PROGETTO “ST.E.P.”( STudio Efficacia Paraschiena) L’Istituto Superiore di Sanità ed il Servizio Polizia Stradale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza hanno presentano nell’ambito del 69° Salone internazionale del motociclo. ST.E.P.è un’indagine congiunta che vuole monitorare la diffusione dell’utilizzo del dispositivo tra i conducenti delle due ruote e la sua efficacia sulle conseguenze dell’incidentalità stradale. “Step”, anche perché il progetto costituisce un passo avanti nel campo della sicurezza dei motociclisti. Secondo la rilevazione ISTAT sul fenomeno infortunistico in Italia nell’anno 2010, le vittime totali dell’incidentalità stradale sono passate da 7.096 nel 2001 a 4.090 del 2010, con un decremento del - 42,4%. (altro…)

Lucchinelli al Legendary Tour. In parata per la sicurezza in moto

Mini corsa a tappe non competitiva per motociclisti che ha attraversato il Norditalia in questa settimana concludendosi al Mirafiori Motor Village di Torino.

Grande attenzione al tema della sicurezza sulle strade in versione due ruote a conclusione dell’Italian Legendary Tour. Presentate da parte degli sponsor le ultime iniziative tecnologiche tese a salvaguardare la sicurezza dei motociclisti: su tutte, un esclusivo airbag da moto che verrà presentato al salone milanese del prossimo novembre. Evoluzioni grandi e decisive, come sottolineato da Marco Lucchinelli [in foto], il campione del mondo classe 500 del 1981 che ha guidato la carovana nella sua ultima tappa verso Torino: «Nella mia carriera io mi sono fratturato otto volte la clavicola – ha detto Lucchinelli -; oggi, protezioni e altro hanno cambiato decisamente le carte in tavola». Cambiamenti che devono essere sistematicamente perseguiti anche nel motociclismo di tutti i giorni. Fonte ZipNews