Rc Moto, tariffe più care: giovani e donne i più colpiti

Assicurazioni sempre più care. Il mercato delle due ruote ringrazia

Nulla di nuovo sul fronte delle assicurazioni. Polizze ogni anno più care e utenti o potenziali tali, sempre più scoraggiati. Dal consueto monitoraggio delle polizze in 21 province italiane curato dall’Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), infatti, emerge una tendenza generale all’aumento delle tariffe. (altro…)

Caro polizza? Per l’ANIA è “colpa delle tasse”

Secondo l'associazione inoltre, le polizze sarebbero calate del 6% negli ultimi due anni.

Il calo delle tariffe, che ha riguardato indistintamente sia le assicurazioni on line che quelle tradizionali è tangibile già da due anni: "da settembre 2012 al maggio scorso il prezzo medio delle coperture è sceso di circa il 6% (altro…)

Assicurazioni e autostrade, Ancma: “Ridurre costi per le 2 ruote”

Mercato moto penalizzato maggiormente rispetto alle auto. I costruttori chiedono interventi su polizze RC e pedaggi autostradali.

Uno scooter di 125cc, con un prezzo di listino intorno ai 2mila euro, si vede chiedere, in città come Napoli, Bari o Palermo, per la sola Rc circa 1.500 euro, pari al 75% del costo del veicolo. Un esborso spropositato, e che ne giro di pochi anni porta la spesa a doppiare (se non a triplicare) il valore stesso del veicolo. (altro…)

RCA moto: Ancma: “E’ un problema, faremo da noi”, Ania:” Assurdo darci la colpa”

L'ANCMA lamenta i costi troppo alti della RCA, serio freno alla immatricolazioni; dura presa di posizione di ANIA, che però lascia alquanto perplessi... (altro…)

Assicurazioni moto. Calano i sinistri, ma tariffe ancora più care nel 2013

Le tariffe assicurative per le due ruote continuano a salire, nonostante il decremento dei tassi di incidentalità. Calano invece per le auto.

Nel caso dell’automobilista 18enne se è maschio e guida una vettura di media cilindrata il prezzo pagato scende del -6,6%, se si tratta di una donna invece sale del +13,5%; lo stesso 18enne che guida un ciclomotore registra comunque un aumento del +5,3% e la donna del +11,8%. (altro…)

Pedaggi autostrade: è giusto che le moto paghino come le auto?

L’Associazione ciclo e motociclo polemizza: le moto dovrebbero pagare pedaggi meno cari delle auto

Auto come le moto sulle autostrade? Non è giusto che le moto paghino gli stessi pedaggi delle auto: questa la tesi di Ancma (Associazione nazionale ciclo motociclo e accessori). L’aumento dei pedaggi autostradali, giustificati con la necessità di assicurare ai gestori gli investimenti necessari alla manutenzione e messa in sicurezza della rete, “porta in evidenza - secondo l’Ancma -   l’incomprensibile allineamento dei pedaggi motociclistici a quelli delle tradizionali autovetture”. (altro…)

Assicurazioni auto e moto: Antitrust contro i rincari.

L’Antitrust attacca le compagnie assicurative: toppo alti i rincari per le polizze RC Auto, cresciute fino al 25% tra il 2009 e il 2010. Va peggio per i ciclomotori, con aumenti che hanno sfiorato il 35%. Ennesima stangata contro gli utenti delle due (e quattro) ruote. Si sapeva già da tempo, ma ora i dati sono sotto gli occhi di tutti, aumenti spropositati che continuano imperterriti ed ingiustificati della tanto discussa ormai RCA. A tal proposito, Catricalà, ha lanciato un duro monito nei confronti di questi aumenti.  (altro…)