Caschi ai raggi X: Scorpion Exo R1 Air – sport per tutti

Oggi abbiamo in testa una cosa meravigliosa, il nuovo top di gamma Scorpion Exo, provato in esclusiva per voi

La casa coreana alza il tiro con un integrale sportivo si da pista che da strada, bello da usare e bello da vedere, come tutti i caschi della casa.

EXO R1 da guardare

La casa orientale è ormai stabilmente presente tra i produttori di punta. L’ottima qualità costruttiva e le grafiche sono le sue armi migliori, ma per competere nel lussuoso settore supersport ci vuole qualcosa in più e l‘R1 Air rappresenta un passo avanti importante. La calotta appuntita all’indietro viene incontro sia alle leggi dell’aerodinamica che a quelle della moda ed il disegno mimetico nero/rosso super cangiante (che va dal fluo all’arancione) è perfetto per una lunga serie di moto, dalle sbk più pompate da pista alle streetfighter bruciasemafori. Molto curate anche le finiture e l’assemblaggio è impossibile da criticare. Leggermente sottotono l’interno, forse troppo semplice per le pretese di gamma dell’R1

EXO R1 in testa

Il top Scorpion Exo è comodo e calza leggermente più largo del solito. Il tessuto è morbido e l’interno ovviamente è sfoderabile e lavabile. Ci piace sempre il sistema Air, un classico della casa, che tramite una pompetta all’interno della mentoniera gonfia i guanciali per stringere bene il casco sulla testa. La visiera gode di un meccanismo di sgancio rapido tra i più pratici che abbiamo visto, è molto ampia e predisposta sia per i tear off da pista che per la Pinlock Max Vision 100%, che noi di Sicurmoto amiamo. Al centro c’è anche il dentino di blocco, indispensabile nei caschi da pista, dall’aspetto fragile, ma molto solido nel funzionamento

EXO R1 su strada

La silenziosità non è una caratteristica del caschi racing, ma ad andature cittadine il top coreano non fa rimpiangere i caschi da passeggio. Andando davvero forte il motore urla ed il vento fischia, ma fa parte del gioco. Nonostante la mentoniera importante, la visibilità è ottima anche in altezza. L’Exo ha due prese d’aria, una superiore a “snorkel”, efficace per il centro della testa ed una anteriore che può sparare aria sul viso o solo dietro la visiera, chiudendo un secondo comando interno. A velocità (molto) alta abbiamo un lieve effetto vela girando la testa.

In conclusione

Per sedersi al tavolo dei grandi, Scorpion Exo ha giocato in casa con un design mozzafiato e la solita pignoleria nella lavorazione. Non manca tecnologia, con la Pinlock 100% ed il sistema Air. Ci sarebbe piaciuto un pò di amore in più nel disegnare gli interni e magari un pò di aria in più in testa, ma non possiamo non promuovere con un applauso questo R1, che merita di stare sullo stesso scaffale della migliore concorrenza mondiale. A quell’altezza anche il prezzo, che va dai 399,90 € dei modelli con grafiche ai 369,90 di quelli in tinta unita.

SicurMOTO.it ringrazia Youbiker Store, dealer Scorpion Exo per napoli e provincia, ma anche sul web con il sito www.youbiker.biz

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *