EICMA 2018: Un pieno di novità per Honda

Quest’anno alla 76esima edizione dell’EICMA, Honda stupisce tutti

La casa giapponese ha puntato sul restyling della gamma di media e medio/bassa cilindrata, ha completato la serie Neo Sport e ha aggiornato la più che performante Fireblade e Fireblade SP

  • HONDA CBR1000RR FIREBLADE / SP

Entrambi i modelli condividono importanti aggiornamenti, derivati dalle soluzioni adottate dal Team HRC MotoGP, e tutti incentrati sul miglioramento di ogni aspetto legato alle prestazioni in circuito. Come aggiornamenti abbiamo: il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) è più preciso ai più accentuati angoli di piega; il sistema Anti-Wheelie con impostazioni separate dal controllo di trazione con indicazione del livello sul cruscotto; la risposta al comando del gas rimappata per un miglior feeling e un’erogazione più efficace. L’intervento dell’ABS è stato modificato per massimizzare l’efficacia della frenata in circuito. Restano invariati motore, che già eroga di per sé 192 CV a 13.000 giri/min, e ciclistica.

  • HONDA CBR650R

La CBR650R sostituisce la CBR650F nella gamma Honda. Con un nuovo design aggressivo e una posizione di guida più sportiva, offre prestazioni incredibili su strada e grande divertimento in pista. Il motore a quattro cilindri in linea da 650 cc gira ora a regimi più elevati e offre una potenza (+4 CV) e una coppia maggiori a tutti i regimi, coadiuvato dal controllo di trazione HSTC e dalla nuova frizione assistita e con antisaltellamento. Il peso complessivo si riduce (-6 kg) rispetto al modello uscente determinando un miglioramento del rapporto peso/potenza. Ulteriori novità riguardano la forcella, ora una Showa SFF a steli rovesciati di 41 mm, le pinze freno a 4 pistoncini ad attacco radiale e la nuovissima strumentazione LCD a retroilluminazione negativa. La nuova CBR650R è disponibile anche in versione depotenziata per i possessori di patente A2.

  • HONDA CB650R NEO SPORT CAFE’

Honda porta lo stile Neo Sports Café anche nel segmento delle naked di media cilindrata con la nuova CB650R. La nuova CB650R è ispirata alla CB1000R. Nella gamma Honda prende il posto della CB650F, rispetto alla quale il motore a quattro cilindri in linea eroga una potenza maggiore di +4 CV e una coppia maggiore a tutti i regimi. È inoltre dotata del controllo di trazione e di una nuova frizione assistita e con antisaltellamento. Il peso complessivo si riduce di 6 kg. Ulteriori novità riguardano la forcella steli rovesciati di 41 mm, le pinze freno a 4 pistoncini ad attacco radiale con dischi flottanti e la nuovissima strumentazione LCD a retroilluminazione negativa. La nuova CB650R Neo Sports Café è anch’essa disponibile anche in versione 35 kW per i possessori di patente A2.

  • HONDA CB500F

La piccola streetfighter a potenza piena per A2 si aggiorna. Mamma Honda gli ha dato una linea più aggressiva e un nuovo manubrio biconico. Il motore bicilindrico parallelo offre migliore coppia e potenza ai regimi bassi e medi ed è ora dotato di frizione assistita con antisaltellamento. Il deciso restyling, la nuova strumentazione LCD a retroilluminazione negativa e include ora la spia Shift-Up di cambiata e l’indicatore della marcia inserita e le luci Full‑LED, compresi gli indicatori di direzione, completano gli aggiornamenti premium che rendono la nuova CB500F decisamente desiderabile. Il motore non cambia nella potenza (48CV), ma solo nell’erogazione della coppia, che pur restando di 43Nm, si sposta in basso di 500 giri/min.

  • HONDA CBR500R

Cambio di stile anche per la Super Sport a potenza piena dedicata ai possessori di patente A2. Ispirata nel look alla Fireblade, diventa più aggressiva e aerodinamica, con una posizione di guida più sportiva. Diminuisce anche il peso che con il pieno scende di 2 kg. Il nuovo monoammortizzatore, dotato di regolazione del precarico, a tubo singolo (tipico delle moto sportive di segmento maggiore) sostituisce il design a doppio tubo del modello precedente, mentre il pistone di diametro maggiorato garantisce comfort e stabilità.

  • HONDA CB500X

Ultima ma non ultima, si rinnova anche la piccola crossover di casa Honda. La CB500X migliora la sua attitudine offroad con un nuovo eccitante stile adventure, una migliore protezione aerodinamica, sospensioni ad escursione maggiorata, ruota anteriore da 19″ e manubrio biconico rialzato. Il motore ora offre coppia e potenza superiori a regimi bassi e medi ed è ora dotato di frizione assistita con antisaltellamento. La nuova strumentazione LCD e l’impianto Full-LED completano gli aggiornamenti che trasformano la CB500X in un modello premium.

  • E’ SOLO L’INIZIO

Non credetevi che sia finita qui, rimanete sempre connessi per avere tutti gli aggiornamenti di EICMA 2019.

Non ci sono commenti

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *