5 commenti

Vadopiano
0:00, 25 aprile 2011

Ho acquistato l’anno scorso un paio di pantaloni protettivi di marca Dainese. Per la protrusione dell’addome non proporzionata alla lunghezza degli arti inferiori ho dovuto procurarmi la taglia 52 al posto della 50 o 48 che sarebbe più adatta alla mia statura. In tal modo le protezioni destinate alle ginocchia, in posizione eretta, sono poste più in basso. Il venditore affermava (e dimostrava) che peraltro in moto, per la flessione delle ginocchia, le protezioni si trovavano al punto giusto. Ma in caso di caduta? Mi conviene dimagrire e sostituire le braghe o posso star tranquillo?
Sempre grazie mai sufficienti per l’impegno profuso.

In moto in maniche corte, anche a dicembre! | SicurMOTO.it
0:00, 17 ottobre 2010

[…] già discusso di una situazione simile qui (clicca) facendo presente, nella nostra guida, che Calzedonia mandava in onda uno spot (ritornato in onda di […]

Quant’è la multa se mi beccano col casco a scodella? | La pagina nera di SicurMOTO.it
0:00, 8 luglio 2010

[…] e indovinate un po’ da che parte del corpo viene presa? (Sì, proprio da la sotto, li dove non batte il sole. La gente avrebbe ragione a dire che si ha una faccia da […]

La foga del pivello | SicurMOTO.it
0:00, 16 marzo 2010

[…] lasciamo stare l’elmetto e il giubbino antiproiettile, non serve a niente in questi casi. Nella (vana) attesa che riparino e ripuliscano le strade, per […]

Viaggiare carichi. Guida su come trasportare i bagagli | SicurMOTO.it
0:00, 10 dicembre 2009

[…] correttamente equipaggiati, la schiena è più protetta dalle […]