Articoli nella categoria Guida Sicura e Difensiva

Nuovo esame patente A, A1 e A2: le novità del decreto pubblicato in Gazzetta

In arrivo esami della patente moto più veritieri, ecco come cambieranno gli esercizi per conseguire la licenza A, A1 e A2. Basta esami per la patente della moto a bassa velocità e in condizioni di guida lontane dalla realtà. Le novità introdotte con il decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale, arrivano le nuove modalità di esame per prendere la patente A, A1 e A2. Ecco come si svolgeranno le nuove prove di valutazione a tempo, ma non tutte le autoscuole potrebbero essere pronte a recepire allo stesso modo le direttive comunitarie sull’esame di guida per la moto in condizioni reali. (altro…)

Il “Super-asfalto” è qui!

È un aereo? È un uccello? No, è Super-asfalto!

Il Super-asfalto è l’eroe che il mondo merita, ma non quello di cui ha bisogno adesso, quindi gli passeremo sopra per testarlo. (altro…)

C’era una volta l’ABS (3)

Concludiamo la nostra guida all'innovazione

Dopo le prime due parti, (eccole: uno due), continuiamo ad analizzare i componenti elettronici delle moto di ultima generazione. (altro…)

Jarvish X-AR il casco super intelligente

Il riferimento ad Iron Man non è solo nel nome, ma anche nelle funzioni

La casa cerca fondi su internet, ma il progetto è interessante e molto concreto. Ci si può credere?
  • Tecnologia di serie
La Jarvish ha presentato in rete ed avvierà al crowdfunding due nuovi caschi multimediali, ad altissima tecnologia, che potrebbero arrivare sul mercato entro un anno. Il modello "base" si chiama Jarvish X ed offre un microfono interno da collegare all'assistente vocale dello smartphone, oltre ad una microtelecamera frontale. Scontata la presenza di auricolari e la possibilità di gestire chiamate, playlist e audio di navigazione. Tutto sommato nulla che non sia giù disponibile attraverso un buon sistema bluetooth (magari aggiungendo una GoPro). https://www.youtube.com/watch?v=6FfmX4P2NM8
  • Tecnologia fuoriserie
Il Jarvish X-AR invece è un vero salto nel futuro, grazie ad una visiera con visore a Realtà Aumentata integrato. Guidando la moto si potranno vedere, proiettate come se fossero reali davanti al conducente, i dati delle chiamate, la playlist, il navigatore e tutte le app installate sullo smartphone. Completa il quadro una microcamera posteriore con funzioni di retrovisore elettronico. Difficile immaginare il peso di tanta tecnologia ed anche la calotta in fibra di carbonio potrà fare poco, se non incidere sul prezzo finale La raccolta fondi partirà a Gennaio, ma questo tipo di prodotti solitamente ha sempre una certa presa sul pubblico. Il prezzo finale previsto per i due caschi è di 800 e 2600 dollari

LEM Multi 180S scomponibile per molti

Iniziamo questa nuova stagione di casi a raggi X con un prodotto sorprendente

Il LEM Multi punta alla parte medio-bassa del mercato senza rinunciare a contenuti all'avanguardia (altro…)

C’era una volta l’ABS (1)

I sistemi elettronici di aiuto alla guida guardano sempre più verso il futuro

ABS e controllo di trazione ormai appartengono al passato ed i costruttori stanno sviluppando una nuova generazione di assistenze elettroniche, diamoci un'occhiata da vicino (altro…)

Honda presenta l’Africa Twin connessa

Il protocollo V2X è partito in sordina, ma le case ci stanno credendo: forse è ora di parlarne

Dopo prestazione ed estetica, la tecnologia pura è il nuovo campo di battaglia tra le case motociclistiche (altro…)

BMW svela la guida autonoma su una R1200GS

La casa bavarese gioca il suo asso nella manica con due video in cui la maxi è in grado di reggersi in piedi e guidare da sola

Dopo la sportiva Yamaha guidata da un robot, alcuni concept avveniristici presentati negli anni e con il mercato automobilistico a un passo dalla commercializzazione delle auto a guida autonoma, era nell’aria la guida autonoma sulle due ruote (altro…)

La sicurezza in un’estate su due ruote

Con l’avvento del caldo estivo sia scooteristi che motociclisti tendono a non rispettare certe regole elementari sulla sicurezza e a trascurare il loro equipaggiamento

Circa l’80% delle collisioni, con coinvolgimento di motociclisti e scooteristi, sono causate da altri utenti della strada che non li hanno visti o riconosciuti. Con la bella stagione, arriva anche la forte propensione a trascurare la propria sicurezza, optando per un abbigliamento leggero. Mettendo a confronto un motociclista e un’automobilista in caso d’incidente il motociclista avrà quasi sicuramente la peggio, perciò dovrà equipaggiarsi al meglio. (altro…)

Caschi ai raggi X – Nolan N100-5, il raffinato

La casa italiana mette in campo la 5a edizione del suo fortunato modulare, con tanto di video

Il modulare N100 è una vera icona del settore ed oggi è ancora più raffinato e ed evoluto, ma è tutto oro quello che luccica? (altro…)