7 commenti

dd
0:00, 19 giugno 2017

guardati il significato di “concausa”

Cico
0:00, 31 agosto 2015

@Cattorini: ….a meno che intendano il 25% rispetto al 50% che avanza dalla sottrazione degli “altri veicoli”..In questo caso i conti tornerebbero, ma non è dato sapere

kris
0:00, 8 agosto 2014

leggo solo ora… questo Cattorini e’ chiaramente un povero mentecatto e sicuramente nin ha mai avuto un mezzo a due ruote. Idiota e basta…

Carlo Cattorini
0:00, 23 gennaio 2014

http://www.infooggi.it/articolo/roma-chiazze-d-olio-trappola-per-motociclisti-in-citta-arvu-non-sara-colpa-nostra/58077/ I MOTOCICLISTI SCRIVONO “per il 50% dei casi la colpa è di chi guida altri veicoli, mentre per il 25% la concausa è rappresentata da infrastrutture inadeguate. Il motociclista sbaglia nel 38% di casi.”: MA SE nel 38% di casi chi sbaglia è il motociclista, E SE per il 25% la concausa è rappresentata da infrastrutture inadeguate CHE IL MOTOCICLISTA DOVEVA VEDERE, LA COLPA È DI CHI GUIDA ALTRI VEICOLI SOLO NEL 100%-38%-25%=37% DEI CASI…

Carlo Cattorini
0:00, 9 ottobre 2013

la percorrenza chilometetrica delle motociclette è il… 4% della percorrenza chilometrica di tutto il parco veicoli italiano, ma delle 4000 annuali vittime della strada più di mille sono motociclisti…
vuol dire solo una cosa: i motociclisti sono temerari e incoscienti (alcuni sono teppisti, alcuni sono ostinati), eppure si ritengono intelligenti…

Motorazzo
0:00, 7 febbraio 2013

Altra statistica che lascia il tempo che trova.
Scusate, ma viste le vendite a picco presumo che le moto circolanti siano assai di meno rispetto al 2010. O no? Non ci vuole la scienza per capire che anche gli incidenti calano di conseguenza, non certo per merito di magici interventi in tema di sicurezza provenienti da Marte.