6 commenti

Angela
0:00, 5 luglio 2016

Interessante lettura per una neofita. Avrei bisogno di sapere se una Harley-Davidson Lightweight si può definire uno scooter, o che altro. mi serve per una traduzione. qualcuno mi può delucidare?
Grazie

FRANCESCO
0:00, 16 marzo 2016

GRANDE DESCRIZIONE E IN PIENO ACCORDO. COMPLIMENTI

gianni
0:00, 22 luglio 2014

salve, io trovo ridicoli i motociclisti che ancora si inorridiscono alla visione di uno scooter. lo scooter e in primis un mezzo di trasporto ideale x chi lo usa 12 mesi l’anno, con grande capacita di carico, comodo, te ne freghi se piove o se ci sono zero gradi. io personalmente ci faccio 15000 km l ‘anno con consumi che arrivano a 30 km/litro (300 cc). e scontato che la moto offre piu divertimento , piu sicurezza e piu prestazioni, ma sono appunto 2 cose diverse, prova ad andare in moto con la pioggia o farci la spesa. E’ come se quando giro con la mia subaru da 250 cv guardassi con disprezzo tutti quelli con il monovolume, mezzi diversi x usi diversi.

Marcello
0:00, 28 giugno 2014

Salve la mia opinione sul lo scooter e la moto è che lo scooter non è una moto la moto è tutta un’altra cosa la moto quando la guidi la senti dentro senti il rumore la comandi tu cambiando le marce al momento giusto quando entri in curva la moto la devi sentire nell’anima con tutti i suoi rumori vedi quando sta male una cosa importante è che tu domini lei come quando domini un cavallo selvaggio

Andy
0:00, 9 aprile 2014

D’accordo sullo stato mentale che prevale sul mezzo guidato, e di conseguenza chi compra uno sputer non ha uno stato mentale adatto per definirsi motociclista, altrimenti avrebbe comprato una vera moto!! E soprattutto non avrebbe fatto il pirla in strada soprattutto se vede un motociclista!

Motociclista
0:00, 8 novembre 2013

bah, per me il vero motociclista è quello che incarna intimamente lo spirito scavezzacollo di Marlon Brando in gioventù bruciata, che poi è lo stesso spirito folle che muove le gesta dei grandi motociclisti da gara.